Clicca qui per scaricare

Italia plurale: un’apologia del meticciato
Titolo Rivista: SOCIETÀ E STORIA  
Autori/Curatori:  Sofia Boesch Gajano 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: 166 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  6 P. 829-834 Dimensione file:  28 KB
DOI:  10.3280/SS2019-166007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’"ambizione civile" posta da Andrea Giardina a fondamento del suo progetto storiografico, Italia plurale: un’apologia del meticciato, recupera nella storia dell’Italia civiltà e vicende di popoli autoctoni o immigrati nel corso dei secoli. La finalità dell’opera è stata quella di porre in evidenza le molteplicità etniche e culturali, da quelle remote a quelle più recenti, delineando l’idea di un’Italia plurale, posta con convinzione come antidoto a una presunta "identità" di ispirazione sovranista.


Keywords: Italia plurale, antisovranismo, storiografia.

Sofia Boesch Gajano, in "SOCIETÀ E STORIA " 166/2019, pp. 829-834, DOI:10.3280/SS2019-166007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche