Clicca qui per scaricare

Il concetto freudiano di sessualità (1957)
Titolo Rivista: PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE 
Autori/Curatori:  Erich Fromm 
Anno di pubblicazione:  2022 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  20 P. 67-86 Dimensione file:  388 KB
DOI:  10.3280/PU2022-001010
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Viene pubblicata per la prima volta in italiano una lezione che Erich Fromm tenne il 28 maggio 1957 alla New School for Social Research di New York. Questa era l’ultima di una serie di lezio-ni sui concetti principali della psicoanalisi freudiana, la maggior parte delle quali non furono regi-strate mentre quest’ultima fu registrata e trascritta. Fromm discute i seguenti argomenti: il concetto fisiologico di sessualità in Freud e la concezione biologica della sessualità proposta da Fromm; il ruolo della mascolinità e della femminilità; il concetto freudiano di libido; la teoria della natura umana secondo Fromm, in cui vengono concettualizzati diversi bisogni dell’essere umano così come sono stati descritti nel libro del 1955 Psicanalisi della società contemporanea (il bisogno di essere in relazione, il bisogno di radicamento, il bisogno di un senso di identità, il bisogno di tra-scendenza, il bisogno di una cornice di riferimento e di un oggetto di devozione); implicazioni per la comprensione dei pazienti; le associazioni libere; il rapporto tra analista e paziente; l’importanza dei sogni; la situazione attuale della psicoanalisi e il suo futuro.


Keywords: Sessualità; Libido; Bisogni; Associazioni libere; Freud

Erich Fromm, in "PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE" 1/2022, pp. 67-86, DOI:10.3280/PU2022-001010

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche