Il male in Dio. Il processo di individuazione del divino nella Risposta a Giobbe di Carl Gustav Jung Doi: 10.3280/jun1-2021oa10483 Il male in Dio. Il processo di individuazione del divino nella Risposta a Giobbe di Carl Gustav Jung
Titolo Rivista: STUDI JUNGHIANI 
Autori/Curatori: Shady Dell'Amico 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 53  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 75-92 Dimensione file:  0 KB
DOI:  10.3280/jun1-2021oa10483
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 

 

Articolo Open Access
Clicca qui per vederlo.

Nel presente articolo mi propongo di studiare la Risposta a Giobbe di Carl Gustav Jung. Com’è noto, il padre della psicologia analitica concepiva l’immaginario religioso come espressione delle dinamiche psicologiche di un uomo in continua evoluzione. La lettura qui adottata, in linea con questa posizione, vede nella Risposta a Giobbe la rappresentazione della divinità come soggetta a un processo di individuazione analogo a quello che il paziente compie durante il trattamento analitico.


  1. Antonelli G. (1991). Jung e l’immagine di Dio, Rivista di Psicologia Analitica, 44, 27-40.
  2. Bernhard E. (1969). Mitobiografia. Milano: Adelphi.
  3. Biasci L. (2000). La risposta a Giobbe di Jung: “esercizio” di spiritualità laica e culmine “tragico” del pensiero psicoanalitico, Rivista di Psicologia Analitica, 61, 90-101.
  4. Corbin H. (1953). La Sophia éternelle (à propos du livre de C.G. Jung: Antwort auf Hiob). Revue de culture européenne 5, 44 (trad. it. La Sophia eterna. Milano-Udine: Mimesis, 2014).
  5. Bishop P. (2002). Jung’s Answer to Job. New York: Brunner-Routledge.
  6. Buber M. (1952). Gottesfinsternis: Betrachtungen zur Beziehung zwischen Religion und Philosophie (trad. it. L’eclissi di Dio. Firenze: Passigli, 2000).
  7. Ciampa M. (2005). Domande a Giobbe. Modernità e dolore. Roma: Mondadori. (La prima parte del testo era stata pubblicata in Roma: Città Nuova, 1989).
  8. Dell’Amico S. (2020). Miti che curano. Il ruolo del simbolismo religioso nella psicologia analitica di Carl Gustav Jung, Studi Junghiani, 1, 54-75.
  9. Dorella A. (2013). Jung e l’interpretazione simbolica dei testi sacri. Come Jung ha modificato il modo di leggere la Bibbia. Quaderni di Cultura Junghiana, 2, 40-49.
  10. Ellenberger H.F. (1970). Carl Gustav Jung and Analytical Psychology. In: The Discovery of the Unconscious. New York: Basic Books (trad. it. Introduzione a Jung. Torino: Bollati Boringhieri, 2017. Tratto da H.F. Ellenberger, La scoperta dell’inconscio. Storia della psichiatria dinamica, Torino: Bollati Boringhieri, 1976, cap. 9).
  11. Guerrisi L. (2015). Dall’archetipo materno al Vas Sapientiae del Logos. La visione junghiana di Maria. Illuminazioni, 34, 47-89.
  12. Heisig J.W. (1971). La nozione di Dio secondo Jung, Humanitas, 1, 777-802.
  13. Jung C.G. (1917-43). Über die Psychologie des Unbewussten (trad. it. Psicologia dell’inconscio. In: Opere, vol. 7. Torino: Bollati Boringhieri, 2012).
  14. Jung C.G. (1921). Psychologischen Typen (trad. it. Tipi psicologici. In: Opere, vol. 6. Torino: Bollati Boringhieri, 2011).
  15. Jung C.G. (1928). Die Beziehungen zwischen dem Ich und dem Unbewussten (trad. it. L’Io e l’inconscio. In: Opere, vol. 7. Torino: Bollati Boringhieri, 2019).
  16. Jung C.G. (1934-54). Über die Archetypen des kollektiven Unbewussten (trad. it. Gli archetipi dell’inconscio collettivo. In: Opere, vol. 9/1. Torino: Boringhieri, 1977).
  17. Jung C.G. (1935). Allgemeine Probleme der Psychotherapie (trad. it. Che cos’è la psicoterapia?. In: Opere, vol. 16. Torino: Bollati Boringhieri, 2016).
  18. Jung C.G. (1942-48). Versuch einer psychologischen Deutung des Trinitätsdogmas (trad. it. Saggio di interpretazione psicologica del dogma della Trinità. In: Opere, vol. 10. Torino: Bollati Boringhieri, 2013).
  19. Jung C.G. (1942-54). Das Wandlungssymbol in der Messe (trad. it. Il simbolo della trasformazione nella messa. In: Opere, vol. 11. Torino: Bollati Boringhieri, 2013).
  20. Jung C.G. (1951). Aion: Untersuchungen zur Symbolgeschichte (trad. it. Aion. Ricerche sul simbolismo del Sé. In: Opere, vol. 9/2. Torino: Bollati Boringhieri, 1982).
  21. Jung C.G. (1952). Antwort auf Hiob (trad. it. Risposta a Giobbe. In: Opere, vol. 11. Torino: Bollati Boringhieri, 1992).
  22. Jung C.G. (1961). Erinnerungen, Traume, Gedanken von C.G. Jung. Zürich: Rascher (trad. it. Ricordi, sogni, riflessioni di C.G. Jung. Milano: BUR, 1992).
  23. Màdera R. (2016). Carl Gustav Jung. Milano: Feltrinelli.
  24. McGuire W., Hull R.F.C., eds. (1995). Jung’s speaking. Princeton: Princeton University Press (trad. it. Jung parla. Interviste e incontri. Milano: Adelphi, 1999).
  25. Palmer M. (1997). Freud and Jung on Religion. New York: Psychology Press (trad. it. Freud, Jung e la religione. Torino: Centro Scientifico Editore, 2000).
  26. Pintus A. (1987). Crudeltà di Giobbe. Rivista di Psicologia Analitica, 36, 113-122.
  27. Stein M. (2006). The Principle of Individuation. Toward the Development of Human Consciousness. Asheville: Chiron Publications (trad. it. Il principio di individuazione. Verso lo sviluppo della scienza umana. Bergamo: Moretti & Vitali, 2010).
  28. Vitolo A. (2001). Jung e l’ebraismo. Firenze: La Giuntina.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The request was aborted: Could not create SSL/TLS secure channel.

Shady Dell'Amico, in "STUDI JUNGHIANI" 53/2021, pp. 75-92, DOI:10.3280/jun1-2021oa10483

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche