Clicca qui per scaricare

L’internet marketing nelle imprese energetiche: il caso di un’impresa elettrica romana
Titolo Rivista: MERCATI E COMPETITIVITÀ 
Autori/Curatori: Felicetta Iovino 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  21 P. 141-161 Dimensione file:  247 KB
DOI:  10.3280/MC2014-003008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Le imprese energetiche stanno sperimentando le notevoli opportunità offerte dall’utilizzo del web nell’ambito del processo di liberalizzazione e privatizzazione che sta investendo le utilities nel mondo. Tali fenomeni di profondo cambiamento impongono alle energy companies di implementare adeguate politiche di marketing. L’utilizzo del web nel processo di apertura al mercato è configurabile nell’ambito di una progressiva assimilazione e applicazione del paradigma del marketing relazionale da parte delle imprese energetiche. L’autore evidenzia come l’imperativo dell’adozione di adeguate politiche di marketing ispirate ai principi dell’internet marketing, abbia modificato le utilities energetiche. Attraverso le caratteristiche del canale web implementate da tali imprese è possibile sottolineare le peculiarità e i miglioramenti progressivi conseguiti nella relazione con il cliente in termini di diversi livelli di qualità percepita.


Keywords: Energia, internet, marketing, clienti, qualità, servizi pubblici.

  1. Accenture (2013). Digital transformation: winnig and retaining the digital consumer, testo disponibile al sito http://www.accenture.com (ultimo accesso 13/12/2013).
  2. Iovino F. (2012). Le scelte delle politiche di marketing delle imprese energetiche. Management delle utilities, 4.
  3. Auramo J., Kauremaa J., Tanskanen K. (2005). Benefits of IT in supply chain management: an explorative study of progressive companies. International Journal of Physical Distribution & Logistic Management, 35,, 10.1108/09600030510590282DOI: 10.1108/09600030510590282
  4. ATP management, Agenzia per il controllo e la qualità dei servizi pubblici locali del comune di Roma (2010). Analisi e valutazione dei canali web delle aziende di servizio pubblico della città di Roma.
  5. Baum C., Di Maio A. (2000). Gartners four phases of e-government model, testo disponibile al sito http://www.gartner.com (ultimo accesso 23/11/2013).
  6. Borgonovi E. (2002). Principi e sistemi aziendali per le amministrazioni pubbliche. Milano: Egea.
  7. Buzzavo L. (2000). Il marketing mix nell’economia digitale: vantaggi e criticità. “Intervento al convegno internazionale Le tendenze del marketing”. Venezia: Università Cà Foscari.
  8. Calza F. (2006). Energy management. Scelte competitive nel mercato elettrico europeo. Torino: Giappichelli.
  9. Cammarota G., a cura di (2007). L’adozione della multicanalità e l’erogazione dei servizi nelle amministrazioni pubbliche. Soveria Mannelli: Rubbettino.
  10. Cassia F., Miglietta A. (2006). Sfide di marketing per le utilities: il mercato del gas. Management delle Utilities, 1.
  11. Cedrola E. (2003). I servizi di pubblica utilità ed Internet: un focus sul settore postale europeo. “Intervento al convegno internazionale Le tendenze del marketing”. Venezia: Università Cà Foscari.
  12. Cedrola E. (2007). Le pmi italiane e internet: luci ed ombre. i risultati di una ricerca empirica. “Intervento al convegno internazionale Le tendenze del marketing”. Parigi.
  13. Cerrato D. (2002). Processo di deregolamentazione e cambiamenti strategici e organizzativi nelle imprese di servizi pubblici. Il caso Aem Milano. Azienda Pubblica, 15.
  14. Cerrato D. (2004). I percorsi di sviluppo delle public utilities. Risposte strategiche alla liberalizzazione nel settore dell’energia. Padova: Cedam.
  15. Constantinides E. (2006). The marketing mix revisited: towards the 21st century marketing. Journal of Marketing Management, 22,, 10.1362/026725706776861190DOI: 10.1362/026725706776861190
  16. Corvi E., Bonera M. (2005). La comunicazione on line nel settore della distribuzione dell’energia elettrica. “Intervento al convegno internazionale Le tendenze del marketing”. Parigi.
  17. Costabile M. (2001). Il capitale relazionale. Milano: McGraw-Hill.
  18. Dezi L., Gilardoni A., Miglietta A., Testa F. (2005). Economia e management delle imprese di pubblica utilità. Padova: Cedam.
  19. Dezi L. (2003). Le tendenze del marketing nelle imprese di pubblica utilità. “Intervento al Convegno internazionale Le tendenze del marketing nelle imprese di pubblica utilità”. Venezia: Università Cà Foscari.
  20. Drummond J., Hanna F. (2001). Selling Power. Marketing Energy Under Deregulation. Canada: Ed. Trafford.
  21. Dyson S. (2000). E-business in a Competitive Utility Industry: Managing to Become an e-business, testo disponibile al sito http://www.dyson.UtilitiesProject.com (ultimo accesso 27/06/2012).
  22. Grönroos C. (1994). From Marketing Mix to Relationship Marketing: Towards a Paradigm Shift in Marketing. Management Decision, 2,, 10.1108/00251749410054774DOI: 10.1108/00251749410054774
  23. Grönroos C. (1996). Management e marketing dei servizi. Milano: FrancoAngeli.
  24. Heikkilä J. (2002). From supply to demand chain management: efficiency and customer satisfaction. Journal of operations management, 20,, 10.1016/S0272-6963(02)00038-4DOI: 10.1016/S0272-6963(02)00038-4
  25. Little A.D. (2001). E-business in the utilities industry. How can e-savvy be achieved at the required spread?, testo disponibile al sito htpp://www.adl.com (ultimo accesso 10/09/2013).
  26. McKinsey Global Institute (2011). Internet matters: the net’s sweeping impact on growth, jobs and prosperity, testo disponibile al sito http://www.mckinsey.com (ultimo accesso 5/12/2013).
  27. Mele R., a cura di (2003). Economia e gestione delle imprese di pubblici servizi. Tra regolamentazione e mercato. Padova: Cedam.
  28. Mele R., Storlazzi A., a cura di (2006). Aspetti strategici della gestione delle Aziende e delle Amministrazioni pubbliche. Padova: Cedam.
  29. Morelli C., Carugati A., Kraemmergaard P. (2009). Technological and organizational challenges in e-government maturity: a literature review. Proceeding of the 10th workshop di Organizzazione. Cagliari.
  30. Olsen O.J., Johnson T.A., Lewis P. (2006). A mixed Nordic experience: implementing competitive retail electricity markets for households customers. The Electricity Journal, 9,, 10.1016/j.tej.2006.09.011DOI: 10.1016/j.tej.2006.09.011
  31. Peltier J.N., Schibrowsky J.A., Schultz D.E. (2003). Interactive integrated marketing communication: combining the power of IMC, the new media and database marketing. International Journal of Advertising, 22.
  32. Rover C. (2013). Big data vs big ideas: marketing in the machine age, testo disponibile al sito: http://www.emarketingassociation.com (ultimo accesso 22/11/2013).
  33. Schiavone F. (2004). Il governo elettronico del cittadino postfordista europeo: pratiche, casi, riflessioni. In: Aa.Vv., I processi di standardizzazione in azienda. Milano: FrancoAngeli.
  34. Sebastiani R. (2001). Imprese minori e internet percorsi di sviluppo. Micro e Macro Marketing, 2.
  35. Vaccà S., a cura di (2002). Problemi e prospettive dei servizi locali di pubblica utilità in Italia. Milano: FrancoAngeli.
  36. Vescovi T. (1999). Internet marketing e imprese minori: quali problemi?. Micro e MacroMarketing, 2.

Felicetta Iovino, in "MERCATI E COMPETITIVITÀ" 3/2014, pp. 141-161, DOI:10.3280/MC2014-003008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche