Clicca qui per scaricare

La psicoterapia tramite videoconferenza
Titolo Rivista: RIVISTA SPERIMENTALE DI FRENIATRIA 
Autori/Curatori: Maria Bologna 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  24 P. 45-68 Dimensione file:  241 KB
DOI:  10.3280/RSF2020-002004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Sin dall’inizio degli anni ‘90 del Novecento cominciano a svilupparsi modalità di accesso ad opportunità di aiuto psicologico tramite Internet che giungono fino alle psicoterapie online. Si tratta di un’area di intenso confronto tra ricercatori e clinici, che riguarda non solo le modalità di comunicazione online, le trasformazioni del setting e l’alleanza terapeutica, ma anche inevitabili problemi etici e di salvaguardia della privacy. Oggi, anche in Italia, le modalità di incontro terapeutico che utilizzano tecnologie di comunicazione a distanza hanno assunto un interesse strategico per la crescente domanda di aiuto psicologico, l’incremento del numero di professionisti che le impiegano, la necessità di una valutazione empirica ed epistemologica, l’opportunità infine di formare un consenso su standard professionali, aspetti etici e normativi.


Keywords: Psicoterapia online, efficacia, alleanza terapeutica, modello d’intervento.

  1. [1] Eissler K.R. The effect of the structure of the ego on psychoanalytic technique Journal American Psychoanalytic Association, 1: 104-143, 1953.
  2. [2] Giannelli G. Psicoterapia e interventi online: efficacia, alleanza terapeutica, orientamenti teorici e implicazioni etico-legali. State of Mind, 2018.
  3. [3] Akhtar S. The electrified mind: development, psychopathology, and treatment in the era of cell phones and the internet. Lanham: Jason Aronson, 2011.
  4. [4] Barak A, Proudfoot JG, Klein B. Defining Internet-supported therapeutic interventions. Annals of Behavioural Medicine, 38, 4-17, 2009.
  5. [5] Manhal-Baugus M. E-therapy: Practical, ethical and legal issues. Cyberpsychology and Behavior, 4(5), 551-563,
  6. [6] Amichai-Hamburger Y, Brunstein Klomek A, Friedman D, Zuckerman O, Shani-Sherman T. the future of online therapy.
  7. [7] Spek V, Cuijpers P, Nyklicek I, Riper H, Keyzer J, Pop V. Internet-based cognitive behaviour therapy for symptoms of depression and anxiety – A metaanalysis. Psychological Medicine, 37(3), 319-328, 2007.
  8. [8] Rochlen A.B., Zack J.S., Speyer C. Online Therapy: Review of Relevant Definitions, Debates, and Current Empirical Support, Journal Clinical Psychology 60: 269-283, 2004.
  9. [9] Suler JR Psychotherapy in Cyberspace: A 5-Dimensional Model of Online and Computer-Mediated Psychotherapy. CyberPsychology & Behavior, 3, 2, 2000.
  10. [10] Migone P. La psicoterapia con Internet. Psicoterapia e Scienze Umane, XXXVII, 4:57-73, 2003.
  11. [11] McLennan JD. Video-conferencing telehealth linkage attempts to schools to facilitate mental health consultation. Journal of the Canadian Academy of Child and Adolescent Psychiatry/Journal de l'Académie Canadienne de Psychiatrie de l'Enfant et de l'Adolescent, 27(2), 137-141, 2018.
  12. [12] Amichai-Hamburger Y, Klomek AB, Friedman D, Zuckerman O, Shani-

Maria Bologna, in "RIVISTA SPERIMENTALE DI FRENIATRIA" 2/2020, pp. 45-68, DOI:10.3280/RSF2020-002004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche