Clicca qui per scaricare

L'intermedietà come paradigma epistemologico in psicoanalisi
Titolo Rivista: EDUCAZIONE SENTIMENTALE 
Autori/Curatori: Civitarese Giuseppe 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: 17 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 40-55 Dimensione file:  704 KB
DOI:  10.3280/EDS2012-017004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La psicoanalisi si occupa specificamente di processi intermedi. Freud chiama quest’area "das Zwischenreich", il regno di mezzo, il "qualcosa tra": l’in-between o l’halfway region delle traduzioni inglesi. Si può dire che ciò che potremmo definire come "il paradigma dell’intermedietà" è assolutamente centrale in psicoanalisi. In questo lavoro viene illustrato il "paradigma dell’intermedietà" a partire dalla prospettiva della teoria del campo analitico, la sua declinazione, nell’opinione dell’autore, più recente, coerente e radicale. Si affrontano inoltre i temi correlati del soggetto dell’analisi e del parametro simmetria/ asimmetria nella relazione terapeutica.


Keywords: Processi intermedi, territori di mezzo, paradigma dell’intermedietà, campo analitico, relazione terapeutica



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Civitarese Giuseppe, in "EDUCAZIONE SENTIMENTALE" 17/2012, pp. 40-55, DOI:10.3280/EDS2012-017004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche