STORIA E PROBLEMI CONTEMPORANEI
3 fascicoli all'anno , ISSN 1120-4206 , ISSNe 1826-7203
Prezzo fascicolo (inclusi arretrati): € 24,00
Prezzo fascicolo e-book (inclusi arretrati): € 20,50

Canoni 2019
Biblioteche, Enti, Società:
cartaceo (IVA inclusa): Italia € 73,00;Estero € 94,50;
solo online (IVA esclusa):  € 66,50;

Info  abbonamenti cartaceo     Info  licenze online

Atenei:
online (con arretrati, accesso perpetuo, formula plus )
Info licenze online

Privati:
cartaceo: € 56,00 (Italia); cartaceo: € 85,00 (Estero); solo online (privati): € 48,50 ; 
Info abbonamenti  

Abbonati qui


La rivista, nata nel 1988 come strumento semestrale di ricerca dell’Istituto Storia Marche e divenuta dal 2002 quadrimestrale, ha coperto in passato e copre a tutt’oggi uno spazio importante nell’ambito della storiografia nazionale. La promozione e la valorizzazione della ricerca storica sulla realtà regionale marchigiana fra Otto e Novecento non escludono l’allargamento degli orizzonti storiografici e degli argomenti studiati, secondo una pluralità di approcci che vanno dai più consolidati presupposti della storia politica e della storia economica, alle più recenti aperture della storia sociale e di genere. Generalmente, infatti, interventi di studiosi di rilevanza nazionale ed europea si accompagnano ai risultati delle ricerche di giovani formatisi presso l’Istituto Storia Marche o presso le università dell’Italia centrale. A individuare i temi sui quali di volta in volta viene impostata la parte monografica concorrono attivamente i membri del Comitato scientifico. La rivista incoraggia poi, con la sezione "Ricerche", saggi liberamente sottoposti alla redazione da parte di studiosi dalle diverse sensibilità storiografiche. I contributi inviati alla redazione vengono valutati da esperti interni ed esterni a Storia e problemi contemporanei.

Direzione:Patrizia Gabrielli, Roberto Giulianelli
Comitato scientifico: Franco Amatori, Luca Andreoni, Alfonso Botti, Camillo Brezzi, Sergio Bugiardini, Mauro Canali, Carlo F. Casula, Leandra D’Antone, Paul Dietschy, Marcello Flores, Dianella Gagliani, Luca Garbini, Guido Melis, Umberto Gentiloni Silveri, Stephen Gundle, Amoreno Martellini, Daniele Menozzi, Barbara Montesi, Stefano Pivato, Emanuela Scarpellini, Anna Tonelli, Giovanni Vian Redazione: Marianna Astore (segreteria), Valentina Baiocco, Maria Paola Del Rossi, Pamela Galeazzi, Isabella Insolvibile, Marco Labbate, Emanuela Locci, Mario Perugini, Matteo Petracci Direttrice responsabile: Agnese Carnevali

Quadrimestrale dell’Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche (Istituto Storia Marche), Via Villafranca, 1 - 60122 Ancona tel. 071-2071205 e tel/fax 071-202271 www.storiamarche900.it papini@storiamarche900.it

Tutti i testi pubblicati su Storia e problemi contemporanei sono preventivamente vagliati da esperti interni alla rivista. I contributi che appaiono nelle sezioni SAGGI e RICERCHE sono sottoposti al giudizio di due valutatori (referees) anonimi esterni al comitato scientifico e alla redazione. Il criterio adottato è quello della peer-review cosiddetta a "doppio cieco" (doubleblind): il testo sottoposto a valutazione è reso anonimo e parimenti il giudizio è inoltrato all’autore in forma anonima. La rivista rende pubblici periodicamente i nomi dei valutatori esterni. Gli indici analitici di Storia e problemi contemporanei nonché la lettura in formato pdf di alcuni saggi sono disponibili sul sito dell’Istituto Storia Marche (www.storiamarche900.it).

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.



Articolo gratuito Articolo gratuito Articolo a pagamento Articolo a pagamento Acquista il fascicolo in e-book Fascicolo disponibile in e-book


Fascicolo 77/2018 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Stefano Maggi, Un nuovo paradigma per la storia della mobilità
Stefano Maggi, La mobilità a rete tra multi-modalità, intermodalità e integrazione dei servizi
Eleonora Belloni, Mobilità sostenibile. Una rilettura della storia dei movimenti in bicicletta
Annalisa Giovani, Le politiche per la grande viabilità nell’Italia della Prima repubblica: storia di una pianificazione mancata
Andrea Giuntini, La mobilità avversata. Storia e attualità della linea ferroviaria ad Alta velocità Torino-Lione
Simona Fasulo, Anna Maria Sorbo, Una rivoluzione silenziosa. Note su Anna Lorenzetto
Maria Antonietta Serci, L’archivio storico di «Noidonne» on line
Giulia Cioci, Delinquenti, prostitute, donne normali
Laura Branciforte, Recensioni. Per un nuovo paradigma antifascista
Abstract
Libri ricevuti
Autori


Sommari delle annate

2018   2017   2016   2015   2014