Clicca qui per scaricare

Il danno: effetti psichici del conflitto coniugale sui figli
Titolo Rivista: MINORIGIUSTIZIA 
Autori/Curatori: Ugo Sabatello, Federica Thomas, Giorgia Verrastro 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 114-131 Dimensione file:  140 KB
DOI:  10.3280/MG2018-002011
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La relazione tra il conflitto e la separazione genitoriale e le conseguenze psicopatologiche nei figli è complessa e non può venire ridotta ad un automatismo di causa-effetto. A partire dalla considerazione sul verificarsi del danno biologico di natura psichica in età evolutiva, il lavoro esamina le correlazioni tra la conflittualità genitoriale e il trauma infantile alla luce della recente letteratura scientifica e dei concetti fondamentali della psicopatologia dello sviluppo. In un’ottica antideterministica, più che la separazione genitoriale appare traumatico per il bambino il conflitto distruttivo e violento tra i genitori, che determina la perdita dei legami di attaccamento, della sicurezza esistenziale e della certezza nel futuro per il bambino. Le conseguenze psicopatologiche sono, però, il risultato non solo dell’intensità e durata del conflitto, ma anche delle caratteristiche individuali e di sviluppo (quali, per esempio, l’età) del bambino e della presenza o meno di elementi che aumentino la resilienza.


Keywords: Danno biologico di natura psichica, conflitto genitoriale, psicopatologia dei figli, psicopatologia dello sviluppo.

Ugo Sabatello, Federica Thomas, Giorgia Verrastro, in "MINORIGIUSTIZIA" 2/2018, pp. 114-131, DOI:10.3280/MG2018-002011

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche