Clicca qui per scaricare

Mercato del welfare aziendale, provider e nuove opportunità occupazionali
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori: Franca Maino, Federico Razetti, Valentino Santoni 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: 155 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 137-155 Dimensione file:  227 KB
DOI:  10.3280/SL2019-155007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Negli ultimi anni, come conseguenza dei cambiamenti della struttura sociale e demografica del nostro Paese, si stanno diffondendo nuove forme di intervento sociale che, mobilitando risorse economiche non pubbliche, hanno cercato di integrare e sostenere il welfare state. Questo genere di interventi, oltre che rappresentare una nuova risposta alle necessità sociali degli individui, in alcuni casi hanno permesso la creazione di nuova occupazione e nuove figure professionali in ambito sociale. Un concreto esempio arriva dal welfare aziendale e occupazionale che, seppur non in maniera uniforme, sta crescendo a ritmi sostenuti in Italia. a sempre maggiore rilevanza di questo fenomeno ha portato alla nascita di un vero e proprio mercato fatto di società di consulenza, società di servizi e, soprattutto, di società provider. Al fine di cogliere le dinamiche in corso in questo mercato, anche in termini di occupazione, questo contributo intende concentrarsi in primo luogo su questi ultimi soggetti.


Keywords: Welfare aziendale, provider, welfare manager, secondo welfare

  1. Agostini C., Ascoli U. (2014). Il welfare occupazionale: un’occasione per la ricalibratura del modello italiano?. Politiche Sociali/Social Policies, 2: 259-275., DOI: 10.7389/77343
  2. Arletti L. (2018). Rete ComeTe: un gruppo di cooperative che innova i servizi alla persona promuovendo il welfare aziendale. Percorsi di secondo welfare, 6 febbraio 2018.
  3. Arlotti M. (2019). Lo sviluppo del welfare fiscale-occupazionale in Italia: quali tipi di assetti, intrecci e impatti?. Politiche Sociali/Social Policies, 1: 94-116., DOI: 10.7389/93734
  4. Ascoli U., Pasquinelli S., a cura di (1993). Il welfare mix. Stato sociale e terzo settore. Milano: FrancoAngeli.
  5. Bonoli G., Natali D., a cura di (2012). The Politics of the New Welfare State. Oxford: Oxford University Press.
  6. Censis-Eudaimon (2018). Primo rapporto sul welfare aziendale. Roma: Fondazione Censis.
  7. Cesareo V., a cura di (2017). Welfare responsabile. Milano: Vita e Pensiero.
  8. Cgil (2019). Primo rapporto sulla contrattazione di secondo livello. Roma: Fondazione Di Vittorio.
  9. Commissione Europea (2012). Commission staff working document on exploiting the employment potential of PHS, SWD (2012) 95 final.
  10. Donati P. (1993). La cittadinanza societaria. Roma-Bari: Laterza.
  11. Esping-Andersen G. (2005). Le nuove sfide per le politiche del XXI secolo. Famiglia, economia e rischi sociali dal fordismo all’economia dei servizi. Stato e Mercato, 74: 181-206., DOI: 10.1425/20480
  12. Ferrera M., Maino F. (2011). Il “secondo welfare” in Italia: sfide e prospettive. Italianieuropei, 3: 17-22.
  13. Ferrera M., Rhodes M., a cura di (2000). Recasting European Welfare States. London: Frank Cass.
  14. Ferrieri Caputi M.S. (2018). Professionalità per la competitività dei provider di welfare aziendale. Professionalità studi, 2: 83-103.
  15. Fondazione Zancan (2013). Verso un welfare generativo, da costo a investimento. Padova: Fondazione Zancan.
  16. Fornasier S., Lucchini G., Streliotto F., Vecchiato G. (2019), Welfare 4.0. Competere responsabilmente. Aziende con l’anima, welfare e community relation – Il caso WelfareNet. Milano: FrancoAngeli.
  17. Granaglia E. (2017). Il welfare aziendale e la sanità complementare. Alcuni costi nascosti. La Rivista delle Politiche Sociali, 2: 37-45.
  18. Greve B. (2007). Occupational Welfare. Winners and Losers. Cheltenham: Edward Elgar.
  19. Lodigiani R., Pesenti L. (2013). Un welfare plurale “radicale” come via di innovazione socio-istituzionale oltre la crisi. Politiche sociali e servizi, 1: 9-30.
  20. Maino F., Ferrera M., a cura di (2013). Primo Rapporto sul secondo welfare in Italia 2013. Torino: Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi.
  21. Maino F., Barazzetta E., Santoni V. (2019). Il welfare aziendale: opportunità di investimento o “mercatizzazione” per il Terzo Settore? Prime evidenze dal caso del Gruppo Cooperativo CGM. Politiche Sociali/Social Policies, 2: 271-288., DOI: 10.7389/94312
  22. Maino F., Razetti F. (2019). Fare rete per fare welfare. Dalle aziende ai territori: strumenti, attori, processi. Torino: Giappichelli.
  23. Maino F., Razetti F., Santoni V. (in corso di pubblicazione). Primo Rapporto su welfare aziendale e provider. Un mercato in rapida trasformazione. Torino: Centro di ricerca e documentazione Luigi Einaudi.
  24. Maino F., Rizza R. (2018). Le piccole e medie imprese incontrano il welfare: nuove opportunità di tutela dei lavoratori e di crescita per l’azienda e il territorio?. Stato e Mercato, 2: 197-224., DOI: 10.1425/90960
  25. Mallone G. (2015). Il welfare aziendale in Italia: tempo di una riflessione organica. In: Maino F., Ferrera M., a cura di, Secondo Rapporto sul secondo welfare in Italia 2015. Torino: Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi.
  26. Mallone G., Tafaro T. (2017). Premio in welfare oggi, quale pensione domani?. Rivista delle Politiche Sociali, 2: 41-52.
  27. Mallone G., Jessoula M., Natili M. (2019), La politics forte del welfare fiscale-occupazionale in Italia. Politiche Sociali/Social Policies, 1: 47-65., DOI: 10.7389/93732
  28. Mapelli L. (2017). The development and determinants of ‘occupational welfare’ in the recalibration of European welfare regimes: a comparative perspective. Working Paper 2WEL 1/2017. Torino-Bruxelles: Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi e Osservatorio Sociale Europeo.
  29. Massagli E., Spattini S. (2017). Cosa intendiamo quando parliamo di welfare aziendale? Un tentativo di mappatura concettuale di un concetto abusato. In: ADAPT e AIWA, a cura di, Dizionario breve sul welfare aziendale, -- www.bollettinoadapt.it, 23 gennaio 2017.
  30. Mazzolari F., Morleo G. (2018). Indagine Confindustria sul lavoro del 2018 Premi collettivi per oltre 3 lavoratori su 5 nelle imprese industriali associate a Confindustria. Nota Centro Studi Confindustria, 5/2018, 13 novembre 2018.
  31. Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (2019). Report Detassazione. Deposito contratti. Roma, 26 novembre 2018.
  32. Naldini M., Saraceno C. (2011). Conciliare famiglia e lavoro. Vecchi e nuovi patti tra generi e generazioni. Bologna: il Mulino.
  33. Natali D., Pavolini E. (2014). Comparing (Voluntary) Occupational Welfare in the EU: Evidence from an International Research Study. Bruxelles: OSE Paper Series, 16, novembre 2014.
  34. Ocsel (2018). Quarto Rapporto Ocsel sulla Contrattazione decentrata 2016/2017. Roma: Cisl.
  35. Pavolini E., a cura di (2016). Welfare aziendale e conciliazione. Proposte e esperienze dal mondo cooperativo. Bologna: il Mulino.
  36. Pavolini E., Ascoli U. (2019). The Dark Side of the Moon: il ruolo del welfare fiscale nel sistema di protezione sociale italiano. Politiche Sociali/Social Policies, 1: 23-45., DOI: 10.7389/93731
  37. Pavolini E., Ascoli U., Mirabile M.L., a cura di (2013). Tempi moderni. Il welfare nelle aziende in Italia. Bologna: il Mulino.
  38. Pesenti L. (2018). Il mercato dei provider in Italia. Milano: ALTIS, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
  39. Razetti F., Maino F. (2018). Non smarrire la finalità sociale del welfare aziendale: la sfida di AIWA. Percorsi di secondo welfare, 30 novembre 2018.
  40. Santoni V. (2017a). Welfare aziendale e provider prima e dopo le Leggi di Stabilità. In: Maino F. e Ferrera M., a cura di, Terzo Rapporto sul secondo welfare in Italia 2017. Torino: Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi.
  41. Santoni V. (2017b). Wave: il mondo cooperativo veneto investe nel welfare aziendale. -- www. Secondowelfare.it, 15 novembre 2017.
  42. Santoni V. (2019). Reti d’impresa e accordi territoriali per il welfare aziendale: i tratti distintivi delle esperienze italiane. Sociologia del Lavoro, 153(1): 185-201., DOI: 10.3280/SL2019-153011
  43. Seeleib-Kaiser M., Fleckenstein T. (2009). The Political Economy of Occupational Family Policies: Comparing Workplaces in Britain and Germany. British Journal of Industrial Relations, 47(4): 741-764.
  44. Taylor-Gooby P. (2004). New Risks, New Welfare: The Transformation of the European Welfare State. Oxford: Oxford University Press.
  45. Titmuss R.M. (1958). Essays on the welfare state. London: Allen and Unwin.
  46. Tombari M., a cura di (2019). Pubblico, territoriale e aziendale. Il welfare del gruppo cooperativo CGM. Milano: ESTE.
  47. Treu T., a cura di (2016). Welfare aziendale 2.0. Milano: Ipsoa-Wolters Kluwer.

Franca Maino, Federico Razetti, Valentino Santoni, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 155/2019, pp. 137-155, DOI:10.3280/SL2019-155007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche