Clicca qui per scaricare

"- Le parole non bastano! - disse il signor Scarabocchio". Lo Scarabocchio Dinamico Trasformativo di Techel
Titolo Rivista: SETTING 
Autori/Curatori: Mauro Ambrosini 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: 41-42 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  20 P. 153-172 Dimensione file:  569 KB
DOI:  10.3280/SET2016-041007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In questo articolo viene presentata la tecnica dello Scarabocchio Dinamico Trasformativo e le sue possibili applicazioni nel lavoro clinico. Ogden sostiene che una persona inizia un’analisi perché ha smarrito la capacità di sognare, lo scarabocchio è la risposta tecnica che consente al paziente di riappropriarsi di questa capacità. Attraverso l’esperienza sensoriale che lo Scarabocchio DT permette è possibile recuperare la possibilità di sognarsi e di co-creare col terapeuta nuovi modi di sentirsi e "mondi" da esplorare al fine di raggiungere una più stabile e strutturata identità.


Mauro Ambrosini, in "SETTING" 41-42/2016, pp. 153-172, DOI:10.3280/SET2016-041007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche