Clicca qui per scaricare

Pandemia e comunicazione: l’analisi del caso dell’emergenza Covid-19
Titolo Rivista: MECOSAN 
Autori/Curatori:  Simonetta Pattuglia 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 113 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 89-98 Dimensione file:  219 KB
DOI:  10.3280/MESA2020-113012
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’incertezza, la paura, la confusione, per lo meno nelle prime fasi, contraddistinguono le situazioni di crisi e di emergenza. La comunicazione che accompagna la gestione di questi periodi, in un’impresa, in un Paese e in un’area territoriale anche piu vasta, deve seguire delle regole che sono caratteristiche dello stesso momento critico ma anche adattabili e da adattare alla situazione contingente. Nel caso della pandemia Covid-19 esplosa nel mondo e in Italia a partire da meta gennaio 2020 (e che conta sino a oggi piu di 3 milioni di contagi globali, secondo la John Hopkins University, al 26 aprile 2020), la comunicazione di emergenza, ai vari livelli, ha dovuto affrontare le diverse comunicazioni che pervenivano caoticamente, a livello governativo, centrale e locale, ai diversi centri di elaborazione dell’informazione pandemica (centri sanitari pubblici e privati, enti locali, media di massa ed elettronici) e da questi si diffondevano verso tutti gli attori della societa, dell’economia e dei mercati. Gli esperti hanno parlato di vera e propria "infodemia". Lo studio di caso affronta le takeaway lessons che il manager di comunicazione deve imparare dall’esperienza che il nostro Paese, le sue istituzioni e le sue imprese hanno vissuto e stanno ancora vivendo nel delinearsi della Fase 2 e della Fase 3 della pandemia.


Keywords: Pandemia, Covid-19, Coronavirus, crisi, emergenza, comunicazione, corporate, management, gestione, mass media, social, Governo, Ministeri, Enti locali, impresa, Italia, infodemia.

Simonetta Pattuglia, in "MECOSAN" 113/2020, pp. 89-98, DOI:10.3280/MESA2020-113012

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche