Clicca qui per scaricare

Migliaia di immagini come rifugio della mente. Discussione del paper di Sotiris Manolopoulos
Titolo Rivista: PSICOANALISI 
Autori/Curatori: Tatiana Alavizde 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  8 P. 55-62 Dimensione file:  133 KB
DOI:  10.3280/PSI2019-001006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nella sua discussione sul lavoro di Sotiris Monolopoulos "Processo di interiorizzazione e transfert in un paziente traumatizzato" l’autore considera il materiale clinico dal punto di vista delle relazioni oggettuali e delle fantasie inconsce. Il paziente arriva all’analisi dopo una crisi, desiderando principalmente ripristinare il suo equilibrio interiore - la struttura difensiva, che rende estremamente difficile per l’analista stabilire un contatto con lui. Il paziente conserva la fantasia della relazione con un oggetto seducente, che promette protezione e cibo, solo per poi rifiutarlo, tradirlo e umiliarlo; questa immagine giustifica gli attacchi vendicativi del paziente - che quindi può ignorare la realtà della comprensione e del contenimento da parte dell’analista. Allo stesso tempo, il paziente ha un grande bisogno dell’analista, anche se cerca di usarlo per-versamente nel transfert - senza stabilire e riconoscere la relazione dipendente. Tuttavia, l’analista è ancora associato alla speranza di riparazione degli oggetti interni danneggiati e di uscire dal rifugio psichico.


Keywords: Organizzazione patologica, relazioni oggettuali

  1. Freud S. (1916). Leonardo Da Vinci and a Memory of his Childhood. New York: Moffat, Yard.
  2. Daniel P. (2004) A phantasy of murder and its consequences. In: Hargreaves E., Varchevker A. (eds), In pursuit of psychic change. The Betty Joseph workshop. London and New York: Routledge.
  3. Steiner J. (1993). Psychic Retreats: Pathological Organizations in Psychotic, Neurotic and Borderline Patients. London and New York: Routledge.
  4. The new dictionary of Kleinian thought (2011). Bott Spillius E., Milton J., Garvey P., Couve C., Steiner D. (eds), London and New York: Routledge.

Tatiana Alavizde, in "PSICOANALISI" 1/2019, pp. 55-62, DOI:10.3280/PSI2019-001006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche