Clicca qui per scaricare

Intervista con Jacques lacan (1966)
Titolo Rivista: PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE 
Autori/Curatori: Paolo Caruso 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  20 P. 77-96 Dimensione file:  119 KB
DOI:  10.3280/PU2010-001006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Jacques Lacan, in questa intervista concessa a Paolo Caruso nel novembre 1966 subito dopo la pubblicazione degli Écrits, presenta gli aspetti principali del suo pensiero. Tra le altre cose, Lacan discute i seguenti temi: il senso del "ritorno a Freud", la questione del principio di realtà, le ragioni della complessità del suo stile linguistico, l’intersoggettività, la fenomenologia di Sartre, le sue opinioni su altre scuole psicoanalitiche (Melanie Klein, i neofreudiani, la Psicologia dell’Io nordamericana di Hartmann, Kris e Loewenstein) e su autori come Herbert Marcuse e Norman Brown, il problema del "tempo logico", i rapporti con l’International Psychoanalytic Association (IPA), la linguistica di de Saussure, la concezione di Trieb (pulsione), la filosofia di Husserl, l’etica, ecc. Questa intervista è uscita originariamente a pp. 1-10 del n. 6/1968 di Psicoterapia e Scienze Umane, ed è la prima esposizione relativamente completa delle idee di Lacan pubblicata in Italia.


Keywords: Linguistica, strutturalismo, Lacan, fenomenologia, psicoanalisi francese

Paolo Caruso, in "PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE" 1/2010, pp. 77-96, DOI:10.3280/PU2010-001006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche