Clicca qui per scaricare

L’origine multifattoriale nei disturbi dell’apprendimento: un protocollo terapeutico con la famiglia
Titolo Rivista: TERAPIA FAMILIARE 
Autori/Curatori: Valeria Minola, Anna Paschetta 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 126  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  21 P. 45-65 Dimensione file:  83 KB
DOI:  10.3280/TF2021-126004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In questo articolo presentiamo come la terapia sistemico familiare-individuale sia effi cace nella presa in carico di un nucleo familiare che vive dinamiche relazionali complesse, altrimenti messe in ombra da una diagnosi di disturbo dell’apprendimento a carico del fi glio e dalle ricadute del disagio prettamente in ambito scolastico. Presso il nostro studio, per i ragazzi e per le loro famiglie che ci consultano, lavoriamo adattando il modello proposto dalla scuola di Psicoterapia Mara Selvini Palazzoli. Dopo un’iniziale spiegazione sulle caratteristiche del disturbo specifi co dell’apprendimento, presenteremo la teoria della multifattorialità all’origine del DSA di Simonetta, che assumiamo come cornice teorica. Questo modello si basa sugli studi delle neuroscienze, delle teorie dell’attaccamento e della psicotraumatologia che permettono la lettura dell’eziopatogenesi del sintomo analizzando diversi livelli di complessità. Nel nostro metodo di intervento, rileviamo con particolare attenzione il signifi cato che il sintomo assume quando si esprime in un particolare contesto relazionale. Per questo dove compare un disturbo dell’apprendimento riteniamo utile indagare gli attaccamenti e lo sviluppo delle personalità dei componenti della famiglia. Inoltre aiutiamo il nucleo a rileggere le proprie dinamiche relazionali in un’ottica sistemica e approfondiamo le dinamiche passate secon do la prospettiva trigenerazionale che le sottende, stando attente a rilevare l’eventuale presenza di traumi non elaborati nelle storie di sviluppo dei componenti della famiglia. Inoltre evidenziamo l’importanza dello stile di conduzione che prevede l’utilizzo delle tecniche verbali, non verbali e i diversi formati di convocazione. Presentiamo il nostro metodo di lavoro attraverso la descrizione della presa in carico psicoterapeutica di un nucleo familiare.


Keywords: disturbo dell’apprendimento, terapia familiare, teoria multifattoriale, attaccamento, neuroscienze, psicotraumatologia.

Valeria Minola, Anna Paschetta, in "TERAPIA FAMILIARE" 126/2021, pp. 45-65, DOI:10.3280/TF2021-126004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche