La disclosure del bilancio in forma abbreviata delle piccole imprese

Titolo Rivista: FINANCIAL REPORTING
Autori/Curatori: Marco Bisogno, Gaetano Matonti
Anno di pubblicazione: 2012 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 29 P. 45-73 Dimensione file: 593 KB
DOI: 10.3280/FR2012-001003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

La letteratura che si è occupata di disclosure da un lato ha analizzato il comportamento dei redattori del bilancio rispetto al grado di dettaglio delle informazioni in esso incluse (cd. disclosure level evaluation), dall’altro ha tentato di individuare le motivazioni che spingono talune imprese a fornire maggiori informazioni rispetto ad altre (cd. disclosure determinants analysis). Mentre la letteratura si è occupata prevalentemente di imprese quotate, il lavoro intende esaminare il livello di disclosure e le sue determinanti rispetto alle piccole imprese che redigono il bilancio in forma abbreviata. Inoltre, il lavoro intende valutare la differenza esistente tra piccole imprese in crisi e "sane" riguardo al livello di disclosure, ipotizzando un’incidenza dello stato di crisi su tale livello.

Marco Bisogno, Gaetano Matonti, La disclosure del bilancio in forma abbreviata delle piccole imprese in "FINANCIAL REPORTING" 1/2012, pp 45-73, DOI: 10.3280/FR2012-001003