La regolazione delle partecipate pubbliche tra disposizioni di finanza pubblica e necessità industriali

Titolo Rivista: ECONOMIA PUBBLICA
Autori/Curatori: Stefano Pozzoli
Anno di pubblicazione: 2020 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 20 P. 45-64 Dimensione file: 199 KB
DOI: 10.3280/EP2020-003002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’articolo analizza gli effetti della riforma introdotta dal Testo unico sulle Socie-tà a Partecipazione Pubblica nel mondo delle Public Utilities e delle società pub-bliche in generale. Il testo parte da una analisi del contesto di riferimento, dagli anni Novanta ai giorni nostri, riportando le vicende di un Comune capoluogo di provincia e si sofferma, più in generale, sulle caratteristiche del mondo delle società partecipate in Italia. Successivamente ci si sofferma su alcuni profili critici del Testo Unico, criticandone da una parte la poca incisività su alcuni temi ritenuti, dal legislatore stesso, importanti. Una questione è quella delle perdite, dove si sottovaluta la loro concentrazione in poche società. La seconda riguarda la eccessiva penalizzazione dell’in-house providing, richiedendo di rivisitare il quadro legislativo di sfavore. La terza si riferisce all’assenza di una visione industriale, sostenendo che sia pun-tare alla crescita dimensionale delle imprese, favorendo le aggregazioni.

  1. Anselmi L. (2014). Percorsi aziendali per le pubbliche amministrazioni. Torino: Giappichelli.
  2. Bassi G. e Moretti F. (2017). Le partecipazioni societarie pubbliche. Rimini: Maggioli.
  3. Comba M.E. e Sudiero F. (2020). Le società a “controllo pubblico” (congiunto): luci e ombre dal (e sul) codice civile? Giurisprudenza Italiana, 2.
  4. Fimmanò F. e Catricalà A. (2017). Le società pubbliche. Roma: Universitas Mercatorum Press.
  5. Garofoli R. e Zoppini A. (2018). Manuale delle società a partecipazione pubblica. Molfetta: Nel diritto Editore.
  6. Pozzoli S., Gori E. e Fissi S. (2015). Bilancio consolidato degli enti locali. Milano: Ipsoa.
  7. Pozzoli S., Landriani L., Lepore L. e Romano R. (2014). Governance and Performance of Water Utility Firms. London: Springer.
  8. Ziruolo A. (2016). Organizzazione, gestione e trasparenza delle società a partecipazione pubblica e rapporti finanziari con l’Ente Locale socio. Azienditlia, 10.

Stefano Pozzoli, La regolazione delle partecipate pubbliche tra disposizioni di finanza pubblica e necessità industriali in "ECONOMIA PUBBLICA " 3/2020, pp 45-64, DOI: 10.3280/EP2020-003002