Clicca qui per scaricare

Migrazioni e stranieri di fronte alla Costituzione: una introduzione
Titolo Rivista: DIRITTO COSTITUZIONALE 
Autori/Curatori: Paolo Bonetti 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  67 P. 13-79 Dimensione file:  386 KB
DOI:  10.3280/DC2020-002002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo introduce i temi giuridici delle migrazioni, fenomeno ordinario per l’umanità, e dello straniero, nozione artificiale creata dal diritto degli Stati sovrani, talvolta contraddi-cendo i propri principi fondamentali. Le riflessioni giuridiche classiche non impedirono alle forme di Stato liberale i controlli delle migrazioni e la concessione discrezionale dell’asilo. Anche nelle forme di Stato democratico-sociale le norme sugli stranieri sono decise da rappresentanti dei soli cittadini, che nell’epoca delle migrazioni globali tendono a limitare potenziali concorrenti a risorse scarse, ma devono rispettare i diritti fondamentali e il diritto di asilo garantiti dalle norme costituzionali, internazionali ed europee. Si approfondiscono la dottrina e la giurisprudenza costituzionale italiane.


Keywords: Stranieri; stato; frontiere; migrazioni; diritto di asilo; foreigners; state; borders; migrations; right of asylum.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Paolo Bonetti, in "DIRITTO COSTITUZIONALE" 2/2020, pp. 13-79, DOI:10.3280/DC2020-002002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche