Clicca qui per scaricare

La forma di vita democratica e un’idea di spazio pubblico
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Salvatore Veca 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: 81 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  6 P. 7-12 Dimensione file:  1530 KB
DOI:  10.3280/TR2017-081001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In genere, quando pensiamo a una forma di vita democratica, pensiamo a un regime politico che ospita istituzioni, norme, scelte collettive, interpretazioni politiche alternative dell’interesse pubblico. La mia tesi è che questo quadro sia fedele ma, al tempo stesso, fondamentalmente incompleto. Uno dei tratti distintivi di una democrazia è dato dall’ampiezza e dalla densità del suo spazio pubblico, in cui si esercita la libertà democratica. Lo spazio pubblico è uno spazio sociale, e non già istituzionale. La questione cruciale è quella dell’allineamento o del disallineamento fra spazio sociale e spazio istituzionale. Molti deficit delle democrazie contemporanee emergono nelle circostanze in cui le voci di cittadinanza nello spazio pubblico non trovano alcuna rispondenza o trovano debole rispondenza entro lo spazio istituzionale


Keywords: Democrazia; spazio pubblico; istituzioni

Salvatore Veca, in "TERRITORIO" 81/2017, pp. 7-12, DOI:10.3280/TR2017-081001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche
Acquista qui!

Informazioni sulla Rivista
Sottoscrivi il FEED
per conoscere subito i contenuti dell'ultimo fascicolo di questa rivista

English Version
English version

Download credit

Suggerite alla Vostra Biblioteca di abbonarsi

Pubblicità