Clicca qui per scaricare

L'estraneo sul confine (The stranger at the border)
Titolo Rivista:  PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE
Autori/Curatori: Marianna Bolko
Anno di pubblicazione: 2012 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 16 P. 225-240 Dimensione file: 255 KB
DOI: 10.3280/PU2012-002004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più, clicca qui e qui


Vengono fatte alcune riflessioni sul problema del razzismo e della paura dello straniero e del nuovo rispetto alla cultura di appartenenza del soggetto. Questi comportamenti vengono analizzati dal punto di vista psicoanalitico (utilizzando i concetti di proiezione, di identificazione con l’aggressore, ecc.), etnopsicoanalitico e sociologico. L’Autrice inoltre racconta aspetti della storia della sua famiglia, che durante la seconda guerra mondiale viveva sotto occupazione italiana e poi tedesca, e dopo il 1947 apparteneva a una minoranza etnica slovena a Trieste. (Questo testo è una relazione dal titolo "Aprirsi e chiudersi agli altri: patologie di confine", tenuta il 14 marzo 2011 all’interno del ciclo di seminari "Sulla strada", coordinato da Stefano Benni e Alessandro Castellari presso la Pluriversità dell’Immaginazione "Grazia Cherch" di Bologna).



Keywords: Razzismo, nazismo, proiezione, conflitto etnico, paura del diverso


     Marianna Bolko, L'estraneo sul confine in "PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE" 2/2012, pp. 225-240, DOI:10.3280/PU2012-002004

         


    FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche
    Acquista qui

    Informazioni sulla rivista

    Sottoscrivi il FEED
    per conoscere subito
    i contenuti dell'ultimo fascicolo di questa Rivista

    English Version

    Download credit

    Pubblicità