"Do we need boards at all?": prospettive di intelligenza artificiale nei consigli d’amministrazione
Titolo Rivista: CORPORATE GOVERNANCE AND RESEARCH & DEVELOPMENT STUDIES 
Autori/Curatori: Francesco Navarrini 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: Suppl. 1 Special Issue Best practice and future trends in Corporate Governance Lingua: Italiano 
Numero pagine:  79 P. 79-99 Dimensione file:  0 KB
DOI:  10.3280/cgrds1-2019oa8423
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 

 

Articolo Open Access
Clicca qui per vederlo.

Il presente lavoro si concentra sui potenziali sviluppi per la corporate governance, derivanti dall’integrazione di intelligenza artificiale nel consiglio di amministrazione.La trasformazione digitale sta influenzando l’organizzazione aziendale ed il suo framework culturale: il cambiamento potenziale sugli attuali quadri normativi è tale che anche la corporate governance ed il ruolo dei consigli d’amministrazione come li conosciamo oggi sono davanti ad una sfida di adattamento. In questo lavoro, sebbene si riconosca che grande parte del lavoro amministrativo (dove non sia necessario una dose di giudizio più"umano") potrebbe essere portato avanti da macchine intelligenti nel futuro prossimo, argomenteremo sulle nuove possibilità nell’interazione uomo-macchina, all’interno dei consigli di amministrazione, e lanceremo tre provocazioni di ricerca, riguardo: l’uso dell’intelligenza artificiale nellanominazione di consiglieri, l’integrazione di algoritmi nel consiglio, ed infine, prospettive di responsabilità.


Keywords: Intelligenza Artificiale, Consiglio di Amministrazione, Corporate Governance, Algoritmi, Apprendimento Automatico, Trasformazione Digitale

Francesco Navarrini, in "CORPORATE GOVERNANCE AND RESEARCH & DEVELOPMENT STUDIES" Suppl. 1/2019, pp. 79-99, DOI:10.3280/cgrds1-2019oa8423

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche