Clicca qui per scaricare

La comunicazione persuasiva nella requisitoria giudiziale
Titolo Rivista: SICUREZZA E SCIENZE SOCIALI 
Autori/Curatori: Francesco Puleio 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  17 P. 62-78 Dimensione file:  256 KB
DOI:  10.3280/SISS2013-002005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In terms of sociology of law, in the classical Weberian pages, the rationalization of legal knowledge takes place in Rome. But, in a typological sense, the legal dispute is founded in the Greek culture and especially in the colonies, from Caronda to Gorgias. Greek culture was a major producer and consumer of judicial notice: the public debate was defining element of the liberty of the ancients. The culture of the legal dispute and of the dialectical confrontation merges with the practice of democracy. In litigation communication the conflict on the rules of the game can be resolved peacefully and rationally. And this is, perhaps, the most valuable teaching and more and more relevant legacy that the rhetoric of yesterday has passed to the jurists of today.


  1. Barthes R. (1972). La retorica antica. Milano: Bompiani.
  2. Berti E. (1985). Nuovi studi sulla struttura logica del discorso filosofico. Padova: Cedam.
  3. Caretti P. (2010). Diritto dell’informazione e della comunicazione. Bologna: il Mulino.
  4. Carli L. (1988). Requisitoria, in Enc. del dir., vol. XXXIX. Milano: Giuffré.
  5. Carofiglio G. (1996). Tecnica della requisitoria, Relazione tenuta in occasione del IX Corso di aggiornamento per magistrati, organizzato dal CSM.
  6. Catelani P. (1992). Il giudice esperto. Psicologia cognitiva e ragionamento giudiziario. Bologna: il Mulino.
  7. Cavalla (1992). Topica giuridica, in Enc. del dir., vol. XLIV. Milano: Giuffré.
  8. Eco U. (1973). Il linguaggio politico, in Beccaria G.L. (a cura di), I linguaggi settoriali in Italia. Milano: Bompiani.
  9. Fassone E. (1986). La valutazione della prova, in Violante L. (a cura di) Manuale pratico dell’inchiesta penale. Milano: Giuffrè.
  10. Ferraioli L. (1989). Diritto e ragione. Teoria del garantismo penale. Bari: Laterza.
  11. Gardini G. (2009). Le regole dell’informazione. Principi giuridici, strumenti, casi. Milano: Mondadori.
  12. Marchese A. (1978). Dizionario di retorica e di stilistica. Milano: Mondadori.
  13. Mensi (2012). Diritto dell’informazione e della comunicazione. Materiale didattico. Roma: Luiss.
  14. Pace A. (1992). Comunicazioni di massa (diritto). Enc. Sc. sociali. Milano: Giuffrè.
  15. Perelman C., Olbrechts-Tyteca L. (1966). Trattato dell’argomentazione. La nuova retorica. Torino: Einaudi.
  16. Puleio F. (2006). Prova scientifica, regola d’inferenza e ricerca della verità nel processo penale. Diritto e giustizia, VII.
  17. Riposati E. (1973). La retorica, in AA.VV., Introduzione allo studio della cultura classica. Milano: Quaderni del CSM.
  18. Viehweg T. (1962). Topica e giurisprudenza. Milano: Giuffrè.
  19. Zeno-Zencovich (2012). Manuale di diritto dell’informazione e della comunicazione. Padova: Cedam.

Francesco Puleio, in "SICUREZZA E SCIENZE SOCIALI" 2/2013, pp. 62-78, DOI:10.3280/SISS2013-002005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche