Clicca qui per scaricare

Il presente della relazione. Dialogo, differenze, società-mondo (The present of relationships. Dialogue, differences, world-society.)
Titolo Rivista:  RICERCA PSICOANALITICA
Autori/Curatori: Sergio Manghi
Anno di pubblicazione: 2018 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 20 P. 63-82 Dimensione file: 211 KB
DOI: 10.3280/RPR2018-001006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più, clicca qui e qui


L’articolo propone alcune riflessioni sui problemi e le opportunità che la pratica del dialogo incontra nel presente, inscritto nel quadro dell’intera storia umana. Il presente è considerato come inizio travagliato di una nuova forma societaria, la società-mondo, intesa, con Morin, come nuova comunità di destino. Vengono discusse tre nozioni, ritenute in grado di evidenziare le questioni più sfidanti: eterogeneità, simultaneità e caduta della gerarchia. Si assume, con Girard, che le interazioni sociali umane siano da sempre regolate tramite gerarchie unanimemente credute di origine sacra, ovvero extra-umana, fondate primariamente sull’efficacia evolutiva del dispositivo sacrificale. Si ipotizza che, con l’affermarsi delle narrazioni che rivelano l’innocenza della vittima espiatoria (in specie i Vangeli), sia iniziato un radicale processo di indebolimento della gerarchia che ha portato dalla regolazione verticale delle interazioni sociali alla sfida inedita di regolazioni più dirette e orizzontali. Con il modernismo, e poi con la recente globalizzazione, marcata dallo sviluppo di tecnologie comunicative iperveloci, questo processo ha conosciuto una poderosa accelerazione, con esiti in prevalenza individualistici e distruttivi. Si suggerisce che esiti diversi, capaci di favorire processi di soggettivazione positiva, richiedano la promozione di un sentimento ecologico (nel senso di Bateson) di partecipazione relazionale alla società-mondo in formazione.



Keywords: Dialogo, differenza, gerarchia, relazione, violenza, società-mondo


  1. Atlan H. (1986). À tort et à raison : intercritique de la science et du mythe. Paris: Le Seuil.
  2. Bateson G. (1972). Steps to an Ecology of Mind. New York: Ballantine Books (trad. it.: Verso un’ecologia della mente. Milano: Adelphi, 2000).
  3. Bateson G. (1979). Mind and Nature: A Necessary Unity. New York: Dutton (trad. it: Mente e natura. Un’unità necessaria. Milano: Adelphi, 1984).
  4. Bauman Z. (2000). Liquid Modernity. Cambridge: Polity Press (trad. it.: La società individualizzata. Bologna: il Mulino, 2002).
  5. Bauman Z. (2001). The individualized society. Cambridge: Polity Press (trad. it.: La società individualizzata. Bologna: il Mulino, 2002).
  6. Boltanski L., Chiappello È. (1999). Le nouvel esprit du Capitalisme. Paris: Gallimard (trad. it.: Il nuovo spirito del Capitalismo. Milano: Mimesis, 2014).
  7. Cavalli-Sforza L.L. (1997). Genes, Peoples, and Languages. Proceedings of National Academy of Science USA, 94(15): 7719-7724.
  8. Cavalli Sforza L.L. (2004). L’evoluzione della cultura. Proposte concrete per studi futuri. Torino: Codice Edizioni.
  9. Débord G. (1967). La société du spectacle. Paris: Buchet-Chastel (trad. it.: La società dello spettacolo. Milano: Baldini e Castoldi Dalai, 2008).
  10. Dumont L. (1967). Homo hyerarchicus. Essai sur le système des castes. Paris: Gallimard (trad. it.: Homo hyerarchicus. Saggio sul sistema delle caste. Milano: Adelphi, 1993).
  11. Dupuy J.P. (2008). La Marque du sacré. Paris: Flammarion.
  12. Durkheim E. (1893). De la division du travail social. Paris: Félix Alcan (trad. it.: La divisione del lavoro sociale. Roma-Ivrea: Edizioni di Comunità, 1989).
  13. Elias N. (1987). Die Gesellschaft der Individuen. Frankfurt am Main: Suhrkamp Verlag (trad. it.: La società degli individui. Bologna: il Mulino, 1990).
  14. Eliot T.S. (1943). Four Quartets. New York: Harcourt, Brace and Company (trad. it: Quattro quartetti. Milano: Garzanti, 1976).
  15. Foucault M. (1975). Surveiller et punir. Naissance de la prison. Paris: Gallimard (trad. it.: Sorvegliare e punire. Nascita della prigione. Torino: Einaudi, 1976).
  16. Fressoz J.B. (2012). L’apocalypse joyeuse. Une histoire du risque technologique, Paris: Le Seuil.
  17. Freud S. (1913). Totem e Tabù. In Opere di Sigmund Freud. Vol. VII. Torino: Bollati Boringhieri.
  18. Girard R. (1972). La violence et le sacré. Paris: Grasset (trad. it:. La violenza e il sacro. Milano: Adelphi,1980).
  19. Girard R. (1978). Des choses cachées depuis la fondation du monde, Grasset, Paris (trad. it.: Delle cose nascoste sin dalla fondazione del mondo, Adelphi, Milano, 1982).
  20. Girard R. (2007). Achever Clausewitz. Conversation avec Bernard Chantre. Paris: Carnets Nord (trad. it.: Portando Clausewitz all’estremo. Milano: Adelphi, 2008).
  21. Johanson D. (2001). Origins of Modern Humans: Multiregional or Out of Africa?. Ac-tionBioscience (American Insti-tute of Biological Sciences). Testo disponibile al sito: http://www.actionbioscience.org/evolution/johanson.html.
  22. Latour B. (1991). Nous n’avons jamais été modernes. Essai d’anthropologie symétrique. Paris: La Découverte (trad. it.: Non siamo mai stati moderni. Saggio di antropologia simmetrica. Milano: Elèuthera, 1995).
  23. Latour B. (2017). Où atterrir?. Paris: La Découverte.
  24. Magatti M. (2009). Libertà immaginaria. Le illusioni del capitalismo tecno-nichilista. Milano: Feltrinelli.
  25. Manghi S. (2004). La conoscenza ecologica. Attualità di Gregory Bateson. Milano: Raffaello Cortina.
  26. Manghi S. (2009). Il soggetto ecologico di Edgar Morin. Verso una società-mondo. Gardolo (TN): Erickson.
  27. Morin E. (2001). La Méthode. 5: L’identité humaine. Paris: Le Seuil (trad. it.: Il metodo. 5: L’identità umana. Milano: Raffaello Cortina, 2002).
  28. Morin E., Kern A.B. (1993). Terre-Patrie. Paris: Le Seuil (trad. it.: Terra-Patria. Milano: Raffaello Cortina, 1994).
  29. Pearce B. (1989). Communication and the Human Condition. Carbondale and Edwardsville: Southern Illinois University Press (trad. it.: Comunicazione e condizione umana. Milano: FrancoAngeli, 1993).
  30. Pievani T. (2012). Homo sapiens. Il cammino dell’umanità. Novara: De Agostini.
  31. Sollers Ph. (1978). La lettre volée de l’Évangile (Réponses à des questions de Catherine Francblin). Art Press International, 19: 6-8.
  32. Stiegler B. (2016). Dans la disruption, Comment ne pas devenir fous?. Paris: LLL – Les Liens qui Libèrent.
  33. Toynbee, A.J. (1976). Mankind and Mother Earth. London: Oxford University Press (trad. it.: Il racconto dell’Uomo. Milano: Garzanti, 1987).
Sergio Manghi, Il presente della relazione. Dialogo, differenze, società-mondo in "RICERCA PSICOANALITICA" 1/2018, pp. 63-82, DOI:10.3280/RPR2018-001006

     


FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche
Acquista qui

Informazioni sulla rivista

Sottoscrivi il FEED
per conoscere subito
i contenuti dell'ultimo fascicolo di questa Rivista

English Version

Download credit

Pubblicità