Psicologia dell’invecchiamento e dell’età longeva: il contributo di Marcello Cesa-Bianchi
Titolo Rivista: RICERCHE DI PSICOLOGIA 
Autori/Curatori: Carlo Cristini, Giovanni Cesa-Bianchi, Rossana De Beni 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 177-190 Dimensione file:  0 KB
DOI:  10.3280/rip1-2021oa11622
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 

 

Articolo Open Access
Clicca qui per vederlo.

La psicologia dell’invecchiamento e dell’età longeva ha rappresentato nella vita scientifica e accademica del Professore Marcello Cesa-Bianchi un continuo filo conduttore, testimoniato da un imponente numero di pubblicazioni. Egli ha esaminato e approfondito svariati ambiti e temi dell’invecchiamento psichico. Inquesto contributo si evidenziano gli studi che lo hanno portato a definire, come sempre in anticipo sui tempi, i diversi fattori che influenzano l’invecchiamento, anche attualmente confermati da varie ricerche internazionali. Si pongono inoltre in particolare rilievo gli studi sulla creatività longeva, ai quali ha dedicato gli ultimi venticinque anni della sua lunga attività scientifica, analizzando le varie aree in cui essa si può manifestare e focalizzandosi soprattutto sull’ultima creatività espressa da numerosi personaggi dell’arte e della cultura.


Keywords: Marcello Cesa-Bianchi, invecchiamento, età longeva, creatività

Carlo Cristini, Giovanni Cesa-Bianchi, Rossana De Beni, in "RICERCHE DI PSICOLOGIA" 1/2021, pp. 177-190, DOI:10.3280/rip1-2021oa11622

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche