Il Risorgimento, l’America e l’ironia

Titolo Rivista: SOCIETÀ E STORIA
Autori/Curatori: Edoardo Tortarolo
Anno di pubblicazione: 2020 Fascicolo: 168 Lingua: Italiano
Numero pagine: 7 P. 367-373 Dimensione file: 35 KB
DOI: 10.3280/SS2020-168008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’interesse per l’esperimento politico e sociale degli Stati Uniti d’America ha subito oscillazioni notevoli nel corso del Risorgimento italiano. Complessivamente, il modello di governo federale americano è risultato meno convincente di altri nel corso dell’ottocento. Il lavoro di Axel Körner analizza nel dettaglio la conoscenza elaborata dalla cultura italiana nei confronti dell’America del Nord nel corso dell’ottocento. La sua ricerca mette anche in evidenza problemi di metodo collegati alla storia dei concetti e discute l’ironia necessaria a interpretare il rapporto tra le percezioni ottocentesche e il sapere storico attuale.

  1. Alberto Banti (2000), La nazione del Risorgimento. Parentela, santità e onore alle origini dell’Italia unita, Torino, Einaudi.
  2. Alessandro Barbero (2012), I prigionieri dei Savoia. La vera storia della congiura di Fenestrelle, Bari, Laterza.
  3. William Connell, Stanislao G. Pugliese (a cura di) (2017), The Routledge History of Italian-Americans, New York, Routledge
  4. Da Sud a Nord a Sud (2010): “Noi credevamo” di Mario Martone (2010), in «Meridiana », 69, pp. 145-170
  5. Antonino De Francesco (a cura di) (2014), Tra Washington e Napoleone. Quattro saggi sulla Storia della guerra americana di Carlo Botta, Milano, Guerini e Associati.
  6. Maurizio Isabella (2009), Risorgimento in Exile. Italian Émigrés and the Liberal International in the Post-Napoleonic Era, Oxford, Oxford University Press.
  7. Axel Körner (2009), Politics of Culture in Liberal Italy: From Unification to Fascism, New York-London, Routledge.
  8. F.C. Volney (1845), Viaggio di F.C. Volney negli Stati Uniti dell’America Settentrionale, in Raccolta di viaggi dalla scoperta del Nuovo Continente fino a’ di’ nostri compilata da F. C. Marmocchi, tomo XVIII, Prato, Fratelli Giachetti.
  9. Daniela Rossini (2008), Woodrow Wilson and the American Myth in Italy. Culture, Diplomacy and war propaganda, Harvard, Harvard University Press.

Edoardo Tortarolo, Il Risorgimento, l’America e l’ironia in "SOCIETÀ E STORIA " 168/2020, pp 367-373, DOI: 10.3280/SS2020-168008