Clicca qui per scaricare

Moti della Costituzione o Mutamento costituzionale?
Titolo Rivista: DIRITTO COSTITUZIONALE 
Autori/Curatori: Alessandro Mangia 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  42 P. 75-116 Dimensione file:  283 KB
DOI:  10.3280/DC2020-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La Costituzione muta solo attraverso la revisione costituzionale e, eventualmente, attra-verso il succedersi delle interpretazioni fornite dai giudici? O muta anche attraverso il rapporto con il fatto, e quindi i fatti possono far mutare la Costituzione? Il sistema delle fonti è composto solo dalle fonti-atto, o risulta dalla interazione tra fonti-atto e fonti-fatto? E, a sua volta, il sistema delle fonti-fatto si riduce solo alla consuetudine, o si allar-ga anche ad abbracciare altro? Il contributo sviluppa questi interrogativi e ripropone la categoria del ‘mutamento costituzionale’ (Verfassungswandel) elaborata dal positivismo di fine Ottocento come strumento di analisi giuridica.


Keywords: Costituzione, interpretazione, revisione costituzionale, mutamento costituzionale

Alessandro Mangia, in "DIRITTO COSTITUZIONALE" 1/2020, pp. 75-116, DOI:10.3280/DC2020-001005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche