Clicca qui per scaricare

La gestione della prima fase pandemica da SARS-CoV-2 nelle case per anziani in Canton Ticino
Titolo Rivista: MECOSAN 
Autori/Curatori: Carlo De Pietro, Evaristo Roncelli 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 113 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 313-322 Dimensione file:  141 KB
DOI:  10.3280/MESA2020-113037
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Le strutture residenziali per anziani nella primissima fase della pandemia della SARS-CoV-2 sono rimaste in una "zona d’ombra". Le priorita iniziali delle istituzioni di politica sanitaria si sono focalizzate sul tracciamento dei contagiati e sul potenziamento delle terapie intensive in ospedale. Viste le caratteristiche epidemiologiche, si e pero ben presto capito che le case per anziani sono un elemento cruciale da tutelare. Questo articolo identifica le ragioni della vulnerabilita di queste strutture in relazione alla risposta pandemica e descrive le risposte di sistema e manageriali adottate in Canton Ticino. Le conclusioni sono dedicate alle possibili strategie di "convivenza" con il virus e alle misure organizzative utili per fronteggiare eventuali onde epidemiche successive.


Keywords: Case per anziani, Covid- 19, Svizzera, gestione del personale, igiene, qualita percepita.

Carlo De Pietro, Evaristo Roncelli, in "MECOSAN" 113/2020, pp. 313-322, DOI:10.3280/MESA2020-113037

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche