Clicca qui per scaricare

Ethos e nomos. nell’ordinamento militare
Titolo Rivista: DIRITTO COSTITUZIONALE 
Autori/Curatori: Maurizio Manzin 
Anno di pubblicazione:  2022 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  30 P. 117-146 Dimensione file:  274 KB
DOI:  10.3280/DC2022-001006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’ambito delle missioni internazionali ha modificato la dimensione dell’ethos militare, introducendo elementi (es. tutela dei diritti umani) non espressamente previsti in Costituzione. Dal punto di vista filosofico, occorre comprendere se si tratti di espressioni etiche affatto nuove, ovvero di un ampliamento di valori-base già presenti nella tradizione militare nazionale. Dal punto di vista filosofico-giuridico, occorre comprenderne gli effetti nel quadro della regolazione vigente (nomos): codice, regolamenti, giustizia militare. L’articolo tenta una breve analisi di questa complessità a partire da alcuni luoghi caratteristici (sacralità della funzione difensiva, gerarchia e disciplina, spirito di corpo, onore, eroismo), affrontando poi la questione delle norme costituzionali e dell’attuale percezione dello status miliare.


Keywords: etica; esercito; guerra; disciplina; spirito di corpo; onore; eroismo; regolamento militare; giuramento

Maurizio Manzin, in "DIRITTO COSTITUZIONALE" 1/2022, pp. 117-146, DOI:10.3280/DC2022-001006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche