Clicca qui per scaricare

L’Europa sociale senza la Carta. L’Europa sociale oltre la Carta?
Titolo Rivista: GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI  
Autori/Curatori:  Antonio Lo Faro 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: 160  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  22 P. 761-782 Dimensione file:  287 KB
DOI:  10.3280/GDL2018-160004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Questo scritto si propone di offrire una valutazione sulle prospettive dell’Eu-ropa sociale attraverso l’analisi del ruolo affidato ai diritti sociali fondamentali sanciti dalla Carta di Nizza/Strasburgo. Vi si sostiene che l’insufficiente effettività della Carta, frutto di interpretazioni giudiziali non sempre coerenti e giustificate dalle pur restrittive disposizioni generali che ne disciplinano l’interpretazione e l’applicazione, non implica l’abbandono di un processo di integrazione informato ai principi della solidarietà transnazionale, a condizione che, al di là della Carta, si inneschino processi politici di risocializzazione dell’Europa in grado di correggere l’attuale governance economica.


Keywords: Carta dei diritti fondamentali; Corte di giustizia; Efficacia diretta orizzontale; Governance economica dell’UE; Pilastro europeo dei diritti sociali.

  1. Alaimo A., Caruso B. (2011). Dopo la politica i diritti: l’Europa “sociale” dopo il Trattato di Lisbona. In: Parisi N., Petralia V., a cura di, L’Unione europea dopo il Trattato di Lisbona. Torino: Giappichelli (anche in WP CSDLE “Massimo D’Antona”.INT, 82/2010).
  2. Alaimo A. (2014). Avvocati generali e giudici europei fra precomprensioni, valori e diritti sociali. Riflessioni sul caso AMS. RIDL, II: 173 ss.
  3. Allamprese A., Borelli S., Orlandini G. (2018). Direttiva 2018/957, che modifica la dir. 91/71 sul distacco dei lavoratori nell’ambito di una prestazione di servizi. Documento dell’Area politiche europee e internazionali e Ufficio giuridico e vertenze CGIL. -- Testo disponibile al sito: www.cgil.it/commento-alla-direttiva-2018-957-sul-distacco-transanzionale-dei-lavoratori/primo_commento_cgil_a_direttiva_2018_957 (consultato il 14.11.2018).
  4. Ballestrero M.V. (2017). A proposito di rimedi: l’improbabile resurrezione dell’art. 18 dello Statuto dei lavoratori. LD: 495 ss.
  5. Barnard C. (2013). The Charter, the Court - and the Crisis. University of Cambridge Faculty of Law Research Paper No. 18/2013.
  6. Barnard C. (2014). EU Employment Law and the European Social Model: The Past, the Present and the Future. CLP, 67: 199 ss.
  7. Beck U. (2013). Europa tedesca. La nuova Geografia del potere. Roma-Bari: Laterza.
  8. Blanpain R., Hepple B., Sciarra S., Weiss M. (1996). Fundamental Social Rights: Proposals for the European Union. Leuven: Peeters.
  9. Bronzini G. (2012). Le tutele dei diritti fondamentali e la loro effettività: il ruolo della Carta di Nizza. RGL, I: 53 ss.
  10. Bronzini G. (2015). Rapporto di lavoro, diritti sociali e Carte europee dei diritti. Regole di ingaggio, livello di protezione, rapporti tra le due Carte. WP CSDLE “Massimo D’Antona”.IT, 118/2015. -- Testo disponibile al sito: http://csdle.lex.unict.it/docs/workingpapers/Rapporto-di-lavoro-diritti-sociali-e-Carte-europee-dei-diritti-Regole-di-ingaggio-livello-di-protezi/5388.aspx (consultato il 14.11.2018).
  11. Caruso B., Papa V. (2014). I percorsi ‘accidentati’ della Carta dei diritti fondamentali dell’UE... eppur la talpa scava. RGL, I: 185 ss.
  12. Caruso B. (2018). I diritti dei lavoratori digitali nella prospettiva del Pilastro sociale. Di prossima pubblicazione in: Bronzini G., a cura di, Verso un pilastro sociale europeo? Dopo la Joint Declaration di Göteborg. Roma: Fondazione Basso (anche in anche in WP CSDLE “Massimo D’Antona”.INT, 146/2018).
  13. Closa Montero C. (2014). Los cambios institucionales en la gobernanza macroeconómica y fiscal de la UE: hacia una mutación constitucional europea. REP: 65 ss.
  14. Conti R. (2014). Dalla Fransson alla Siragusa. Prove tecniche di definizione dei “confini” fra diritto UE e diritti nazionali dopo Corte giust. 6 marzo, causa C206/13, Cruciano Siragusa. Giurcost.it – Studi e commenti, 4.4.2014.
  15. Costamagna F. (2016). The Court of Justice and the Demise of the Rule of Law in the EU Economic Governance: The Case of Social Rights. Carlo Alberto Notebooks 487/2016. -- Testo disponibile al sito: http://www.carloalberto.org/research/working-papers (consultato il 14.11.2018).
  16. Countouris N., Engblom S. (2015). ‘Protection or protectionism?’ – A legal deconstruction of the emerging false dilemma in European integration. ELLJ, 6: 19 ss.
  17. Dawson M. (2018). New governance and the displacement of Social Europe: the case of the European Semester. ECLR, 14: 191 ss.
  18. De Schutter O., Dermine P. (2017). The Two Constitutions of Europe: Integrating Social Rights in the New Economic Architecture of the Union. EJHR, 2: 108 ss.
  19. De Vries S. (2016). Protecting Fundamental (Social) Rights through the Lens of the EU Single Market: The Quest for a More ‘Holistic Approach”. IJCLLIR, 32: 203 ss.
  20. De Witte B. (2015). Euro Crisis Responses and the EU Legal Order: Increased Institutional Variation or Constitutional Mutation?. ECLR, 11: 434 ss.
  21. Delfino M. (2014). La Corte e la Carta: un’interpretazione “utile” dei diritti e dei principi fondamentali. DLM, 1: 175 ss.
  22. Delfino M. (2018). Ancora sul campo di applicazione della Carta dei diritti fondamentali: Poclava vs. Florescu?. DLRI: 183 ss.
  23. Dorssemont P. (2014). The Right to Information and Consultation in Article 27 of the Charter: Less than a Right and Less than a Principle, just an Ordinary Provision Lacking Direct Effect?. MJECL: 21, 704 ss.
  24. Ewing K. (2015). The Death of Social Europe. KLJ, 26: 76 ss.
  25. Ferrara M.D. (2013). L’integrazione europea attraverso il “social test”: la clausola sociale orizzontale e le sue possibili applicazioni. RGL, I: 295 ss.
  26. Fontanelli F. (2014). Implementation of EU Law through Domestic Measures after Fransson: The Court of Justice Buys Time and “Non-preclusion” Troubles Loom Large. ELR, 5: 782 ss.
  27. Frantziou E. (2015). The Horizontal Effect of the Charter of Fundamental Rights of the EU: Rediscovering the Reasons for Horizontality. ELJ, 21: 657 ss.
  28. Garben S. (2018). The European Pillar of Social Rights: Effectively Addressing Displacement?. ECLR, 14: 210 ss.
  29. Giubboni S. (2012). I diritti sociali nell’Unione Europea dopo il Trattato di Lisbona: paradossi, rischi, opportunità. In: Salvi C., a cura di, Diritto civile e principi costituzionali europei e italiani. Torino: Giappichelli.
  30. Giubboni S. (2015). I diritti sociali nell’Unione europea dopo il trattato di Lisbona. Paradossi, rischi e opportunità. PM: 37 ss.
  31. Giubboni S. (2017). Ascesa e caduta del diritto del lavoro dell’Unione Europea. SD: 7 ss.
  32. Giubboni S. (2018). Appunti e disappunti sul pilastro europeo dei diritti sociali. QC: 953 ss.
  33. Guazzarotti A. (2016). Unione europea e conflitti tra solidarietà. Costituzionalismo.it, n. 2/2016.
  34. Habermas J. (2012). Questa Europa è in crisi. Roma-Bari: Laterza.
  35. Hendrickx F. (2017). The European Social Pillar: labour law not only needs rights. Regulating for Globalization. -- Testo disponibile al sito: http://regulatingforglobalization.com/2017/11/29/th-european-social-pillar-labour-law-not-only-needs-rights/ (consultato il 14.11.2018)
  36. Joerges C., Glinski C., eds. (2014). The European Crisis and the Transformation of Transnational Governance. Authoritarian Managerialism versus Democratic Governance, Oxford: Bloomsbury.
  37. Kilpatrick C. (2018). The Displacement of Social Europe. A Productive Lens of Inquiry. ECLR, 14: 62 ss.
  38. Lazzerini N. (2018). La Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea. I limiti di applicazione. Milano: Franco Angeli.
  39. Lo Faro A. (2010). Diritto al conflitto e conflitto di diritti nel mercato unico: lo sciopero al tempo della libera circolazione. RDPE: 215 ss.
  40. Lo Faro A. (2017). Corte di Giustizia, libertà di impresa e discipline nazionali dei licenziamenti: un altro passo verso la riduzione delle tutele del lavoro. RGL, II: 217 ss.
  41. Martinico G. (2016). Le implicazioni costituzionali della crisi. Una rassegna della letteratura. Federalismi.it, 30.12.2016.
  42. Miglio A. (2017). La condizionalità̀ di fronte alla Corte di giustizia. DUDI: 763 ss.
  43. Militello M. (2011). Il principio di discriminazione per età come principio generale di diritto dell’Unione europea: cosa insegna la sentenza “Kücükdeveci”. FI, IV: 161 ss.
  44. Perulli A. (2014). Fundamental Social Rights, Market Regulation and EU External Action. IJCLLIR, 30: 27 ss.
  45. Pochet P. (2018). The European Pillar of Social Rights in historical perspective. New European Trade Unions Forum, London School of Economics, 13.11.2018. Testo disponibile al sito: http://blogs.lse.ac.uk/netuf/2018/11/13/809 (consultato il 14.11.2018)
  46. Rasnača Z. (2017). Bridging the gaps or falling short? The European Pillar of Social Rights and what it can bring to EU-level policymaking. Brussel: ETUI Working Paper 2017.05.
  47. Resta E. (2013). Raccontare i diritti. In: Roppo V., Alpa G., a cura di, La vocazione civile del giurista. Saggi dedicati a Stefano Rodotà. Roma-Bari: Laterza.
  48. Ricci G. (2016). I diritti sociali tra politiche di austerità e ripresa economica. DLM, 65 ss.
  49. Robin-Olivier S. (2018). Fundamental Rights as a New Frame: Displacing the Acquis. ECLR, 14: 96 ss.
  50. Rodotà S. (2014). Solidarietà: un’utopia necessaria. Roma-Bari: Laterza.
  51. Ruggeri A. (2015). Per uno studio sui diritti sociali e sulla Costituzione come “sistema” (notazioni di metodo). In: Gambino S., a cura di, Diritti sociali e crisi economica. Problemi e prospettive. Torino: Giappichelli.
  52. Sciarra S. (1995). Social Values and the Multiple Sources of European Social Law. ELJ, 1: 60 ss.
  53. Sciarra S., ed. (2001). Labour Law in the Courts: National Judges and the European Court of Justice. Oxford: Hart Publishing.
  54. Sciarra S. (2014a). Association de médiation sociale. El controvertido papel de los principios fundamentales de la UE y el punto de vista de la legislaciòn laboral. RDS, 68: 127 ss.
  55. Sciarra S. (2014). Social law in the wake of the crisis. WP CSDLE “Massimo D’Antona”.INT, 108/2014. -- Testo disponibile al sito: http://csdle.lex.unict.it/docs/workingpapers/Social-law-in-the-wake-of-the-crisis/5024.aspx (consultato il 14.11.2018).
  56. Sciarra S. (2018). Solidarity and Conflict. European Social Law in Crisis. Cambridge: Cambridge University Press.
  57. Sever S. (2014). Horizontal effect and the Charter. CYELP: 39 ss.
  58. Streeck W. (2013). Tempo guadagnato. La crisi rinviata del capitalismo democratico. Milano: Feltrinelli.

Antonio Lo Faro, in "GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI " 160/2018, pp. 761-782, DOI:10.3280/GDL2018-160004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche