Clicca qui per scaricare

Leggevamo Gramsci e Marcuse
Titolo Rivista: PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE 
Autori/Curatori: Gabriele Vezzani 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 377-392 Dimensione file:  422 KB
DOI:  10.3280/PU2010-003007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’autore descrive le origini dei Centri di Igiene Mentale (CIM) di Reggio Emilia, e più in generale la nascita della psichiatria territoriale, attraverso il racconto delle sue esperienze personali agli inizi degli anni 1970. Voluta dall’Amministrazione Provinciale, la realizzazione dei CIM fu affidata alla fine degli anni 1960 allo psichiatra e noto intellettuale Giovanni Jervis (1933-2009), che inizialmente aveva lavorato con l’antropologo Ernesto De Martino e che proveniva dall’esperienza pionieristica di Gorizia condotta con Franco Basaglia. Viene descritta la situazione sociale e politica di Reggio Emilia in quel periodo, e raccontato come un gruppo di studenti di provincia si formò una coscienza civile attraverso l’esperienza di lotta antimanicomiale, in un periodo in cui si realizzò un’alleanza tra la classe politica della città e un gruppo di tecnici decisi a umanizzare e modernizzare l’assistenza psichiatrica.


Keywords: Psichiatria nel territorio, superamento del manicomio, partecipazione civile, modernizzazione, riforme sociali

Gabriele Vezzani, in "PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE" 3/2010, pp. 377-392, DOI:10.3280/PU2010-003007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche