Clicca qui per scaricare

Un processo di produzione vinicola come rottura della prassi normalizzante
Titolo Rivista: WELFARE E ERGONOMIA 
Autori/Curatori: Elena Boccon, Domenico Massano, Alessandro Milanesio, Antonio Murtas, Matteo Viberti 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 1 Dis/abilità: teorie ed esperienze pratiche. Jean-Pierre Tabin (a cura di) Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 149-167 Dimensione file:  231 KB
DOI:  10.3280/WE2021-001013
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il lavoro descrive come dal 2015 ad oggi siano state accolte circa quindici persone con fragi-lità all’interno della progettualità 8Pari. I beneficiari sono persone che hanno avuto poca possibilità di sperimentare le proprie capacità e competenze lavorative, in parte a causa delle difficoltà e fragilità presenti (non per tutte legate alla disabilità) ma anche e soprattutto a causa della mancanza di contesti idonei ad accoglierli. In questo lavoro si presenta una ri-flessione sulle dinamiche di inclusione generate dall’azione produttiva nel contesto agricolo, in una prospettiva aperta ed in divenire. Le persone che ogni giorno creano il vino 8Pari so-no state coinvolte direttamente nel processo di raccolta delle informazioni propedeutiche alla scrittura e riflessione critica. In particolare, nel lavoro si illustrano tre dimensioni: storica, riepilogativa di 8Pari nei suoi sviluppi identitari fino ad oggi e come esso si sia intersecato al contesto sociale e lavorativo circostante; fenomenologica, esplorativa dei vissuti emotivi e delle dinamiche relazionali vissute dai lavoratori rispetto alla pratica quotidiana e rispetto al contesto esterno. E "prospettica", ipotizzando come la pratica di 8Pari possa essere miglio-rata e integrata tentando di superare i tradizionali modelli di inclusione, per portare al cen-tro del dibattito una riflessione critica e un’azione trasformativa sulla dicotomia normali-tà/disabilità.


Keywords: inclusione; fragilità; lavoro; vino; normalità; disabilità.

  1. Bandura A. (1997). Autoefficacia: teoria e applicazioni. Trento: Edizioni Erickson.
  2. De Giorgio A. e Massano D. (2020). Persona e disabilità. -- Retrieved from: https://www.rapportodiritti.it/persona-e-disabilita#capitolo.
  3. Foucault M. (1981). Sorvegliare e punire. Nascita della prigione. Torino: Einaudi.
  4. Goffman E. (2003). Stigma. L’identità negata. Verona: Ombre Corte.
  5. Istat (2019). Conoscere il mondo della disabilità. Persone, relazioni e istituzioni.
  6. Langensiepen K., relatrice (2021). Relazione sull’applicazione della direttiva 2000/78/CE del Consiglio che stabilisce un quadro generale per la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro alla luce della UNCRPD. (2020/2086(INI)). Commissione per l’occupazione e gli affari sociali. -- Retrieved from: https://www.europarl.europa.eu/doceo/document/A-9-2021-0014_IT.html.
  7. Mazzoli G. (2019). Vulnerabili a nome di tutti. In: Colleoni M., a cura di, Immaginabili risorse. Disabilità, cittadinanza, coesione sociale. Milano: FrancoAngeli.
  8. Massano D. (2021). Noi, persone con disabilità, siamo sistematicamente private del nostro diritto di lavorare. Persone e diritti., marzo 2021. -- retrieved from: https://personeediritti.altervista.org/noi-persone-con-disabilita-siamo-sistematicamente-private-del-nostro-diritto-di-lavorare/.
  9. Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (2021). Relazione Sullo stato di attuazione della legge Recante norme per il diritto al lavoro Dei disabili (anni 2016, 2017 e 2018). -- Retrieved from: https://www.lavoro.gov.it/temi-e-priorita/disabilita-e-non-autosufficienza/focus-on/norme-sul-collocamento-al-lavoro-delle-persone-disabili/Documents/Relazione-diritto-lavoro-disabili-2016-2018.pdf.
  10. Oliver M. (1990). Politics of disablement. London: McMillan.
  11. Ramella Benna S. (2019). Psicologia sociale del Sé. La persona, i sentimenti e le relazioni. Torino: Nuova Trauben.
  12. Rodotà S. (2012). Il diritto di avere diritti. Roma-Bari: Laterza.
  13. Shakespeare T. (2014). Disabilità e società. Trento: Erickson.
  14. Sen A.K. (2001). Lo sviluppo è libertà. Perché non c’è crescita senza democrazia. Milano: Mondadori.
  15. Stiker H. (1982). Corps infirmes et sociètès. Parigi: Aubier Montaigne.
  16. Wolfensberger W. (1970). Il principio di normalizzazione e le sue implicazioni ai servizi psichiatrici. American Journal of Psychiatry, 127(3): 291-297.
  17. Vadalà G. (2013). La rappresentazione della disabilità tra conformismo e agire politico. In: AA.VV. Disability studies. Trento: Erickson.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The request was aborted: Could not create SSL/TLS secure channel.

Elena Boccon, Domenico Massano, Alessandro Milanesio, Antonio Murtas, Matteo Viberti, in "WELFARE E ERGONOMIA" 1/2021, pp. 149-167, DOI:10.3280/WE2021-001013

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche