Clicca qui per scaricare

Accesso a un mercato del lavoro segmentato: laureate migranti in Veneto
Titolo Rivista: MONDI MIGRANTI 
Autori/Curatori: Anne-Iris Romens 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  28 P. 153-180 Dimensione file:  301 KB
DOI:  10.3280/MM2019-003008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In Italia, come in altri paesi europei, le migranti sono particolarmente esposte alla sovra-istruzione e a parità di livello di studio tendono a svolgere lavori meno quali-ficati che le native. Sebbene le segmentazioni del mercato del lavoro siano state oggetto di ricerche recenti, non esistono pubblicazioni che a livello nazionale o re-gionale confrontino il posizionamento di laureate e laureati in base al genere e alla cittadinanza. Partendo dall’analisi delle assunzioni in Veneto, il contributo mette in evidenza che l’accesso al mercato del lavoro è differenziato sulla base della na-zionalità e del genere, a prescindere dal livello di studio. Benché siano anche loro colpite dalla sovra-istruzione, le laureate italiane e provenienti da paesi ad alto reddito si inseriscono in modo significativo in posizioni lavorative altamente quali-ficate. Al contrario, le laureate di altri paesi si confrontano con un glass ceiling che le costringe ad accettare mansioni meno qualificate per le quali sono sovra-istruite.


Keywords: High skill, donne migranti, laureate, mercato del lavoro, disugua-glianze, Veneto.

  1. Albani M. (2016). Le migrazione qualificate dall’estero verso l’Italia: i censimenti e altre fonti. In: Coccia B. e Pittau F., a cura di (2016). Le migrazione qualificate in Italia. Ricerche, statistiche, prospettive. Roma: Idos.
  2. Coccia B. e Pittau F., a cura di (2016). Le migrazione qualificate in Italia. Ricerche, statistiche, prospettive. Roma: Idos.
  3. Allasino E., Reyneri E., Venturini A. e Zincone G. (2004). La discriminazione dei lavoratori immigrati nel mercato del lavoro in Italia, International migration papers, 67 - I, Ginebra: International Labor Organisation -- http://www.stranieriinitalia.it/briguglio/immigrazione-e-asilo/2012/ottobre/oil-discrim-lavoro.pdf (19/4/2018).
  4. Ambrosini M. (2005). Sociologia delle migrazioni. Bologna: il Mulino.
  5. Anastasia B., Disarò M., Gambuzza M. e Rasera M. (2009). Comunicazioni obbligatorie e analisi congiunturale del mercato del lavoro: evoluzione, problemi metodologici, risultati. I Tartufi, n. 35, Venezia: Veneto-lavoro.
  6. Anastasia B., Gambuzza M. e Rasera M. (2013). La presenza straniera negli anni della crisi. Il contesto d’indagine. In: Sacchetto D., Vianello F.A., cit.
  7. Anastasia B, Gambuzza M. e Rasera M. (2013b). E la storia continua. In: Sacchetto D., Vianello F.A., cit.
  8. Avveduto S., Brandi M.C. e Todisco E., a cura di (2004). Le migrazioni qualificate tra mobilità e brain drain. Studi Emigrazione/Etudes Migrations, Special Issue, xli, n.156.
  9. Azzeruoli V. (2013). Storie in valigia. Percorsi lavorativi e formativi precedenti la migrazione. In: Sacchetto D., Vianello F.A. (2013). cit.
  10. Bartolini E., Bonafe’ E., Cristofori D., Galeazzi S., Ghiselli S. e Marchetti A. (2017). xix Rapporto sul Profilo e sulla Condizione occupazionale dei laureati. Rapporto 2017. Bologna: Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea -- https://www.almalaurea.it/sites/almalaurea.it/files/docs/universita/profilo/Profilo2016/rapporto2017_profilo.pdf (19/4/2018).
  11. Bauder H. (2003). “Brain Abuse”, or the Devaluation of Immigrant Labour in Canada. Antipode, 35, 4: 699-717;
  12. Bettio F. e Plantenga J. (2004). Comparing care regimes in Europe. Feminist Economics, 10, 1: 85-113;, 10.1080/1354570042000198245.DOI: 10.1080/1354570042000198245.
  13. Bonizzoni P. (2014). Immigrant Working Mothers. Reconciling Work and Childcare: the experience of Latin American and Eastern European Women in Milan. Social Politics, 21, 2: 194-217;
  14. Brandi M.C., a cura di (2010). Le migrazioni qualificate dall’Europa dell’Est verso l’Italia. Studi Emigrazione/Etudes Migrations, xlvii, 179.
  15. Brandi M.C. (2010b). Gli immigrati qualificati africani. In: Caritas-Migrantes, Africa-Italia, scenari migratori (pp. 221-229). Roma: Idos.
  16. Brandi M.C. (2009). Le migrazioni qualificate: il caso dell'America Latina e dell’Italia. In Caritas-Migrantes. America Latina Italia vecchi e nuovi migranti (pp. 227-237). Roma: Idos.
  17. Brandi M.C. (2008), Le immigrazioni romene ad alta qualificazione in Italia. In: Pittau F. e Ricci A., a cura di. Romania Immigrazioni e lavoro in Italia. Roma: Idos.
  18. Brandi M.C., Caruso MG., De Angelis S. e Mastroluca S. (2008), Gli immigrati ad alta qualificazione secondo il censimento italino del 2001: occupazione e sottoccupazione. Studi Emigrazione/Etudes Migrations, 172, xlv.
  19. Bussola M. e Pelliccia A. (2012). Le parole nel racconto dei migranti polacchi altamente qualificati. Collana Territori Sociologici, n.11. Roma: Aracne Editrice.
  20. Castells M. e Portes A. (1989). World underneath: the origins, dynamics, and effects of the informal economy. In: Benton L.A., Castells M. e Portes A., a cura di, The Informal Economy: Studies in Advanced and Less Developed Countries, Baltimora e Londra: John Hopkins University Press.
  21. Chiswick B.R. e Miller P.W. (2009). The International Transferability of Immigrants’ Human Capital. Economics of Education Review, 28, 2: 162-169;
  22. Comune di Cittadella (2008). Ordinanza per l’attuazione delle norme legislative statali concernenti la disciplina sull’ospitalità. 11 febbraio 2008, Ord. num. 32 RP 211; -- https://www.comune.cittadella.pd.it/files/download/secondaordinanza2008.pdf (19/4/2018).
  23. Cuban S. (2013). Deskilling Migrant Women in the Global Care Industry. Londra: Palgrave Macmillan.
  24. Esping-Andersen G. (1990). The Three Worlds of Welfare Capitalism. New York: Polity Press.
  25. Fullin G. (2016). Labour market outcomes of immigrants in a South European country: do race and religion matter?. Work, employment and society, 30, 3: 391-409;, 10.1177/0950017015575867DOI: 10.1177/0950017015575867
  26. Fullin G. (2012). Per un «etnicizzazione» degli studi del mercato del lavoro italiano. Alcuni esempi in tema di disoccupazione e segregazione occupazionale. Sociologia del lavoro, n. 126/2012: 53-69;, 10.3280/SL2012-126004DOI: 10.3280/SL2012-126004
  27. Giuliani G., a cura di (2015). Il colore della nazione. Firenze: Le Monnier Università.
  28. Grappi G. e Sacchetto D. (2013). La gestione e la produzione delle differenze: razza, razzismo nei processi lavorativi italiani. In: Giuliani G., a cura di, Tavola Rotonda. La sottile linea bianca. Intersezioni di razza, genere e classe nell’Italia postcoloniale. Studi Culturale, 2/2013: 315-322.
  29. Grosfoguel R., Oso L. e Christou A. (2014). “Racism”, intersectionality and migration studies: framing some theoretical reflections. Special Issue: Identities, Global Studies in Culture and Power. 22, 6: 635-652, 10.1080/1070289X.2014.950974DOI: 10.1080/1070289X.2014.950974
  30. Icmpd, International Centre for Migration Policy Development (2005). «Highly Skilled Migration» Fourth Coordination meeting on International migration. New York, 26-27 ottobre 2005 -- https://www.un.org/esa/population/meetings/fourthcoord2005/P01ICMPD.pdf (19/4/2018).
  31. Idos-Centro Studi e Ricerche (2014). Dossier statistico immigrazione. 2014 Rapporto Unar, Dalle discriminazioni ai diritti. Roma: Unar/Idos.
  32. Istat (2018a). Stranieri residenti al 1° gennaio. Rilevazione della popolazione residente comunale straniera per sesso e anno di nascita - https://dati.istat.it/ (1/4/2018).
  33. Istat (2018b). Popolazione 15 anni e oltre per titolo di studio. Rilevazione della forza lavoro, disponibile dal sito: dati.istat.it/ (11/4/2018).
  34. Istat (2018c). Tasso di disoccupazione - livello regionale. Rilevazione della forza lavoro - https://dati.istat.it/ (1/4/2018).
  35. Istat (2018d). Popolazione per condizione professionale. Rilevazione della forza lavoro -- https://dati.istat.it/ (1/4/2018).
  36. Istat (2018e). Acquisizioni di cittadinanza. Movimento e calcolo della popolazione straniera residente e struttura per cittadinanza -- dati.istat.it/ (11/04/2018).
  37. Istat (2015). L’integrazione degli stranieri e di naturalizzati nel mercato del lavoro, Statistiche report, II trimestre 2014, 28 dicembre 2015 -- https://www.istat.it/it/files/2015/12/Lavoro_stranieri.pdf (1/4/2018).
  38. Istat (2013). La classificazione delle professioni, Roma: Istat -- https://www.istat.it/it/files/2013/07/la_classificazione_delle_professioni.pdf (1/4/2018).
  39. Istat (2011). Grado di istruzione della popolazione residente di 6 anni e più: Popolazione straniera residente per sesso, paese di cittadinanza e grado di istruzione. Censimento 2011 -- https://dati-censimentopopolazione.istat.it (4/4/2018).
  40. Killian C. e Manohar N. (2015), Highly Skilled Imfmigrant Women’s Labor Market Access. Social Currents, 3, 2: 138-159;, 10.1177/2329496515620644.DOI: 10.1177/2329496515620644.
  41. Kofman E. (2012). Gender and skilled migration in Europe, Cuadernos de Relaciones Laborales, 30, 1: 63-89;
  42. Kofman E., Phizacklea A., Raghuram P. e Sales R. (2000). Gender and International Migration in Europe: Employment, welfare and politics. Londra: Routledge.
  43. Lyon D. (2006). The organization of care work in Italy: Gender and migrant labor in the new economy. Indiana Journal of Global Legal Studies, 13, 1: 207-224 - https://www.repository.law.indiana.edu/ijgls/vol13/iss1/7 (19/4/2018).
  44. Mains S.P., Gilmartin M., Cullen D., Mohammad R., Tolia-K D.P., Raghuram P. e Winder J. (2013). Commentary. Postcolonial migrations. Social and Cultural Geography, 14, 2: 131-144;, 10.1080/14649365.2012.753468DOI: 10.1080/14649365.2012.753468
  45. Marchetti S. (2013). Intersezionalità. In: Botti C., a cura di, Le etiche della diversità culturale (pp. 133-148). Bagno a Ripoli: Le Lettere.
  46. Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali (2016). Sesto Rapporto Annuale “I migranti nel mercato del lavoro in Italia 2016”, 20 luglio 2016 -- http://www.lavoro.gov.it/priorita/Pagine/Sesto-Rapporto-Annuale-I-migranti-nel-mercato-del-lavoro-in-Italia-2016.aspx (1/4/2018).
  47. Morris L. (2001). The ambiguous terrain of rights: Civic stratification in Italy’s Emergent immigration regime. International Journal of Urban and Regional Research, 25, 3: 497-516;, 10.1111/1468-2427.00326.DOI: 10.1111/1468-2427.00326.
  48. Osservatorio Regionale Immigrazione (2016). Immigrazione straniera in Veneto. Rapporto 2016. Dicembre 2016, Mestre: Regione Veneto -- https://www.venetoimmigrazione.it/rapporto (28/3/2018).
  49. Pelliccia A. (2011). Quando eravamo badanti. Storie di donne dalla Polonia. Irpps Working Paper n. 40, Roma: Cnr-Irpps -- https://www.researchgate.net/profile/Andrea_Pelliccia/publication/237080034_Quando_eravamo_badanti_Storie_di_donne_dalla_Polonia/links/02e7e51b5ec443ad03000000/Quando-eravamo-badanti-Storie-di-donne-dalla-Polonia.pdf (20/3/2018).
  50. Petrovich Njegosh T. e Scacchi A. (2012). Parlare di razza. La lingua del colore tra Italia e Stati Uniti. Verona: Ombre corte.
  51. Piselli F., a cura di (1995). Reti. L’analisi di network nelle scienze sociali. Roma: Donzelli.
  52. Raghuram P. (2008). Migrant Women in Male-Dominated Sectors of the Labour Market: A Research Agenda. Population, Space and Place, 14: 43-57;
  53. Raghuram P. (2004). The difference that Skills Make: Gender, Family Migration Strategies and Regulated Labour Market. Journal of Ethnic and Migration Studies, 30, 2: 303-321;, 10.1080/1369183042000200713DOI: 10.1080/1369183042000200713
  54. Raimondi F. (2016). Migranti e stato. Saggio su Abdelmalek Sayad. Verona: Ombre corte.
  55. Regione Veneto (2017). Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 23 aprile 1990, n. 32 "Disciplina degli interventi regionali per i servizi educativi alla prima infanzia: asili nido e servizi innovativi". Legge regionale n. 6 del 21 febbraio 2017, Bur n. 21 del 24 febbraio 2017 -- https://bur.regione.veneto.it/BurvServices/pubblica/DettaglioLegge.aspx?id=340307 (23/3/2018).
  56. Reynieri E. (2011). Sociologia del mercato del lavoro. Vol. 1: Il mercato del lavoro tra famiglia e welfare. Bologna: il Mulino.
  57. Reyneri E. (2004). Education and the Occupational Pathways of Migrants in Italy. Journal of Ethnic and Migration Studies, 30, 6: 1145-1162;, 10.1080/1369183042000286287DOI: 10.1080/1369183042000286287
  58. Riaño Y. (2012). The Invisibility of Family in Studies of Skilled Migration and Brain Drain. In: Freitas A. e Pécoud A., a cura di, Skilled Migration and the Brain Drain, Diversities, 14, 1 -- https://newdiversities.mmg.mpg.de/?page_id=2034 (23/3/2018).
  59. Sacchetto D. (2013). Nei Flutti della crisi: tra occupazioni instabili e lavoro generico. In: Sacchetto D. e Vianello F.A. (2013). Navigando a vista. Migranti nella crisi economica tra lavoro e disoccupazione. Milano: FrancoAngeli.
  60. Sassen S. (1997). Le città nell'economia globale. Bologna: il Mulino.
  61. Sayad A. (2014). L’immigration ou les paradoxes de l’alterité. 3. La fabrication des identités culturelles. Paris: Raison d’agir.
  62. Sayad A. (2002). La doppia assenza. Milano: Raffaello Cortina.
  63. Scrinzi F. (2013). Genre, migrations et emplois domestiques en France et en Italie. Construction de la non-qualification et de l’altérité ethnique. Paris: Pétra.
  64. Scrinzi F. (2003). Ma culture dans laquelle elle travaille. Les migrantes dans les services domestiques en Italie et en France. Cahiers du Cedref, 10: 137-162 - http://journals.openedition.org/cedref/554 (19/4/2018).
  65. Toffanin A.M. (2015). Controcanto. Donne latinoamericane tra violenza e riconoscimento. Milano: Guerini Scientifica.
  66. Tognetti Bordogna M. (2012). Donne e percorsi migratori. Milano: FrancoAngeli.
  67. Veneto-lavoro (2017). Occupazione dati aggiornati al 2° trimestre 2017 -- https://www.venetolavoro.it/silv_ (19/4/2018).
  68. Veneto-lavoro (2017b). Veneto: dinamica della popolazione residente -- https://www.venetolavoro.it/popolazione-residente (19/4/2018).
  69. Veneto-lavoro (2017c). Il mercato del lavoro veneto nel quarto trimestre 2016. Bussola, Febbraio 2017 -- https://www.venetolavoro.it/documents/10180/1693000/Bussola_febbraio_2017.pdf.
  70. Veneto-lavoro (2017d). Assunzione di laureati e laureate conteggiando i lavoratori una sola volta per gli anni di riferimento 2008 e 2016, data base non accessibile al pubblico.
  71. Vianello F. A. (2014). Genere e migrazioni. Prospettive di studio e di ricerca. Milano: Guerini Scientifica.
  72. Vianello F.A. (2009). Migrando sole. Legami transnazionali tra Ucraina e Italia. Milano: FrancoAngeli.
  73. Wilson E. (2014). Diversity, Culture and the Glass Ceiling. Journal of Cultural Diversity, 21, 3 -- https://www.questia.com/library/journal/1P3-3426146171/diversity-culture-and-the-glass-ceiling (19/4/2018).
  74. Wimmer A. e Schiller N.G. (2002), Methodological nationalism and beyond: nation-state building, migration and the social sciences. Global Networks, 2, 2, 4: 301-334;, 10.1111/1471-0374.00043DOI: 10.1111/1471-0374.00043

Anne-Iris Romens, in "MONDI MIGRANTI" 3/2019, pp. 153-180, DOI:10.3280/MM2019-003008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche