Clicca qui per scaricare

Il Lombardo-Veneto tra finanza e consolidamento del neo-assolutismo (1850-1854)
Titolo Rivista: IL RISORGIMENTO 
Autori/Curatori: Angelo Muoio 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  22 P. 159-180 Dimensione file:  177 KB
DOI:  10.3280/RISO2018-002006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il 1848 aprì un’epoca di grandi trasformazioni politiche. La necessità di reprimere le insorgenze nazionali aumentò le spese militari. Lo stato ebbe quindi bisogno di una amministrazione più efficace, in grado di esigere i tributi necessari a garantirne la sopravvivenza finanziaria. Il presente contributo, sulla base delle vicende dei due prestiti imposti ai contribuenti della Lombardia asburgica nel 1850 e nel 1854, descrive l’evoluzione del sistema politico austriaco in relazione ai problemi finanziari successivi alle rivolte nazionali del 1848. Spinto dalle spese crescenti, il governo asburgico accentrò progressi-vamente a Vienna tutte le decisioni, e impose i prestiti senza coinvolgere rappresentanze locali. Sul piano politico, l’ideologia dello stato unitario soppiantò il mito dell’impero multi-nazionale ma, non riuscendo a sostituirsi alle emergenti identità nazionali, aprì in Lombardia il decennio che mise fine al secolare dominio asburgico sulla regione.


Keywords: Neo-assolutismo, Prestiti nazionali, Lombardia.

  1. Barone G. (1984), Statalismo e riformismo: l’Opera nazionale combattenti (1917-1923), in “Studi storici”, anno 25, n. 1, gen.-mar., pp. 203-209.
  2. Berger Waldenegg G. C. (2002), Mit vereinten Kräften! Zum Verhältnis von Herrschaftspraxis und Systemkonsolidierung im Neoabsolutismus am Beispiel der Nationalanleihe von 1854, Wien – Koln – Weimar, Böhlau Verlag.
  3. Brandt H. H. (1978), Der Osterreichische Neoabsolutismus Staatsfinanzen und Politik 1848-1860, Band 1, Gottingen, Vandenhoeck & Ruprecht. Id. (2014), Verwaltung als Verfassung – Verwaltung und Verfassung? in Id. (Hg), Der österreichische Neoabsolutismus als Verfassungs- und Verwaltungsproblem, Wien – Koln – Weimar, Böhlau Verlag, pp. 9-20.
  4. Dalla Torre P. (1949), Pio IX e la Restaurazione del 1849-1850, in “Aevum”, anno 23, fasc. 3-4, lug.-dic., pp. 279-280.
  5. Degli Espositi F. (2016), Finanziare la guerra, in Labanca N. (a cura di), Dizionario storico della Prima guerra mondiale, Bari, Laterza, pp. 54-63.
  6. Janz O. (2013), 1914-1918. La grande guerra, Torino, Einaudi.
  7. La Serra M. T. (2010), Necessitas ius constituit. Emergenza e intervento statale in Italia nella Grande Guerra, in “Le Carte e la Storia, Rivista di storia delle istituzioni” 1, pp. 117-131,, DOI: 10.1411/32482
  8. Macho E. (2009), Alexander Freiherr von Bach, Frankfurt, Peter Lang.
  9. Mazhol-Wallnig B. (1981), Governo centrale e amministrazione locale. Il Lombardo-Veneto, 1848-1859, in Valsecchi F., Wandruska A. (a cura di), Austria e province italiane 1815-1918. Potere centrale e amministrazioni locali, Il Mulino, Bologna.
  10. Meriggi M. (1983), Amministrazione e classi sociali nel Lombardo-Veneto 1814-1848, Bologna, il Mulino.
  11. Id. (1989), Sulle congregazioni lombardo-venete in epoca neoassolutista (1848-1859), in “Römische Historische Mitteilungen”, 31. Band, pp. 473 e ss.
  12. Id. (2002), Stato, corpi e individui nel Lombardo-Veneto degli anni ’50, in Onger S. (a cura di), Brescia 1849: il popolo in rivolta, Brescia, Morcelliana.
  13. Paolino M. (2007), Mazzini e il mondo tedesco, in “Rassegna storica del Risorgimento”, vol. 2, pp. 206-229.
  14. Repaci F. (1962), La finanza pubblica italiana nel secolo 1861-1960, Bologna, Zanichelli.
  15. Rumpler H. (2014), Integration und Modernisierung, in Brandt H. H. (Hg.) Der österreichische Neoabsolutismus als Verfassungs- und Verwaltungsproblem, Wien – Koln – Weimar, Böhlau Verlag., pp. 73-82.
  16. Soldani S. (2000), Approaching Europe in the name of the nation, in Dowe D., Haupt H. G., Langewiesche D., Sperber J. (a cura di), Europe in 1848. Revolution and Reform, New York, Berghahn Books, pp. 59-82.
  17. Zamagni V. (1992), Debito pubblico e creazione del nuovo apparato fiscale nell’Italia unificata (1861-1876), in Ente per gli Studi Monetari, Bancari e Finanziari “Luigi Einaudi” (a cura di), Il disavanzo pubblico in Italia: natura strutturale e politiche di rientro, vol. II, Bologna, Il Mulino.

Angelo Muoio, in "IL RISORGIMENTO" 2/2018, pp. 159-180, DOI:10.3280/RISO2018-002006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche