Clicca qui per scaricare

Rileggere gli occupati e i disoccupati. Note a partire dai volumi I paradossi della disoccupazione, di A. Accornero e F. Carmignani, Sociologia della disoccupazione, di E. Pugliese, Se tre milioni vi sembrano pochi, di L. Gallino
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori: Andrea Ciarini 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: 154 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  13 P. 225-237 Dimensione file:  170 KB
DOI:  10.3280/SL2019-154012
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 





  1. Accornero A., Carmignani F. (1986). I paradossi della disoccupazione. Bologna: il Mulino.
  2. Accornero A., Anastasia B. (2006). Realtà e prospettive del lavoro autonomo: un po’ di attenzione, please. Giornale di Diritto del Lavoro e di Relazioni Industriali, 112: 743-755.
  3. Autor D. (2015). Why are there still so many jobs? The history and future of workplace automation. The Journal of Economic Perspectives, 3: 3-30.
  4. Barbera F., Dagnes J., Salento A., a cura di (2016). Il capitale quotidiano. Un manifesto per l’economia fondamentale. Roma: Donzelli.
  5. Bologna S., Fumagalli A., a cura di (1997). Il lavoro autonomo di seconda generazione. Scenari del post-fordismo in Italia. Milano: Feltrinelli.
  6. Brynjolfsson E., McAfee A. (2014). The Second Machine Age: Work, Progress, and Prosperity in a Time of Brilliant Technologies, New York-London: W.W. Norton & Company.
  7. Frey C.B., Osborne M.A. (2017). The future of employment: how susceptible are jobs to computerisation?. Technological Forecasting and Social Change, 114: 254-280.
  8. Gallie D. (2019). Perspectives on the Future in the Sociology of Work. Sociologia del Lavoro. 153: 9-31., 10.3280/SL2019-153002DOI: 10.3280/SL2019-153002
  9. Gallino L., a cura di (1985). Il lavoro e il suo doppio. Seconda occupazione e politiche del lavoro in Italia. Bologna: il Mulino.
  10. Gallino L. (1998). Se tre milioni vi sembrano pochi. Sui modi per combattere la disoccupazione. Torino: Einaudi.
  11. Gallino L. (2003). La scomparsa dell’Italia industriale. Torino: Einaudi.
  12. Mazzucato A. (2014). Lo Stato innovatore. Bari-Roma: Laterza.
  13. Mingione E., Andreotti A., Benassi D., Borghi P., Cavalca G., Fellini I. (2014). Le organizzazioni sociali e i giovani professionisti nell’area milanese. Quaderni di Rassegna Sindacale – Lavori, 1: 123-140.
  14. OECD (2016). Automation and independent work in a digital economy. Policy Brief on The Future of Work, OECD Publishing: Paris.
  15. Pavolini E. (2012). Gli indipendenti fra ceto e classe. In: Ranci C., a cura di, Partite Iva. Il lavoro autonomo nella crisi italiana. Bologna: il Mulino.
  16. Pugliese E. (1992). Sociologia della disoccupazione. Bologna: il Mulino.
  17. Saraceno C. (2016). Il lavoro non basta. La povertà in Europa negli anni della crisi. Milano: Feltrinelli.

Andrea Ciarini, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 154/2019, pp. 225-237, DOI:10.3280/SL2019-154012

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche