Clicca qui per scaricare

Lo sviluppo delle rappresentazioni genitoriali e la loro influenza sull’attaccamento degli adolescenti adottati e non-adottati
Titolo Rivista: MINORIGIUSTIZIA 
Autori/Curatori: Alessandro Decarli, Claus Vögele 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  11 P. 27-37 Dimensione file:  101 KB
DOI:  10.3280/MG2017-004003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Le rappresentazioni mentali di sé come genitore e della relazione con il proprio figlio hanno un’influenza rilevante sullo sviluppo socio-emotivo dei bambini. Queste rappresentazioni però non sono stabili ma tendono ad evolversi durante la crescita del bambino. Non siamo a conoscenza di studi longitudinali che abbiano affrontato il tema dello sviluppo delle rappresentazioni genitoriali dalla gravidanza all’adolescenza, ma l’argomento è stato affrontato separatamente per fascia di età. In questo articolo presenteremo una panoramica di alcuni degli studi pubblicati e delle ricerche in corso che hanno indagato e stanno indagando l’influenza che le rappresentazioni genitoriali hanno sull’adattamento psicosociale di bambini ed adolescenti cresciuti in famiglie biologiche ed adottive.


Keywords: Rappresentazioni genitoriali, attaccamento, sistema di accudimento, adozione, adolescenza.

Alessandro Decarli, Claus Vögele, in "MINORIGIUSTIZIA" 4/2017, pp. 27-37, DOI:10.3280/MG2017-004003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche