Clicca qui per scaricare

La qualità della psicoterapia per la società: l'affermazione di una psicoterapia standardizzata quale potere normativo - il positivismo della medicina psicoterapeutica
Titolo Rivista:  PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE
Autori/Curatori: Manfred Pohlen, Margarethe Bautz-Holzherr
Anno di pubblicazione: 2003 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 22 Dimensione file: 98 KB

La Psy-BaDo si propone quale concetto utilizzabile per ognuno e per ogni forma di psicoterapia ai fini dell’assicurazione di qualità e intende annettere la psicoterapia allo sviluppo della medicina per una «evidence based medicine». I suoi fondamenti si basano su: «qualità strutturale», vale a dire terapia uniformata e terapeuta uniformato; «qualità del processo» nel senso di una documentazione standardizzata di misure diagnostiche e terapeutiche; «qualità del risultato», orientato su una concezione medico-organica di malattia, ruolo medico e terapia. Economia, efficienza e praticabilità saranno garantite attraverso un management della qualità da un Istituto centrale di controllo, sostenuto dai gruppi professionali. La critica mossa alla Psy-BaDo riguarda la concezione riduzionistica di scienza che le è sottesa, l’eliminazione delle concezioni di base della psicoanalisi, l’applicazione integrativa di metodi privi di fondamenti teoretici e terapeutici, in analogia con l’applicazione di farmaci, tipica della medicina; soprattutto l’«assicurazione pratica di qualità» della Psy-BaDo porta al totale annullamento della diagnostica psicodinamica clinica e scientifica, presupposto indispensabile per ogni seria psicoterapia. La Psy-BaDo trasforma il trattamento psicoterapeutico in un management della malattia, che misura la sua assicurazione di qualità su criteri di standardizzazione e perciò segue il modello medico di trasformazione della malattia in salute. La psicoterapia medica, intesa come procedimento standard integralistico, si offre alla società come agenzia assistenziale monopolista. La Psy-BaDo cerca di adattare la medicina psicoterapeutica agli standard somatico-psichiatrici, ignora il differenziato livello di conoscenza e di percezione nella psicoterapia per amore della legittimazione, perché la psicoterapia possa raggiungere piena affermazione all’interno del sistema sanitario.





    Manfred Pohlen, Margarethe Bautz-Holzherr, La qualità della psicoterapia per la società: l'affermazione di una psicoterapia standardizzata quale potere normativo - il positivismo della medicina psicoterapeutica in "PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE" 1/2003, pp. , DOI:

         


    FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche
    Acquista qui

    Informazioni sulla rivista

    Sottoscrivi il FEED
    per conoscere subito
    i contenuti dell'ultimo fascicolo di questa Rivista

    English Version

    Download credit

    Pubblicità