Clicca qui per scaricare

Analisi dell’efficacia e miglioramento continuo nei programmi di screening oncologico - il caso di studio del distretto socio-sanitario 19 Lusciano dell’ASL Caserta
Titolo Rivista: ESPERIENZE D'IMPRESA 
Autori/Curatori: Flavia D’Isanto, Giuseppe Festa 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 109-126 Dimensione file:  543 KB
DOI:  10.3280/EI2018-001006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nell’organizzazione e nella gestione dei servizi sanitari finalizzati a offrire cura per le malattie neoplastiche un contributo sempre più decisivo deriva dai programmi di screening oncologico a fini di prevenzione. Ormai qualificati come essenziali obiettivi di salute a livello ministeriale, i risultati dei programmi di screening oncologico in Italia, a livello territoriale, sono determinati, nell’ambito dell’ASL, dalla confluenza di azioni definite a livello centralizzato (Direzione Sanitaria Aziendale) e dai singoli Direttori dei Distretti Sociosanitari di riferimento. Nello studio che segue si propone quale perimetro d’indagine quello del Distretto Sociosanitario 19 Lusciano dell’ASL Caserta. Tramite rilevamento degli obiettivi, mappatura delle attività e verifica dei risultati si è proceduto a un’analisi sistematica di valutazione dei programmi di screening oncologico nel 2018, ricavando da tale indagine una metodologia applicativa, in linea con il "Ciclo di Deming", allo scopo di perseguire un miglioramento continuo della gestione degli obiettivi di salute e dei programmi di screening oncologico sul territorio.


Keywords: Malattie oncologiche, programmi di prevenzione, screening oncologici, organizzazione dei servizi sanitari, gestione dei servizi sanitari, gestione della qualità, ciclo di Deming, miglioramento continuo



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The request was aborted: Could not create SSL/TLS secure channel.

Flavia D’Isanto, Giuseppe Festa, in "ESPERIENZE D'IMPRESA" 1/2018, pp. 109-126, DOI:10.3280/EI2018-001006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche