Clicca qui per scaricare

Austerità e retribuzione. Tra riforma della contrattazione collettiva e salario minimo legale
Titolo Rivista: GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI  
Autori/Curatori:  Michel Martone 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: 163 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  25 P. 499-523 Dimensione file:  276 KB
DOI:  10.3280/GDL2019-163004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il saggio approfondisce gli effetti destrutturanti che la crisi economica iniziata nel 2008 ha pro-dotto sul sistema della contrattazione collettiva in materia retributiva. Attraverso l’analisi dell’evoluzione interpretativa che ha interessato l’art. 36 Cost., approfondisce le diverse strate-gie di moderazione salariale che sono state praticate nella "stagione dell’austerità retributiva", dal blocco della contrattazione collettiva nel pubblico impiego al dumping salariale che si dif-fonde attraverso la moltiplicazione esponenziale dei contratti collettivi nazionali di categoria. La seconda parte è invece dedicata all’analisi dei punti di convergenza che ormai accomunano i numerosi disegni di legge che mirano, attraverso l’istituzione del salario minimo legale o la riforma della contrattazione collettiva, a proteggere la giusta retribuzione del maggior numero possibile di lavoratori.


Keywords: Austerità; Retribuzione; Contrattazione collettiva; Salario minimo legale; Art. 36 della Costituzione.

  1. Adapt (2018). La contrattazione collettiva in Italia (2017). IV Rapporto. Modena: Adapt University Press.
  2. Ales E. (2012). Dal “caso Fiat” al “caso Italia”, Il diritto del lavoro di prossimità, le sue scaturigini ed i suoi limiti costituzionali. DLRI: 161 ss.
  3. Barbieri M. (2015). In tema di legittimità costituzionale del rinvio al CCNL delle organizzazioni più rappresentative del settore cooperativo per la determinazione della retribuzione proporzionata e sufficiente. RGL, II: 493 ss.
  4. Bavaro V. (2012). Azienda contratto e sindacato. Bari: Cacucci.
  5. Bavaro V. (2014). Il salario minimo legale fra Jobs Act e dottrina dell’austerità. QRS, VI: 61 ss.
  6. Bellardi L. (2016). L’associazionismo dei datori di lavoro: un elemento di fragilità delle relazioni industriali?. DLRI: 403 ss.
  7. Bellavista A. (2014). Il salario minimo legale. DRI: 741 ss.
  8. Bellomo S. (2002). Retribuzione sufficiente e autonomia collettiva. Torino: Giappichelli.
  9. Bellomo S. (2017). La retribuzione. In: Santoro Passarelli G., a cura di, Diritto e processo del lavoro e della previdenza sociale privato e pubblico. Milano: Utet, 930 ss.
  10. Biasi (2015). Il salario minimo legale nel Jobs Act: promozione o svuotamento dell’autonomia collettiva. ADL: 380 ss.
  11. Bobbio N. (2014). Destra e sinistra, Ragioni e significati di una distinzione politica. Roma: Donzelli.
  12. Boscati A. (2014). La politica del governo Renzi per il settore pubblico tra conservazione e innovazione: il cielo illuminato diverrà luce perpetua?. LPA, I: 223 ss.
  13. Boeri T., Perotti R. (2004). Perché è giusto introdurre un salario minimo in Italia. -- Testo disponibile al sito http://www.lavoce.info 11.5.2004, consultato l’8.6.2019.
  14. Brollo (2011). Uno sguardo d’assieme. In: Carinci F., a cura di, Da Pomigliano a Mirafiori: la cronaca si fa storia. Milano: Wolters Kluwer, 117 ss.
  15. Bulligan G., Viviano E. (2017). Dinamiche salariali e implicazione macroeconomica: il ritorno della Phillips curve?. In: Dell’Aringa C., Lucifora C., Treu T., a cura di, Salari, produttività, disuguaglianze. Bologna: il Mulino, 115 ss.
  16. Carinci F. (2011a). Al capezzale del sistema contrattuale: il giudice, il sindacato, il legislatore. WP CSDLE “Massimo D’Antona”.IT, 133/2011. -- Testo disponibile al sito: http://csdle.lex.unict.it/docs/workingpapers/Al-capezzale-del-sistema-contrattuale-il-giudice-il-sindacato-il-legislatore-/1966.aspx (consultato il 10.6.2019).
  17. Carinci F., a cura di (2011b). Da Pomigliano a Mirafiori: la cronaca si fa storia. Milano: Wolters Kluwer.
  18. Carinci F., a cura di (2012). Contrattazione in deroga. Milano: Wolters Kluver.
  19. Carinci F. (2014). Jobs Act, Atto II: La legge delega sul mercato del lavoro. In: Carinci F., Mainardi S., a cura di, I decreti attuativi del Jobs Act: prima lettura e interpretazioni. Modena: Adapt University Press, 9 ss.
  20. Carinci F., Miscione M., a cura di (2012). Commentario alla Riforma Fornero (Legge n. 92/2012 e Legge n. 134/2012). Licenziamenti e rito speciale, contratti, ammortizzatori e politiche attive. Numero monografico di DPL.
  21. Carniti P. (2014). Salario minimo, perché no a una legge. Eguaglianza e libertà, 18.2.2014.
  22. Carrieri M., Treu T., a cura di (2013). Verso nuove relazioni industriali. Bologna: il Mulino.
  23. Casadio P. (2010). Contrattazione aziendale integrativa e differenziali salariali territoriali: informazione dell’indagine sulle imprese della Banca d’Italia. Settembre 2010.
  24. Cassese S. (2015). Una Corte che rispetta i vincoli di bilancio. Corriere della sera, 25.6.2015.
  25. Cataudella M.C. (2013). La retribuzione nel tempo della crisi tra principi costituzionali ed esigenze del mercato. Torino: Giappichelli.
  26. Cinelli M. (1996). I problemi della retribuzione imponibile a fini previdenziali. DLRI: 457 ss.
  27. Cnel (2015-2019). Report periodico dei contratti collettivo nazionale di lavoro vigenti depositati nell’archivio Cnel.
  28. Corte dei Conti (2016). Relazione per l’anno 2016 sul costo del lavoro pubblico. Roma, maggio 2016. -- Testo disponibile sul sito http://www.cortedeiconti.it (consultato il 7.6.2019).
  29. Corti M. (2014). La nuova legge sul salario minimo in Germania: declino o rinascita della contrattazione collettiva. DLM: 637 ss.
  30. D’Amuri F., Nizzi R. (2017). I recenti sviluppi delle relazioni industriali in Italia. QEF: 416 ss.
  31. Delfino M. (2016). Salario reale, contrattazione collettiva e concorrenza. Napoli, ESI.
  32. Dell’Aringa C. (2013). L’accordo sulla produttività: quali prospettive per competitività e salari?. DLRI: 293 ss.
  33. Dell’Aringa C. (2017). Dai minimi tabellari ai salari di garanzia. In: Dell’Aringa C., Lucifora C., Treu T., a cura di (2017). Salari, produttività, disuguaglianze. Bologna: il Mulino, 437 ss.
  34. Dell’Aringa C., Lucifora C., Treu T., a cura di (2017). Salari, produttività, disuguaglianze. Bologna: il Mulino.
  35. Dell’Olio M. (1986). I soggetti e l’oggetto del rapporto di lavoro. Torino: Giappichelli.
  36. Dell’Olio M. (1995). Quantità e qualità di lavoro, qualità di vita. ADL, II: 1 ss.
  37. De Luca Tamajo R. (2013). Modelli di “auto” ed “etero” regolamentazione del rapporto tra contratti collettivi di diverso livello. In: Id., La norma inderogabile ed altri scritti scelti, Napoli, 2225 ss.
  38. De Luca Tamajo R. (2015), Concorrenza e diritto del lavoro. In: Id., La norma inderogabile ed altri scritti scelti, Napoli, 2258 ss.
  39. De Luca Tamajo R. (2018). Incertezze e contraddizioni del diritto sindacale italiano. È tempo di regolamentazione legislativa. In: Aa.Vv., Scritti in onore di Giuseppe Santoro Passarelli. Vol. I. Torino: Giappichelli, 299 ss.
  40. De Novellis F., Tommasin S. (2017). Competitività dell’industria italiana a quindici anni dall’avvio dell’euro. In: Dell’Aringa C., Lucifora C., Treu T., a cura di (2017). Salari, produttività, disuguaglianze. Bologna: il Mulino, 37 ss.
  41. De Rita G., Galdo A. (2012). L’eclissi della borghesia. Roma-Bari: Laterza.
  42. Feltrin P., Mamprin A. (2013). La misurazione della rappresentatività delle associazioni datoriali italiane: problemi e metodi. In: Carrieri M., Treu T., a cura di, Verso nuove relazioni industriali. Bologna: il Mulino, 367 ss.
  43. Ferraro G. (2010). Retribuzione e assetto della contrattazione collettiva. RIDL, I: 693 ss.
  44. Filì V. (2010). Il reddito imponibile ai fini contributivi. Torino: Giappichelli.
  45. Fuchs M. (2018). Il sistema dei salari minimi in Germania. In: Calcaterra L., a cura di, Studi in onore di Raffaele De Luca Tamajo. Tutele del lavoro ed esigenze della produzione. Napoli: Editoriale scientifica, 1613 ss.
  46. Kampelmann S., Garnero A., Ricx F. (2013). Minimum wages in Europe: does the diversity of systems lead to a diversity of outcomes?. Testo disponibile al sito: http://www.etui.org (consultato il 10.6.2019).
  47. Gaeta L. (2016). “La terza dimensione del diritto”: legge e contratto collettivo nel novecento italiano. DLRI: 573 ss.
  48. Gaggi M., Narduzzi E. (2006). La fine del ceto medio e la nascita della società low cost. Torino: Einaudi.
  49. Garnero A. (2013). Quanti lavoratori senza salario minimo. -- Testo disponibile al sito: http://www.lavoce.info, 13.5.2013 (consultato il 10.6.2019).
  50. Giugni G. (1960). La validità erga omnes dei contratti collettivi. Ora in: Id. (1989), Lavoro legge contratti. Bologna: il Mulino, 83 ss.
  51. Giugni G. (1968). La funzione giuridica del contratto collettivo. Ora in: Id. (1989), Lavoro legge contratti. Bologna: il Mulino, 151 ss.
  52. Giugni G. (1972). Il diritto sindacale e i suoi interlocutori. In: Aa.Vv., Studi in onore di Francesco Santoro Passarelli. Vol. V. Napoli: Jovene, 471 ss. Ora in: Id. (1989), Lavoro legge contratti. Bologna: il Mulino, 183 ss.
  53. Giugni G. (1986). Giuridificazione e deregolazione nel diritto del lavoro italiano. DLRI: 317 ss. Ora in: Id. (1989), Lavoro legge contratti. Bologna: il Mulino, 346 ss.
  54. Giugni G. (1989). Lavoro legge contratti. Bologna: il Mulino.
  55. Gragnoli E. (2012). La retribuzione e i criteri della sua determinazione. In: Gragnoli E., Palladini S., a cura di, La retribuzione. Torino: Utet, 2 ss.
  56. Grandi M. (1981). Il rapporto tra contratti collettivi di diverso livello. DLRI: 355 ss.
  57. Ichino P. (2004). Per chi vale il contratto. -- Testo disponibile al sito http://www.lavoce.info 14.2.2009 (consultato il 10.6.2019).
  58. Ichino P. (2010). La nozione di giusta retribuzione nell’art. 36 della Costituzione. RIDL, I: 719 ss.
  59. Ichino P. (2018). Quel patto poco utile per la fabbrica. -- Testo disponibile al sito http://www.lavoce.info 10.4.2018 (consultato il 10.6.2019).
  60. ILO (2016-2017). Global wage report. -- Testo disponibile al sito: http://www.ilo.org (consultato il 7.6.2019).
  61. Imberti L. (2013). A proposito dell’art. 8 della legge n. 148/2011: le deroghe si fanno, ma non si dicono DLRI: 255 ss.
  62. Lassandari A. (1997). Pluralità di contratti collettivi nazionali di per la medesima categoria. LD: 261 ss.
  63. Lassandari A. (2014). Il reddito, il salario e la “mossa del cavallo” (a proposto di un recente convengo su reddito di cittadinanza e salario minimo). RDSS: 59 ss.
  64. Leccese V. (2012). Il diritto sindacale al tempo della crisi. Intervento eteronomo e profili di legittimità costituzionale. DLRI: 479 ss.
  65. Leonardi M. (2017). Le nuove norme sui premi di produttività e il welfare aziendale. In: Dell’Aringa C., Lucifora C., Treu T., a cura di, Salari, produttività, disuguaglianze. Bologna: il Mulino, 375 ss.
  66. Luciani M. (2014). L’equilibrio di bilancio e i principi fondamentali: la prospettiva del controllo di costituzionalità. In: Aa.Vv., Il principio dell’equilibrio di bilancio secondo la riforma costituzionale del 2012. Atti del seminario svoltosi in Roma, Palazzo della Consulta, 22 novembre 2013. Milano: Giuffrè.
  67. Lucifora C. (2017). Il salario minimo: contrattazione o minimo legale?. In: Dell’Aringa C., Lucifora C., Treu T., a cura di, Salari, produttività, disuguaglianze. Bologna: il Mulino, 401 ss.
  68. Maio V. (2013). Struttura e articolazione della contrattazione collettiva. Padova: Cedam.
  69. Marinelli M. (2010). Il diritto alla retribuzione proporzionata e sufficiente: problemi e prospettive. ADL: 97 ss.
  70. Martone M. (2006). Governo dell’economia e azione sindacale. In: Galgano F., diretto da, Trattato di diritto commerciale e di diritto pubblico dell’economia. Padova: Cedam, 5 ss.
  71. Martone M. (2017a). Il reddito di cittadinanza. Una grande utopia. RIDL, III: 409 ss.
  72. Martone M. (2017b). Commento all’art. 50 – clausole sociali del bando di gara e degli avvisi. In: Esposito G.M. Torino: Utet, 605 ss.
  73. Martone M. (2018). Retribuzione e struttura della contrattazione collettiva. In: Aa.Vv., Atti del XIX Congresso A.I.D.La.S.S., Palermo, 2018. In corso di pubblicazione.
  74. Magnani M. (2010). Il salario minimo legale. RIDL, I: 771 ss.
  75. Mancini G.F. (1963). Il problema dell’art. 39 Cost. (libertà sindacale e contratto collettivo “erga omnes”). RTDPC: 570 ss. Ora in: Id., Costituzione e movimento operaio. Bologna: Il Mulino, 133 ss.
  76. Mancini G.F. (1970). Lo Statuto dei Lavoratori dopo le lotte operaie del 1969. PD: 57 ss. Ora in: Id., Costituzione e movimento operaio. Bologna: il Mulino, 187 ss.
  77. Mancini G.F. (1975). Sindacato e Costituzione trent’anni dopo. In Id., Costituzione e movimento operaio. Bologna: il Mulino, 165 ss.
  78. Mengoni L. (1975). Il contratto collettivo nell’ordinamento giuridico italiano. Jus: 286 ss.
  79. Mengoni L. (1979). Un nuovo modello di rapporto tra legge e contratto. Jus: 54 ss.
  80. Mengoni L. (1980). Legge e autonomia collettiva. MGL: 692 ss.
  81. Milanovic B. (2017). Ingiustizia Globale. Roma: Luiss University Press.
  82. Occhino A. (2001). Minimi salariali e comunità europea. DL: 166 ss.
  83. Olini G. (2016). I contratti nazionali: quanti sono e perché crescono. DLRI: 421 ss.
  84. Oxfam International (2018). Reward work not wealth. -- Testo disponibile al sito http://www.oxfam.org (consultato il 7.6.2019).
  85. Pace L. (2013). La Corte costituzionale fa proprie le “ragioni della crisi” e rinnega sé stessa. GC, VI: 4966 ss.
  86. Palladini S. (2012). I principi costituzionali in materia di retribuzione e la loro applicazione giurisprudenziale. In: Gragnoli E., Palladini S., a cura di, La retribuzione. Torino: Utet, 32 ss.
  87. Pascucci P. (2019). Giusta retribuzione e contratti di lavoro, oggi. DLRI: 59 ss.
  88. Pera G. (1996). Note su i contratti collettivi pirata. RIDL, I: 381 ss.
  89. Persiani M. (1982). I nuovi problemi della retribuzione. Padova: Cedam.
  90. Persiani M. (1998). La retribuzione tra legge, autonomia collettiva e determinazione giurisprudenziale. QADL: 31 ss.
  91. Persiani M. (2013). Crisi economica e crisi del welfare state. DLRI: 658 ss.
  92. Persiani M. (2017). Le vicende della rappresentanza e rappresentatività sindacali tra legge e contratto collettivo. ADL, III: 549 ss.
  93. Pessi R. (2014). Le riforme del lavoro nel 2014: ideologie, post ideologie, valori. MGL, 11: 725 ss.
  94. Piketty T. (2014). Il capitale nel XXI secolo. Milano: Bompiani.
  95. Proia G. (1992). L’inquadramento dei datori di lavoro. Milano: Giuffrè.
  96. Proia G. (1994). Questioni sulla contrattazione collettiva. Milano: Giuffrè.
  97. Ricci G. (2011). La retribuzione costituzionalmente adeguata e il dibattito sul diritto al salario minimo. LD: 44 ss.
  98. Ricci G. (2012). Il diritto alla retribuzione adeguata. Tutele costituzionali e crisi economica. Torino: Giappichelli.
  99. Ricci M., Di Noia F. (2017). Relazioni sindacali e contrattazione collettiva nel settore pubblico dopo la riforma madia e i rinnovi contrattuali. LPA, I: 1 ss.
  100. Roccella M. (1979). I salari. Bologna: il Mulino.
  101. Rusciano M. (2011). Livelli di contrattazione e trattamenti retributivi. In: Aa.Vv., Lavoro, Istituzioni, Cambiamento sociale. Studi in onore di Tiziano Treu. Napoli: Jovene, 571 ss.
  102. Sandulli P. (2012). Retribuzione imponibile fiscale e previdenziale. In: Persiani M., Carinci F., a cura di, Trattato di diritto del lavoro. Vol. IV, 2. Cedam: Padova.
  103. Santoro Passarelli F. (1960). Nuove prospettive della giurisprudenza sulla retribuzione sufficiente. MGL: 146 ss.
  104. Schulten T., Muller T. (2013). A new European interventionism? The impact of the New European Economic Governance on Wages and Collective Bargaining. -- Testo disponibile al sito: http://www.epsu.org (consultato il 9.6.2019).
  105. Sciarra S. (2017). I diritti sociali e i dilemmi della giurisprudenza costituzionale. RIDL., I: 347 ss.
  106. Sestito P., Riforma della contrattazione: tra rischi di deflazione e gap di competitività. In: Dell’Aringa C., Lucifora C., Treu T., a cura di (2017). Salari, produttività, disuguaglianze. Bologna: il Mulino, 388 ss.
  107. Speziale V. (2015). Il salario minimo legale. WP CSDLE “Massimo D’Antona”.IT, 244/2015. -- Testo disponibile al sito: http://csdle.lex.unict.it/docs/workingpapers/Il-salario-minimo-legale/5368.aspx (consultato il 10.6.2019).
  108. Talamo V. (2009). Gli interventi sul costo del lavoro nelle dinamiche della contrattazione collettiva nazionale ed integrativa. LPA, 3-4: 35 ss.
  109. Tosi P. (2013). Gli assetti contrattuali tra tradizione e innovazione. ADL: 523 ss.
  110. Treu T. (1979). Sub art. 36. In: Branca G., Commentario della Costituzione. Bologna: Zanichelli, 72 ss.
  111. Treu T. (1981). Problemi giuridici della retribuzione. In: Aa.Vv., Atti delle giornate A.I.D.La.S.S., Riva del Garda 19-20 aprile 1980. Ora in: DLRI (1981): 1 ss.
  112. Treu T. (2017). Contrattazione e rappresentanza. In: Dell’Aringa C., Lucifora C., Treu T., a cura di (2017). Salari, produttività, disuguaglianze. Bologna: il Mulino, 333 ss.
  113. Tronti L. (2013). Dopo l'ennesimo accordo inutile: un nuovo scambio politico. DLRI: 303 ss.
  114. Vallebona A. (2008). Sul così detto salario minimo garantito. MGL: 326 ss.
  115. Vardaro G. (1984). Contrattazione collettiva e sistema giuridico. Il diritto sindacale tra contratto e istituzione. Napoli: Jovene.
  116. Visco I. (2008). Indagine conoscitiva sull’assetto delle relazioni industriali e sulle prospettive di riforma della contrattazione collettiva. Camera dei Deputati, 25.11.2008.
  117. Zilio Grandi G. (2011). Un’introduzione: fonti, struttura e funzioni della retribuzione quindici anni dopo. LD: 599 ss.
  118. Zoli C. (1996). Retribuzione (impiego privato). NDI: 1 ss.
  119. Zoppoli L. (2018). La retribuzione. In: Curzio P., Di Paola L., Romei R., diretto da, Diritti e doveri del rapporto di lavoro. Milano: Giuffrè, 327 ss.

Michel Martone, in "GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI " 163/2019, pp. 499-523, DOI:10.3280/GDL2019-163004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche