Clicca qui per scaricare

«Nostra Patria», «Nuestra América». I repubblicani italiani e l’indipendenza cubana
Titolo Rivista: SOCIETÀ E STORIA  
Autori/Curatori: Alessandro Bonvini 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: 166 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  26 P. 797-822 Dimensione file:  96 KB
DOI:  10.3280/SS2019-166005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La lotta per l’emancipazione di Cuba fu una delle grandi rivendicazioni del patriottismo italiano. Dai tentativi insurrezionali di Narciso López (1848) allo scoppio della Guerra de los Diez Años (1868), e fino alla sollevazione indipendentista di Baire (1895), agenti mazziniani, esuli democratici e membri dell’estrema sinistra parlamentare appoggiarono le élite rivoluzionarie dell’isola caraibica, animando campagne propagandistiche, finanziando spedizioni clandestine e fondando associazioni politiche. Sulla base di un condiviso ideale di fratellanza atlantica, sostennero il nazionalismo cubano in nome dei principi universali di auto-governo amministrativo, sovranità popolare e uguaglianza razziale. Questo articolo analizza, nell’arco di un cinquantennio, l’evoluzione della solidarietà cubana da parte del repubblicanesimo italiano, al fine di illustrare la proiezione globale delle forze risorgimentali e post-risorgimentali di tradizione patriottica, durante la seconda metà del XIX secolo.


Keywords: Atlantic history, Cuba, Mazzini, repubblicanesimo, Risorgimento, Sinistra Storica. «Nostra Patria», «Nuestra América».

Alessandro Bonvini, in "SOCIETÀ E STORIA " 166/2019, pp. 797-822, DOI:10.3280/SS2019-166005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche