Peer Reviewed Journal



Proporre un articolo
SALUTE E SOCIETÀ
3 fascicoli all'anno , ISSN 1723-9427 , ISSNe 1972-4845
Prezzo fascicolo (inclusi arretrati): € 32,50
Prezzo fascicolo e-book (inclusi arretrati): € 27,00

Canoni 2019
Biblioteche, Enti, Società:
cartaceo (IVA inclusa): Italia € 96,00;Estero € 125,00;
solo online (IVA esclusa):  € 106,50;

Info  abbonamenti cartaceo     Info  licenze online

Atenei:
online (con arretrati, accesso perpetuo, formula plus )
Info licenze online

Privati:
cartaceo: € 84,50 (Italia); cartaceo: € 108,50 (Estero); solo online (privati): € 72,50 ; 
Info abbonamenti  Info Soci AIS

Abbonati qui


Salute e Società è una rivista italiana di Sociologia della salute pubblicata in italiano e, spesso, in inglese. La Sociologia della salute si occupa dei risvolti sociali inerenti la salute: l’organizzazione, la disabilità, le dipendenze, l’invecchiamento, l’associazionismo volontario di assistenza, le disuguaglianze sociali e di salute, la comunicazione sul tema salute, la medicalizzazione ed altri argomenti correlati. L'obiettivo della rivista è promuovere la conoscenza delle scienze sociali sulla salute nelle sue varie forme. Salute e Società è stata fondata da Costantino Cipolla nel 2002 ed è pubblicata da FrancoAngeli Editore (Milano), ogni quattro mesi (Aprile; Agosto; Dicembre). Il Direttore Scientifico è Antonio Maturo, Professore Associato presso l’Università degli Studi di Bologna. La dimensione minima di ogni volume è di 176 pagine. Periodicamente, Salute e Società ha un inserto speciale o un supplemento. Il materiale contenuto nella rivista è valutato attraverso un sistema di peer review a doppio-cieco in base al quale restano anonimi sia i referees sia gli autori. Sono escluse dalla valutazione le sezioni: Editoriale, Introduzione, Tavola Rotonda e Note. Ogni numero di Salute e Società è curato da un esperto (o più) in qualità di responsabile scientifico della singola pubblicazione.


I fascicoli di questa Rivista usciti anche in versione "libro/ebook" sono consultabili all’interno della Collana omonima.


Salute e Società aderisce alle Linee guida sulle buone pratiche proposte dalla Committee on Publication Ethics www.saluteesocieta.com/statutoetico.htm

Direzione scientifica:Antonio Maturo,
Comitato Scientifico: Costantino Cipolla (Presidente), Achille Ardigò †(;) , Patrizio Bianchi, Ivan Cavicchi, Vincenzo Cesareo, Daniela Cocchi, Peter Conrad, Paolo De Nardis, Pierpaolo Donati, Carla Faralli, Mary Fennell, Silvio Garattini, Siegfried Geyer, Leopoldo Grosso, Claudine Herzlich, David Hughes, Rossella Levaggi, Donald Light, David Mechanic, Aldo Morrone, Jurgen Pelikan, Giuseppe Remuzzi, Paolo Roberti di Sarsina, Alex Robertson, Domenico Secondulfo, Giovanni B. Sgritta, Ulrich Stoessel, Hilary Thomas, Göran Tomson, Marco Trabucchi, Andrew Twaddle, Paolo Vineis, Bruna Zani.
Comitato Direttivo: Leonardo Altieri, Giovanni Bertin, Piet Bracke (Delegato European Society for Health and Medical Sociology), Cleto Corposanto, Guido Giarelli (Delegato RC15 - Sociology of Health, ISA), Linda Lombi (Delegato Sezione Sociologia della Salute e della Medicina - AIS), Sebastiano Porcu, Paolo Ugolini (Delegato Società Italiana di Sociologia della Salute).
Redazione: Annamaria Perino (Coordinatore), Greta Baldani, Rosemarie Callà, Edi Canestrini, Sara Capizzi, Gerardo Catena, Antonio Chiarenza, Francesca Cremonini, David Donfrancesco, Elena Elia, Stefania Florindi, Ivo Germano, Barbara Ghetti, Maura Gobbi, Silvia Lolli jr, Silvia Lolli sn, Lorenzo Migliorati, Beba Molinari, Andrea Paltrinieri, Francesca Rossetti, Sara Sbaragli, Elisabetta Scozzoli, Nicola Strizzolo, Rossella Trapanese, Valeria Verdolini, Susanna Vezzadini, Angelo Villini, Fabio Voller.
Redazioni Scientifiche "Locali": SEDI UNIVERSITARIE: Università di Ancona (Coordinatore Scientifico: Maria Giovanna Vicarelli; Segr. Scient.: Sabrina Dubbini); Università di Bari (Coord. Scient.: Carmine Clemente; Segretario Scientifico: Anna Civita); Università di Cassino (Coord. Scient.: Maurizio Esposito; Segr. Scient.: Alessandra Sannella); Università di Catanzaro (Coord. Scient.: Guido Giarelli; Segr. Scient.: Eleonora Venneri); Università Cattolica di Milano (Coord. Scient.: Clemente Lanzetti; Segr. Scient.: Rita Bichi); Università di Palermo (Coord. Scient.: Antonio La Spina; Segr. Scient.: Fabio Massimo Lo Verde); Università di Pisa (Coord. Scient.: Rita Biancheri; Segr. Scient.: Silvia Cervia); Università di Roma III (Coord. Scient.: Roberto Cipriani; Segr. Scient.: Luca Diotallevi); Università di Salerno (Coord. Scient.: Tullia Saccheri; Segr. Scient.: Giuseppina Cersosimo); Università di Sassari (Coord. Scient.: Alberto Merler; Segr. Scient.: Remo Siza); Università di Siena (Coord. Scient.: Roberto De Vita; Segr. Scient.: Fabio Berti); Università di Torino (Coord. Scient.: Willem Tousijn; Segr. Scient.: Vincenzo Giorgino); Università di Trento (Coord. Scient.: Antonio Scaglia; Segr. Scient.: Davide Galesi); Università di Trieste (Coord. Scient.: Alberto Gasparini; Segr. Scient.: Daniele Del Bianco); Università di Verona (Coord. Scient.: Mauro Niero; Segr. Scient.: Cristina Lonardi). SEDI ISTITUZIONALI: ASR Abruzzo (Coord. Scient.: Francesco di Stanislao; Segr. Scient.: Alessandra Rosetti); ASR Emilia-Romagna (Coord. Scient.: Roberto Grilli; Segr. Scient.: Marco Biocca); ASR Friuli Venezia-Giulia (Coord. Scient.: Lionello Barbina; Segr. Scient.: Laura Minin); ARS Marche (Coord. Scient.: Maurizio Belligoni; Segr. Scient.: Andrea Gardini); ASR Toscana (Coord. Scient.: Stefania Rodella; Segr. Scient.: Stefano Beccastrini); Arsan Campania (Coord. Scient.: Tonino Pedicini; Segr. Scient.: Enrico de Campora); Associazione Stampa Medica (Coord. Scient.: Giancarlo Calzolari; Segr. Scient.: Filippo Calzolari); Azienda Ospedaliera di Padova (Coord. Scient.: Patrizia Benini; Segr. Scient.: Silvana Bortolami); CERFE (Coord. Scient.: Marco Montefalcone; Segr. Scient.: Daniele Mezzana); Collegi IPASVI (Coord. Scient.: Gennaro Rocco; Segr. Scient.: Alessandro Stievano); CUP 2000 (Coord. Scient.: Mauro Moruzzi; Segr. Scient.: Giulia Angeli
Direzione Scientifica: Antonio Maturo, Dipartimento di Sociologia e diritto dell’economia, Strada Maggiore 45, 40125 Bologna; tel. 051/2092905; antonio.maturo2@unibo.it
Segreteria Tecnico-Scientifica: Linda Lombi, e-mail: saluteesocieta@gmail.com Coloro che sono interessati a pubblicare possono collegarsi al sito: www.francoangeli.it/riviste/sommario.asp?IDRivista=107&lingue=it ("proporre un articolo"). Le submission possono avvenire soltanto attraverso la piattaforma OJS (Open Journal System)

La redazione utilizza la piattaforma Ojs per la gestione del referaggio degli articoli, affidati alla valutazione di due referees anonimi

La rivista registra su CrossRef le indicazioni bibliografiche

Contatti:Direzione Scientifica: Antonio Maturo, Dipartimento di Sociologia e diritto dell’economia, Strada Maggiore 45, 40125 Bologna; tel. 051/2092905; antonio.maturo2@unibo.it Segreteria Tecnico-Scientifica: Linda Lombi, e-mail: saluteesocieta@gmail.com Coloro che sono interessati a pubblicare possono collegarsi al sito: www.francoangeli.it/riviste/sommario.asp?IDRivista=107&lingue=it ("proporre un articolo").

Tutti gli articoli che appaiono sulla rivista sono valutati da due referees anonimi.

Fascia A Anvur per settore concorsuale: area 14/C1 (Sociologia generale), area 14/C2 (Sociologia dei processi culturali e comunicativi), area 14/C3 (Sociologia dei fenomeni politici e giuridici), area 14/D1 (Sociologia dei processi economici, del lavoro, dell'ambiente)

Per il ranking in Google Scholar, clicca qui

SCImago Charts and Data
SCImago Journal & Country Rank

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.

La circolazione della rivista mira a valorizzarne l’impatto presso la comunità accademica, il mondo della ricerca applicata, le associazioni di rappresentanza, le istituzioni.



Articolo gratuito Articolo gratuito Articolo a pagamento Articolo a pagamento Acquista il fascicolo in e-book Fascicolo disponibile in e-book


Fascicolo Suppl. 3/2009 Essere e Fare il sociologo in sanità. Società Italiana di Sociologia della Salute, (a cura di)


Giuseppe Acocella, Editoriale
Tullia Saccheri, Introduzione
Maurizio Esposito, Le nuove frontiere della Sociologia della salute
Alessio Saponaro, Paolo Ugolini, Osservatorio dipendenze: sistema informativo, valutazione, ricerca, qualità
Prandstraller Stefano Scarcella, Le sociologie invisibili
Everardo Minardi, Essere e Fare il sociologo della salute oggi Tavola rotonda con: Enza Cavalera, Rosa Angela Ciarrocchi, Giovanna Natalucci, Walther Orsi, Paolo Patuelli, Francesco Panza
Giuseppina Cersosimo, Innovazione ed efficacia: il coinvolgimento del sociologo in una Divisione di Medicina Interna
Giovanna Natalucci, Le relazioni con il pubblico nelle Aziende Ospedaliere: un’area di intervento precipua per il sociologo. Obiettivi e metodi
Annamaria Perino, La pianificazione socio-sanitaria: ruolo e funzioni del sociologo della salute
Ivan Sainsaulieu, Il coinvolgimento del sociologo nel suo oggetto: il caso del lavoro sociale, sanitario e di cura
Giuseppe Masullo, Il coinvolgimento per l’oggetto: la cornice di senso della sociologia della salute italiana e francese
Emiliana Mangone, Il "lavoro sociale" del sociologo tra dimensione oggettiva e dimensione soggettiva
P. Paolo Guzzo, Il sociologo territoriale nella prospettiva di Sainsaulieu: interprofessionalità e reti sanitarie aggrovigliate
Note


Fascicolo 3/2009 Sul fronte del cibo. Corpo, controllo, soggetività. Donatella Cavanna, Luisa Stagi, (a cura di)


Massimo Cuzzolaro, Editoriale
Donatella Cavanna, Luisa Stagi, Introduzione
Luigi Frudà, Alimentazione, famiglia e stili di vita
Lorenzo Domaneschi, Se questo è cibo. Sociologia degli alimenti GM
Valentina Guiducci, Binge Eating Disorder e regolazione affettiva: cibo, emozioni, relazioni
Anna Maria Delogu, La trama della famiglia anoressica: reti di relazioni e di rappresentazioni
A cura di Luisa Stagi, Il cibo tra salute e cultura Tavola rotonda con: Riccardo Dalle grave, Antonio Guerci, Caterina Renna
Roberto Ostuzzi, Gian Luigi Luxardi, Le metafore della bulimia
Cleto Corposanto, Possiamo parlare di danno sociale delle intolleranze alimentari? La celiachia nei racconti di vita quotidiana (con una proposta interpretativa)
Carlo Chiorri, Proprietà psicometriche della versione italiana della Intuitive Eating Scale di Tylka (2006) in un campione non clinico
Tracy L. Tylka, Jennifer A. Wilcox, L’Intuitive Eating e la sintomatologia dei disturbi alimentari sono due facce dello stesso costrutto?
Carlo Chiorri, Il bicchiere non è solo mezzo vuoto
Antonella Arata, Implicazioni terapeutiche del concetto di intuitive eating: la lunga via della guarigione dalla alimentazione meccanica a quella naturale
Alessandra Guigoni, Note sul "gusto" e sulle tendenze del foodscape occidentale


Fascicolo Suppl. 2/2009 Achille Ardigò e la sociologia della salute. Costantino Cipolla, Mauro Moruzzi (a cura di)


Costantino Cipolla, Editoriale
Mauro Moruzzi, Achille Ardigò e il paradigma socio-tecnico della Rete. Per una sociologia della sanità al tempo di Internet
Antonio Maturo, La sociologia della malattia in Achille Ardigò e nei classici della sociologia della salute
Ivo Colozzi, Quale rete sviluppare per superare la crisi del welfare sanitario: la probabile risposta di Achille Ardigò
Artieri Giovanni Boccia, Analogie e mimesi tra scienze computazionali e sociologia: l’Intelligenza Artificiale in Achille Ardigò
Giuseppe Moro, Le convergenze parallele. Il confronto di Achille Ardigò con la sociologia di Niklas Luhmann
Francesca Guarino, Il ruolo dei mondi vitali nella salute
Donatella Nardelli, I nodi concettuali del pensiero di Achille Ardigò sulla sanità: Tavola rotonda: Elio Guzzanti, Flavio Delbono, Giuliano Barigazzi, Flavia Franzoni
A cura di Alice Ricchini, Sempre al di là del proprio presente e del proprio interesse. Intervista con Costantino Cipolla
Sebastiano Porcu, Achille Ardigò e l’innovazione delle politiche socio-sanitarie negli anni ’80 e ’90
Sandro Spinsanti, La sociologia della salute nell’orizzonte delle Medical Humanities
Francesco Taroni, Il rimpianto di una conversazione mancata
Giovanni Catti, In ricordo di Achille Ardigò
Aldo Toni, Fabio Baruffaldi, La telemedicina: sfida e opportunità per l’Istituto Ortopedico Rizzoli
Donatella Nardelli, L’ultima lezione del professor Achille Ardigò
Marco Cevenini, Achille Ardigò e le malattie della povertà
Enrico Lorenzi, Ricordando un "Maestro"
Danilo Morini, Ardigò, Commissario Straordinario dell’IRCCS Istituti Ortopedici "Rizzoli"
Paolo Mengoli, Un ricordo del prof. Achille Ardigò
Grazia Labate, L’Umanità di Achille Ardigò
Alice Ricchini, Tommaso Cavallaro, Scritti editi e inediti di Achille Ardigò relativi alla sociologia della salute
Guido Giarelli, Il "quadrilatero" di Ardigò: genealogia e sviluppo di un paradigma emergente
Siegfried Geyer, Le mutevoli prospettive della sociologia medica
Paolo De Nardis, Oltre la teoria, ovvero: la necessità del controllo degli asserti


Fascicolo EN2/2009 (English version) The medicalization of life. Antonio Maturo, Peter Conrad, (edited by)


Donald W. Light, Editorial
Antonio Maturo, Peter Conrad, Introduction
Antonio Maturo, The Shifting Borders of Medicalization: Perspectives and Dilemmas of Human Enhancement
Peter Conrad, The Shifting Engines of Medicalization
Jerome C. Wakefield, Allan V. Horwitz, The Medicalization of Sadness: How Psychiatry Transformed a Natural Emotion into a Mental Disorder
Rossella Ghigi, The Medicalization of Ugliness
Luca Mori, At the Core of Life. The Medicalization of Society in Michel Foucault
Antonio Maturo, Medicalization, Multiplication of Diseases and Human Enhancement. Round Table with Kristin Barker, Ivo Quaranta, martijntje Smits and Louis Francois Vedelago
Wendy Christiaens, Edwin van Teijlingen, Four Meanings of Medicalization: Childbirth as a Case study
Stefano Tomelleri, Metaphors in Action in Medical Practice
Laura M. Carpenter, Demedicalization and Remedicalization of Male Circumcision in Great Britain and the United States
Lia Lombardi, The Medicalization of Human Reproduction: Body and Gender
Michael Murray, Direct-to-Consumer Prescription Drug Advertising in a Global Context: A Comparison between New Zealand and the United States
Adele E. Clarke, Janet K. Shim, Medicalization and Biomedicalization Revisited: Technoscience and Transformations of Health, Illness and Biomedicine
Marco Marzano, Old Concepts and New Paradigma: The Biomedicalization in Italy
Andy Miah, Medicalization, Biomedicalization, or Biotechnologization? Biocultural Capital and a New Social Order
Adele E. Clarke, Janet K. Shim, A Reply to Marco Marzano and Andy Miah
Notes: News ; Comments


Fascicolo 2/2009 La medicalizzazione della vita. Antonio Maturo, Peter Conrad, (a cura di)


Donald W. Light, Editoriale
Antonio Maturo, Peter Conrad, Introduzione
Antonio Maturo, I mutevoli confini della medicalizzazione: prospettive e dilemmi del miglioramento umano
Peter Conrad, Le mutevoli spinte della medicalizzazione
Jerome C. Wakefield, Allan V. Horwitz, La medicalizzazione della tristezza: come la psichiatria ha trasformato una semplice emozione in un disturbo mentale
Rossella Ghigi, La medicalizzazione della bruttezza
Luca Mori, Al centro della vita. La medicalizzazione della società secondo Michel Foucault
A cura di Antonio Maturo, Medicalizzazione, moltiplicazione delle malattie e miglioramento umano; Tavola rotonda con Kristin Barker, Ivo Quaranta, Martijntje Smits e Louis Francois Vedelago
Wendy Christiaens, Edwin van Teijlingen, Quattro significati della medicalizzazione: il caso del parto
Stefano Tomelleri, Le metafore in opera nelle pratiche mediche
Laura M. Carpenter, Demedicalizzazione e rimedicalizzazione della circoncisione maschile in Gran Bretagna e Stati Uniti
Lia Lombardi, La medicalizzazione della riproduzione umana: il corpo e il genere
Joshua Murray, La pubblicità per i farmaci con obbligo di prescrizione in un contesto globale: un confronto tra la Nuova Zelanda e gli Stati Uniti
Adele E. Clarke, Janet K. Shim, Medicalizzazione e biomedicalizzazione rivisitate: tecno-scienze e trasformazioni di salute, malattia e biomedicina
Marco Marzano, Vecchi concetti e nuovi paradigmi: la biomedicalizzazione in Italia
Andy Miah, Medicalizzazione, biomedicalizzazione oppure biotecnologizzazione? Capitale bioculturale e nuovo ordine sociale
Adele E. Clarke, Janet K. Shim, Una replica a Marco Marzano e Andy Miah
Linda Lombi, P. Paolo Guzzo, Giovanni Bertin, Note: Attualità ; Commenti


Fascicolo Suppl. 1/2009 Le reti dell'accesso per la sanità e l'assistenza. Ilaria Iseppato, Simona Rimondini. (a cura di)


Costantino Cipolla, Editoriale
Simona Rimondini, Introduzione
Costantino Cipolla, Ilaria Iseppato, I Cup in Italia, dieci anni dopo. Una comparazione tra Cup Metropolitano bolognese e Cup dell’Umbria
Giovanni Cuccu, Antonio Milanesi, I Cup di nuova generazione
Stefano Micocci, Andrea Trabucco, Integrazione dei sistemi Cup: aspetti tecnologici e aspetti organizzativi
Gianluigi Amadei, Il monitoraggio delle liste d’attesa per i ricoveri d’elezione
Maura Forni, Fabrizia Paltrinieri, Francesca Ragazzini, L’accesso sociale: il nuovo sportello sociale. La sperimentazione della Regione Emilia-Romagna e l’esperienza della Provincia di Bologna
Carla Fiori, Walter Orsi, e-Care e anziani fragili: l’accesso come percorso comunicativo
Ilaria Iseppato, Disuguaglianze sociali, digital divide ed accesso ai servizi sanitari
A cura di Laura Lanzi, I progetti di salute del cittadino: il Co-settore si confronta sulle varie esperienze regionali. (Tavola rotonda: Sonia Cavallin, Gianluigi De Palo, Giuseppe Grieco, Schittulli Francesco)
A cura di Ilaria Iseppato, La rivoluzione dell’accesso: il CUP social network. Intervista a Mauro Moruzzi
Cesare Osti, La rete SOLE e le ipotesi di sviluppo
Licia Mignardi, L’accesso ospedaliero: un’esperienza di riorganizzazione secondo l’approccio Lean Thinking
Giuliano Mariotti, Priorità cliniche in sanità: governare la domanda con il coinvolgimento dei professionisti
Kristin K. Barker, Gruppi di sostegno telematici, pazienti-consumatori e medicalizzazione: il caso delle patologie controverse
Veronica Esposito, Electronic support groups e medicalizzazione
Elisa Porcu, Fibro Spot, tra medicalizzazione e cybermedicina
Recensioni
Note


Fascicolo 1/2009 Le disuguaglianze sociali di salute. Problemi di definizione e di misura. Giuseppe Costa, Cesare Cislaghi, Nicola Caranci (a cura di)


Eleonora Artesio, Editoriale
Cesare Cislaghi, Giuseppe Costa, Nicola Caranci, Introduzione
Guido Giarelli, Modelli esplicativi delle disuguaglianze di salute: una riflessione sociologica
Gavino Maciocco, I determinanti della salute: alla ricerca di un conceptual framework
Giuseppe Costa, Teresa Spadea, I dati per la misura delle disuguaglianze di salute: adeguatezza, accessibilità, integrazione
Giuseppe Costa, Nicola Caranci, Un indice di deprivazione a livello aggregato da utilizzare su scala nazionale: giustificazioni e composizione
Annibale Biggeri, Laura Grisotto, Fonti di distorsione nella misura delle disuguaglianze di salute: la validazione, il confronto temporale e spaziale, l’aggiustamento per altre covariate, il bias ecologico
Cesare Cislaghi, Disuguaglianze a livello individuale e a livello di contesto: significati e indicazioni per l’uso
Carla Ancona, Massimo Arcà, Caratteristiche socio-economiche come confondenti e modificatori delle misure d’effetto negli studi epidemiologici
Silvia Candela, Patrizia Carletti, La misura delle differenze etniche nella salute
A cura di Ilaria Iseppato, Quali metodi e strumenti per lo studio delle disuguaglianze sociali in sanità?
Giulia Cesaroni, Indici di posizione socioeconomica a livello aggregato da utilizzare su scala regionale e locale. L’esperienza di Roma
Achille Cernigliaro, Addario Sebastiano Pollina, Gabriella Dardanoni, Salvatore Scondotto, L’esperienza della Sicilia nella costruzione e nell’uso di un indice sintetico di posizione socioeconomica per la stima della salute nella popolazione
Marco Petrella, Carla Bietta, Moffa Igino Fusco, Adesione allo screening mammografico e livello di istruzione. Analisi del biennio 2004-2005 nel comune di Perugia per sezione censuaria di residenza
David Blane, Juliet Stone, Gopal Netuveli, Lo sviluppo dell’epidemiologia del life course
Chiara Marinacci, Spunti di riflessione nel contesto italiano
Francesca Vannoni, Il contributo dei modelli dei corsi di vita allo studio delle disuguaglianze sociali di salute
Recensioni
Antonio Maturo, Silvia Bellini, Ilaria Iseppato, Cipolla Costantino. A cura di Tecnico-Scientifica Segreteria, Note


Sommari delle annate

2019   2018   2017   2016   2015   2014   2013   2012   2011   2010   2009   2008   2007   2006   2005   2004   2003   2002  


Ed Inoltre

Il circuito Salute e Società

Chi siamo (clicca qui)

Formazione (clicca qui)

Eventi (clicca qui)

Ricerche (clicca qui)

La Collana (clicca qui)