Clicca qui per scaricare

Empatia: il dibattito post-kohutiano
Titolo Rivista:  PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE
Autori/Curatori: Anna Carusi
Anno di pubblicazione: 2001 Fascicolo: 4 Lingua: Italiano
Numero pagine: 25 Dimensione file: 605 KB

Empatia: il dibattito post-kohutiano (di Anna Carusi) - ABSTRACT: In questo articolo viene preso in esame il dibattito scientifico post-kohutiano sul metodo della empatia. Dopo aver tracciato i fondamenti metodologici del pensiero kohutiano, dove l’empatia è un metodo scientifico che costituisce un ponte tra clinica e teoria, l’Autrice analizza la posizione assegnata all’empatia nelle correnti post-kohutiane più rilevanti della Self-Psychology statunitense, e cioè quella del Sé-oggetto-Sé (Ornstein), intersoggettiva (Stolorow), e dei sistemi motivazionali (Lichtenberg). Tali correnti sembrano allontanarsi sempre più dalle posizioni originarie del fondatore della Self Psychology, collegandosi, in alcuni casi, alla critica post-moderna all’empatia, che mette in discussione la possibilità dell’analista di decentrarsi dalla propria soggettività. La tesi sostenuta nell’articolo è che molte delle critiche avanzate al metodo dell’empatia, sembrano poggiare più sulla necessità di operare distinzioni teoriche che di presentare nuove scoperte fondate sulla clinica





     Anna Carusi, Empatia: il dibattito post-kohutiano in "PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE" 4/2001, pp. , DOI:

         


    FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche
    Acquista qui

    Informazioni sulla rivista

    Sottoscrivi il FEED
    per conoscere subito
    i contenuti dell'ultimo fascicolo di questa Rivista

    English Version

    Download credit

    Pubblicità