Clicca qui per scaricare

Affrontarsi o confrontarsi? Il "rischio" immigrati sulla stampa italiana e nella periferia di Tor Sapienza a Roma
Titolo Rivista: SICUREZZA E SCIENZE SOCIALI 
Autori/Curatori: Fabrizio Battistelli, Francesca Farruggia, Maria Grazia Galantino, Giuseppe Ricotta 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  27 P. 86-112 Dimensione file:  313 KB
DOI:  10.3280/SISS2016-001007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


The article examines migration in the light of the distinction between the concepts of risk and threat. Through an analysis of representations in the Italian press, the authors argue that by framing immigration as a threat, media discourse ignores negative consequences for migrants as well as positive effects for reception’s society. A case study in a sensitive urban area in Rome, using a survey and a citizens’ jury, shows how residents’ negative if not violent reactions to migrants’ are often nurtured by a sense of relative deprivation and political neglect. More information and citizens’ involvement in local policies may facilitate dialogue and lead to more creative and shared solutions.


Keywords: Rischio; migranti; rifugiati; proteste; giuria dei cittadini; periferie

  1. Angeli F. (2011). A Lampedusa più clandestini che abitanti. il Giornale, 22 marzo. --Testo disponibile al sito: http://www.ilgiornale.it/news/lampedusa-pi-clandestini-che-abitanti.html
  2. Arielli E., Scotto G. (2003). Conflitti e mediazione. Milano: Mondadori.
  3. Basset-Jones (2005). The Paradox of Diversity Management. Creativity and Innovation. Creativity and Innovation Management, 14, 2: 169-175., DOI: 10.1037/0003-066X.63.3.16
  4. Battistelli F. (2004). Gli italiani e la guerra: tra senso di insicurezza e terrorismo internazionale. Roma: Carocci.
  5. Battistelli F., a cura di (2008). La fabbrica della sicurezza. Milano: FrancoAngeli.
  6. Battistelli F. (2016). La paura e la sua ombra. Terrorismo, panico, costruzione della minaccia. Roma: Donzelli.
  7. Bauman Z. (2005). Fiducia e paura nella città. Milano: Bruno Mondadori.
  8. Bauman Z. (2007). Homo consumens. Lo sciame inquieto dei consumatori e la miseria degli esclusi. Trento: Erickson.
  9. Bauman Z. (2008). Paura liquida. Roma-Bari: Laterza.
  10. Beato F., a cura di (2003). La calma insicurezza. La percezione sociale del rischio di criminalità a Roma. Napoli: Liguori.
  11. Beck U. (2000). La società del rischio. Verso una seconda modernità. Roma: Carocci.
  12. Beck U. (2008). Conditio humana. Il rischio nell’etá globale. Roma-Bari: Laterza.
  13. Benson R. (2010). What Makes for a Critical Press? A Case Study of French and U.S. Immigration News Coverage. International Journal of Press/Politics, 15 (1): 3-24., DOI: 10.1177/194016120934934
  14. Bigo D. (2002). Security and Immigration: Toward a Critique of the Governmentality of Unease. Alternatives: Global, Local, Political, 27 (1): 63-92., DOI: 10.1177/03043754020270S10
  15. Bobbio L., Pomatto G. (2007). Il coinvolgimento dei cittadini nelle scelte pubbliche. Meridiana, 58: 45-67.
  16. Body-Gendrot S. (1998). Les villes face à l’insécurité. Des ghetto américains aux banlieues françaises. Parigi: Bayard.
  17. Boomgaarden H.G., Vliegenthart R. (2009). How News Content Influences Antiimmigration Attitudes: Germany 1993–2005. European Journal of Political Research, 48 (4): 516-542.
  18. Borja J, Castell, M (2002). La città globale. Sviluppo e contraddizioni delle metropoli nel terzo millennio. Novara: De Agostini.
  19. Bourbeau P. (2011). The Securitization of Migration. A Study of Movement and Order. New York: Routledge.
  20. Buonfino A. (2004). Between Unity and Plurality: The Politicization and Securitization of the Discourse of Immigration in Europe. New Political Science 26 (1): 23-49., DOI: 10.1080/073931404200018511
  21. Caviedes A. (2015). An Emerging ‘European’ News Portrayal of Immigration?. Journal of Ethnic and Migration Studies, 41, 6: 897-917., DOI: 10.1080/1369183X.2014.100219
  22. Colombo F. (2011). Il megafono della propaganda. Il Fatto, 24 febbraio.
  23. Dal Lago A. (1999). Non-persone. L’esclusione dei migranti in una società globale. Milano: Feltrinelli.
  24. Entman R.M. (1993). Framing: Toward Clarification of a Fractured Paradigm. Journal of Communication, 43: 51-58.
  25. Farruggia F., Ricotta G. (2010), Sicurezza urbana e periferie. Due studi di caso a Roma. Roma: Aracne/Quaderni di Ricerca.
  26. Ferretti D. (2015). Immigrazione e insicurezza. Situazioni di conflitto nella periferia di Roma. Il caso di Tor Sapienza. In: Saborio S. a cura di, Sicurezza in città. Pratiche di controllo all'interno dello spazio urbano. Milano: Le Edizioni.
  27. Fung A., Wright E.O. editors (2003). Deepening Democracy. Institutional Innovations in Empowered Participatory Governance. London: Verso.
  28. Galantino M.G. (2010). La società della sicurezza. La costruzione sociale della sicurezza in situazioni di crisi. Milano: FrancoAngeli.
  29. Galantino M.G. (2015). Migration as a threat for security? The Italian media debate and the Libya crisis. In: Paper presentato alla 8th SGRI Conference Italian Standing Group on International Relations, Trento, giugno.
  30. Galantino M.G., Ricotta G. (2014), Domanda di sicurezza e politiche locali. Il caso del Lazio. Milano: FrancoAngeli.
  31. Giddens A. (2000). Il mondo che cambia. Come la globalizzazione ridisegna la nostra vita. Bologna: il Mulino.
  32. Goodin R. (2005). Sequencing Deliberative Moments. Acta Politica , 40: 182- 196. --Testo disponibile al sito: http://hdr.undp.org/en/reports/global/hdr1994.
  33. Honneth, A. (2002). La lotta per il riconoscimento. Proposte per un’etica del conflitto. Milano: il Saggiatore.
  34. Huysmans J. (2006). The Politics of Insecurity: Fear, Migration and Asylum in the EU. New York: Routledge.
  35. Isernia P., Bobbio L., Fiket I., Manca A., Podestà N. (2008). La democrazia in un ambiente ostile: un quasi-esperimento deliberativo. Stato e mercato, 3: 407-438.
  36. Jefferson Center (2004). Citizens Jury Handbook. --Testo disponibile al sito: http://www.jeffersoncenter.org.
  37. Lewanski R., a cura di (2006a). NimbyForum 05/06, Infrastrutture, energia, rifiuti: l’Italia dei sì e l’Italia dei no. ARIS: Milano.
  38. Lewanski R. (2006b). Le “giurie di cittadini”: le prime sperimentazioni in Italia. Id.: 70-80.
  39. Luhmann N. (1996). Sociologia del rischio. Milano: Bruno Mondadori.
  40. Maneri M. (2012). L’immigrazione nei media. La traduzione di pratiche di controllo nel linguaggio in cui viviamo. Anuac, I, 1: 24-37.
  41. Micalessin G. (2011). Una follia uccidere Gheddafi: nessuno blocca più I terrortisti. il Giornale, 13 maggio.
  42. Ricotta G. (2013). Sicurezza e Conflitto Urbano. Tra Mediazione ed Esclusione Sociale. In: Spengler F.M., Moraes da Costa M.M., Mediação de Conflitos e Justiça Restaurativa. Curitiba: Multidea.
  43. Schutz A. (1979). Saggi sociologici. In: Izzo A., a cura di, Torino: Utet.
  44. Sciacca A. (2011). Lampedusa, nuova ondata di immigrati. Via i trasferimenti, ma c’è il rischio collasso. Il corriere della sera, 11 febbraio. --Testo disponibile al sito: http://www.corriere.it/cronache/11_febbraio_11/lampedusa-immigrati-sbarco_75f8c7f0-35c1-11e0-9a90-00144f486ba6.shtml
  45. Sciortino G., Colombo A. (2004). The Flows and the Flood: The Public Discourse on Immigration in Italy 1969–2001. Journal of Modern Italian Studies, 9, 1: 94-113., DOI: 10.1080/135457104200017920
  46. Senesi A. (2011). Formigoni: Libia, coordineremo l’emergenza. Corriere della Sera, 5 aprile.
  47. Senesi A. (2011). In arrivo 1.711 profughi «Accolti in piccole comunità». Corriere della Sera, 16 aprile.
  48. Sorgi M. (2011). Taccuino - Soluzione all'italiana. Il Nord pagherà. La Stampa, 8 aprile.
  49. Spinelli B. (2011). La sovranità del panico. La Repubblica, 30 marzo.
  50. Triandafyllidou A. (1999). Nation and Immigration: A Study of the Italian Press Discourse. Social Identities, 5, 1: 65-88., DOI: 10.1080/1350463995162
  51. UNDP United Nations Development Programme (1994). Human Development Report 1994 – Chapter two New Dimension of Human Security. New York: Oxford University Press.
  52. Viano E.C. (2013), “Mettere in sicurezza” il processo di migrazione: sicurezza per chi?, Sicurezza e Scienze Sociali, 1: 155-172., DOI: 10.3280/SISS2013-00101
  53. Villa G. (2011). La Libia brucia. Intervista a Magdi Cristiano Allam. il Giornale, 24 febbraio.
  54. Viniano F., Ziniti A. (2011). Lampedusa, riaperto il Centro d’accoglienza quattro morti su un gommone al largo di Sfax. La Repubblica, 13 febbraio. --Testo disponibile al sito: http://palermo.repubblica.it/cronaca/2011/02/13/news/emergenza_umanitaria_a_lampedusa_gi_sbarcati_quattromila_tunisini-12397044/
  55. Wacquant L. (2000). Parola d’ordine: tolleranza zero. La trasformazione dello stato penale nella società liberale. Milano: Feltrinelli.
  56. Williams A.M., Baláž V. (2012). Migration, Risk, and Uncertainty: Theoretical Perspectives. Population Space and Place 18: 167-180.



  1. Valeria Fabretti, Maria Chiara Giorda, Piero Vereni, Emergent Religious Pluralisms pp. 167 (ISBN:978-3-030-13810-3)
  2. Antimo Luigi Farro, Simone Maddanu, Restless Cities on the Edge pp. 55 (ISBN:978-3-030-91322-9)
  3. Fabrizio Battistelli, Maria Grazia Galantino, Dangers, risks and threats: An alternative conceptualization to the catch-all concept of risk in Current Sociology /2019 pp. 64, DOI: 10.1177/0011392118793675
  4. Maria Grazia Galantino, Migration as a risk for security. Risk frames in the Italian news on the Libya war and its aftermath in MONDI MIGRANTI 3/2018 pp. 219, DOI: 10.3280/MM2017-003011
  5. Fabrizio Battistelli, I conflitti dell'abitare dalla lotta di classe alla "guerra tra poveri". Autoctoni e stranieri a Tor Sapienza (Roma) in SOCIOLOGIA URBANA E RURALE 112/2017 pp. 93, DOI: 10.3280/SUR2017-112010

Fabrizio Battistelli, Francesca Farruggia, Maria Grazia Galantino, Giuseppe Ricotta, in "SICUREZZA E SCIENZE SOCIALI" 1/2016, pp. 86-112, DOI:10.3280/SISS2016-001007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche