Uno strumento di ricerca per la storia materiale sportiva: la banca dati dell'Ufficio italiano brevetti e marchi

Titolo Rivista: ITALIA CONTEMPORANEA
Autori/Curatori: Domenico Francesco Antonio Elia
Anno di pubblicazione: 2016 Fascicolo: 281 Lingua: Italiano
Numero pagine: 21 P. 133-153 Dimensione file: 210 KB
DOI: 10.3280/IC2016-281006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il presente contributo, attraverso una rielaborazione dei dati offerti dalle serie brevettuali conservate presso l'Archivio centrale dello Stato, si propone di verificare se il fenomeno della commercializzazione dello sport in Italia in età liberale sia assimilabile a quello che si produsse in altri contesti europei ed extraeuropei, quali settori sportivi furono maggiormente interessati dalla progressiva registrazione di brevetti e, infine, quali processi innestò la comparsa sul mercato italiano di articoli sportivi statunitensi durante il secondo decennio del ventesimo secolo. La scelta dell’epoca presa in esame coincide, in Italia, con la nascita di un'industria sportiva nazionale che lentamente si libera dall’importazione estera; ciò avviene parallelamente a un processo che conduce all'affermazione delle discipline sportive nel paese.

Domenico Francesco Antonio Elia, Uno strumento di ricerca per la storia materiale sportiva: la banca dati dell'Ufficio italiano brevetti e marchi in "ITALIA CONTEMPORANEA" 281/2016, pp 133-153, DOI: 10.3280/IC2016-281006