Peer Reviewed Journal



Submit a paper
SOCIOLOGIA DEL LAVORO
3 issues per year , ISSN 0392-5048 , ISSNe 1972-554X
Printed issue price (also old issues): € 37,00
E-book issue price (also old issues): € 29,00

Subscription fees 2019
Institutional subscriber, companies:
Print (VAT included): Italy € 111,00;Other countries € 152,50;
Online only (VAT excluded):  € 122,50;

Info about  print subscription     Info about  online licence

Universities:
online (current + back issue, perpetual access, plus licence )
Info online licence

Personal subscriber:
Print: € 99,00 (Italy); Print: € 127,50 (Other countries); Online only: € 86,50 ; 
Info about subscription  Info about Soci AIS

Subscribe here


Sociologia del Lavoro is Italy's main review dealing with work and employment from a sociological perspective. It has a specific focus on interdisciplinarity and social change. Founded in 1978, it is published quarterly under the supervision of a qualified board of directors. It has stable collaboration agreements with Sociologie du Travail and Sociologia del Trabajo and relies on a network of foreign academic correspondents. It also publishes articles by contributors and international scholars.
The review publishes, and has been publishing for more than a decade, special issues containing the official records of the conferences, congresses and scientific seminars held by the "Economics, Labour and Organization" section of the "Italian Sociological Association" (ELO-AIS). Thus Sociologia del lavoro is mainly aimed at the sociological community interested in economics, labour and organization. It also seeks to provide a forum for open, wide-ranging and pluralistic debate between scholars, experts, social forces and cultural institutions. Each issue is structured in the same way: most articles develop a single theme which is introduced by the editors, while the final part is reserved for essays and critical notes on different subjects. The review guarantees the scientific quality of each issue thanks to a process of peer review, with each article submitted to two referees for review.

General Editor: Michele La Rosa (michele.larosa@unibo.it). Associate Editor: Enrica Morlicchio (enmorlic@unina.it) Vice -Editors: Vando Borghi (vando.borghi@unibo.it), Roberto Rizza (roberto.rizza@unibo.it), Laura Zanfrini (laura.zanfrini@unicatt.it). International scientific board: Aris Accornero, Tindara Addabbo, Leonardo Altieri, Giuseppe Bonazzi, Federico Butera, Carlo Carboni, Vanni Codeluppi, Domenico De Masi, Donata Gottardi, Michele La Rosa, Everardo Minardi, Enzo Mingione, Massimo Paci, Angelo Pichierri, Barbara Poggio, Enrico Pugliese, Emilio Reyneri, Adriana Signorelli, Mino Vianello, Luciano Visentini, Paolo Zurla.
Mateo Alaluf (Belgio), Juan Josè Castillo (Spagna), Pierre Desmarez (Belgio), Pierre Dubois (Francia), Claude Durand (Francia), Bryn Jones (Gran Bretagna), Jean-Louis Laville (Francia), Christian Marazzi (Svizzera), Pierre Rolle (Francia), Veronika Tacke (Germania), Bengt Starrin (Svezia), Vil Savbanovic Bakirov (Ucraina), Anna Inga Hilsen (Norvegia).

Editorial Secretary: Giorgio Gosetti, coordinatore (giorgio.gosetti@univr.it); Barbara Barabaschi (barbara.barabaschi@unicatt.it); Federico Chicchi (federico.chicchi@unibo.it); Barbara Giullari (barbara.giullari@unibo.it); Francesco Pirone (fpirone@unina.it)

The magazine provides two referees chosen among the members of the management and editorial staff or among foreign correspondents. One of the referees can be, on the recommendation of the aforementioned members, chosen among other Italian and foreign sociologist experts. Since the magazine is a monograph, the supervision of the entire volume may, from time to time, be delegated to the two referees chosen, in addition to the articles supervision. The evaluations will be forwarded to the authors in case of refusal to publish too.

Classified in Class A by Anvur (National Agency for the Evaluation of Universities and Research Institutes) in: Sociology

To check Google Scholar’s ranking, click here

Supervised ERIH Plus European Reference Index for the Humanities

SCImago Charts and Data
SCImago Journal & Country Rank

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.

The circulation of the journal is intended to enhance the impact in the academic community, the world of applied research, professional associations and representative institutions.



Articolo gratuito Free PDF Articolo a pagamento Pay per view access Acquista il fascicolo in e-book Issue available as e-book


Issue 91/2003 


Roberto Rizza, Giuseppe Scidà, Presentazione
Giuseppe Scidà, Lo sviluppo e le morfologie del capitale
Monica Martinelli, Alle origini del capitale sociale
Laura Zanfrini, Il capitale sociale nello studio delle migrazioni. Appunti per una prima riflessione
Barbara Bertolani, Capitale sociale e intermediazione etnica: il caso degli indiani punjabi inseriti in agricoltura in provincia di Reggio Emilia
Paolo Barbieri, Capitale sociale e sviluppo locale: attori e istituzioni in rete
Paola De Vivo, La costruzione, la formazione e lo sviluppo della fiducia locale. I patti campani: osservazioni dal campo
Vando Borghi, Capitale sociale e istituzioni nel capitalismo a rete: avviso ai naviganti
Manuela Barbieri, Roberto Rizza, Capitale sociale e lavoro atipico
Eugenio Zucchetti, Capitale sociale e mercato del lavoro: uno sguardo ad alcuni segmenti dell'offerta di lavoro
Vincenzo Fortunato, Capitale sociale, organizzazione del lavoro e relazioni industriali: l'esperienza Fiat a Melfi


Issue 90/2003 


L'intervista a Luciano Gallino
Emilio Reyneri, Flessibilità: molti significati, alcune contraddizioni
Gilberto Seravalli, Flessibilità e sistema economico-sociale
Tito Boeri, Pietro Garibaldi, Regimi di protezione del'impiego: implicazioni teoriche e indicazioni dalle riforme in atto in Italia
Gilberto Antonelli, Flessibilità e nuova economia reale
Aldo Bonomi, Lavoro indipendente. Il valore di legame come capitale sociale
Marco Briolini, Silvia Gollini, Profili professionali e analisi delle competenze: la ricerca di un rapporto possibile. L'esperienza di Varese
Michele La Rosa, La ricerca ed alcune riflessioni sui contratti di lavoro "coordinati e continuativi" in Emilia Romagna
Manuela Samek Lodovici, Renata Semenza, L'articolazione dei rapporti di impiego in una regione forte: il caso della Lombardia
Mimmo Carrieri, I collaboratori. Un soggetto bifronte (o trifronte)
Contributi di: Marco Biagi, Marina Piazza, Vittorio Rieser, Guido Sarchielli, Michele La Rosa, La flessibilità. Opinioni a confronto
Gabriele Ballarino, Paolo Barbieri, Roberto Pedersini, Rassegna internazionale: Oecd Employment Outlook 1999 e 2002
Francesco Consoli, Piera Rella, L'evoluzione delle relazioni industriali nel posto di lavoro in un contesto di globalizzazione: una survey internazionale nel settore elettronico ed elettromeccanico


Issue 89/2003 


Roberto De Vita, Presentazione
Maurizio Ambrosini, Dopo l'integrazione subalterna: quali prospettive per gli immigrati e i loro figli?
Fabio Berti, Mercato del lavoro e immigrazione: considerazioni critiche sulle nuove politiche migratorie
Michele La Rosa, Immigrazione e lavoro: una lettura trasversale delle ricerche
Claudia Cominelli, Filippini nel settore domestico: i limiti di una integrazione subalterna
Silvia Cozzi, Il fenomeno migratorio in Emilia Romagna: una ricerca sulle condizioni lavorative e sul ruolo della formazione professionale
Rosita Garzi, Immigrazione e lavoro: appunti dalle storie di vita
Monica Martinelli, Il lavoro indipendente degli immigrati in provincia di Milano
Unico Rossi, Le politiche per l'integrazione degli immigrati: alcuni dati sulla sperimentazione del Reddito Minimo d'Inserimento (Rmi)
Maria Golinelli, Lavoratori senza casa: l'integrazione incoerente nei territori della diffusione. Il caso dell'Alta Valle del Bidente
Lorenzo Nasi, Fenomeni migratori e cooperazione allo sviluppo: un'esperienza di formazione professionale in Palestina
Antonio Cocozza, Ruolo degli attori sociali e politiche formative: quale futuro per il dialogo sociale?
Federico Chicchi, L'attivazione delle capacità per contrastare la vulnerabilità sociale


Table of contents

2019   2018   2017   2016   2015   2014   2013   2012   2011   2010   2009   2008   2007   2006   2005   2004   2003   2002   2001   2000