Clicca qui per scaricare

Originalità e valore euristico del pensiero di Ferdinando Vanni sulla psicoterapia di gruppo
Titolo Rivista: GRUPPI 
Autori/Curatori: Angelo Silvestri, Emilia Ferruzza 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  27 P. 51-77 Dimensione file:  246 KB
DOI:  10.3280/GRU2012-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In questo lavoro vengono illustrati alcuni degli aspetti ritenuti più significativi nel pensiero di Ferdinando Vanni riguardo ai piccoli gruppi interattivi ed al loro uso a fini terapeutici. Lo scopo è quello di dimostrarne l’originalità ed il valore euristico, sia per la ricerca sui gruppi sia per la pratica psicoterapeutica quotidiana. Il primo problema affrontato è se la mente presenti uno specifico funzionamento nella situazione gruppale: viene illustrata la soluzione proposta da Vanni al riguardo. Viene quindi presentata la teorizzazione dell’autore sulla possibilità e i limiti dell’osservazione nel gruppo e infine evidenziata, anche mediante la presentazione di materiale clinico originale, l’importanza del concetto di sviluppo tematico spontaneo per la pratica terapeutica.


Keywords: Psicoanalisi, psicoterapia di gruppo, modelli teorici di gruppo, sviluppo tematico, osservazione partecipante, aree mentali di gruppo.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Angelo Silvestri, Emilia Ferruzza, in "GRUPPI" 1/2012, pp. 51-77, DOI:10.3280/GRU2012-001005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche