Clicca qui per scaricare

Il laboratorio incontri generazionali e le ricerche/sperimentazioni di turismo intergenerazionale in alternanza scuola-lavoro
Titolo Rivista: RICERCHE DI PSICOLOGIA  
Autori/Curatori: Elena Bocci, Antonietta Albanese 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  21 P. 700-719 Dimensione file:  334 KB
DOI:  10.3280/RIP2019-004008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In un momento storico in cui le relazioni tra gruppi di giovani e anziani sono spesso inesistenti o superficiali, il Laboratorio Incontri Generazionali propone ricerche/ sperimentazioni volte ad affrontare il problema sociale della sempre crescente distanza tra le generazioni. I linguaggi informatici, uno dei principali ostacoli alla comunicazione intergenerazionale, sono stati adottati come strumenti di relazione tra anziani e giovani. I risultati di ulteriori studi hanno incoraggiato i ricercatori del Laboratorio ad arricchire le sperimentazioni in contesto turistico. Il turismo intergenerazionale e stato definito come: "uno dei nuovi turismi, occasione di conoscenza, attraverso un’esperienza turistico-culturale, tra partecipanti di diverse generazioni -non legati da vincoli di parentela- e definiti Nonni e Nipoti per il clima di gruppo, simile a quello familiare" (Albanese e Bocci, 2014a:56). Il turismo intergenerazionale prende avvio nel 2000 presso l’Universita di Milano. Le ricerche si avvalgono di un approccio multi-teorico e multi-metodo nell’area della psicologia sociale e sono fondati sugli studi della psicologia dell’invecchiamento coltivati dal Prof. Marcello Cesa-Bianchi. Le sperimentazioni sono monitorate dalla rete universitaria A.R.I.P.T. Fo.R.P. (Associazione Ricerche Interdisciplinari Psicologia del Turismo- Formazione, Ricerca, Progettualita). L’A.R.I.P.T. Fo.R.P. dal 2015/2016 ha realizzato Convenzioni di Alternanza Scuola Lavoro con Istituti Superiori, progettando vacanze intergenerazionali al nord e centro Italia. Nel quadro degli studi condotti in ambito nazionale, qui si focalizzano alcuni aspetti salienti delle ricerche/sperimentazioni che -avviate nel 2002- sono state recentemente condotte nell’area viterbese, ove l’Alternanza di classe si configura come ciclo d’incontri preparatori e motivazionali al turismo intergenerazionale. I risultati confermano le fasi di sviluppo della comunicazione introdotte da A. Albanese (2001). Le attivita di laboratorio informatico e fotografia digitale, percorsi storici e naturalistici durante la vacanza favoriscono la conoscenza e la relazione tra persone di diversa generazione, nel superamento di stereotipi e pregiudizi. Sia durante il laboratorio di informatica che nei momenti di tempo libero, la ricerca evidenzia l’evoluzione dei rapporti tra le generazioni, da una fase iniziale di avvicinamento, verso la conoscenza, per raggiungere momenti di vera e propria empatia. Il gruppo, consolidato attraverso le tre fasi, genera una nuova fase di creativita, espressa a Viterbo nel patto tra le generazioni in favore delle comunita locali e dell’ambiente. I risultati finora ottenuti negli studi intergenerazionali incentivano la realizzazione di ulteriori esperienze di Alternanza Scuola Lavoro (grazie anche al rinnovato interesse del MIUR) e di nuove ricerche/ sperimentazioni di turismo intergenerazionale, per una continua estensione/evoluzione del modello in ambito nazionale e internazionale. Infatti, il progetto ha mostrato la flessibilita necessaria per poter essere applicato in contesti e periodi diversi.


Keywords: Turismo intergenerazionale, alternanza scuola lavoro, ambiente, patto tra le generazioni.

Elena Bocci, Antonietta Albanese, in "RICERCHE DI PSICOLOGIA " 4/2019, pp. 700-719, DOI:10.3280/RIP2019-004008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche