Clicca qui per scaricare

L’emergenza Covid-19: possibili lezioni per gli studiosi di management
Titolo Rivista: MECOSAN 
Autori/Curatori:  Antonio Botti 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 113 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  8 P. 39-46 Dimensione file:  121 KB
DOI:  10.3280/MESA2020-113006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Le situazioni eccezionali sembrano innescare meccanismi particolari tesi a salvaguardare la sopravvivenza delle organizzazioni e delle persone che divergono dalle tradizionali teorie manageriali. L’emergenza Covid-19 ci consente di osservare questo fenomeno sia a livello di istituzioni sia a livello di persone. Nelle prime, a livello dirigenziale, sembra riscontrarsi un superamento della "trappola della burocrazia", prodotta dalla combinazione di automatismo e oggettivita delle procedure. I lavoratori, invece, in situazioni di emergenza sembrano attivare processi di motivazione diversi rispetto a quanto contemplato nei modelli teorici. Tali motivazioni sembrano discendere da fattori personali, quali l’altruismo, rafforzati dal perseguimento di un interesse chiaramente percepito come comune. Tutto cio lascia intravedere l’esistenza di notevoli spazi di gestione delle risorse umane nei quali i dirigenti pubblici possono esprimere la loro capacita di leadership.


Keywords: Management, motivazione, leadership, Sanita, Covid-19

Antonio Botti, in "MECOSAN" 113/2020, pp. 39-46, DOI:10.3280/MESA2020-113006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche