PSICOANALISI


PSICOANALISI
Rivista della Associazione Italiana di Psicoanalisi
2 fascicoli all'anno , ISSN 1971-0364 , ISSNe 1972-490X
Prezzo fascicolo (inclusi arretrati): € 38,00
Prezzo fascicolo e-book (inclusi arretrati): € 33,00

Canoni 2020
Biblioteche, Enti, Società:
solo online (IVA esclusa):  € 69,00;
cartaceo (IVA inclusa): Italia € 76,00;Estero € 152,50;

Info  abbonamenti cartaceo     Info  licenze online

Atenei:
online (con arretrati, accesso perpetuo, formula plus )
Info licenze online

Privati:
cartaceo: € 65,50 (Italia); cartaceo: € 123,50 (Estero); solo online (privati): € 56,50 ; 
Info abbonamenti  Info CONVENZIONI

Abbonati qui


Psicoanalisi è la rivista ufficiale dell'Associazione Italiana di Psicoanalisi (A.I.Psi.), società nata nel 1992 da una scissione dalla Società Psicoanalitica Italiana (SPI) e, attualmente, componente dell'International Psychoanalytical Association (IPA). Psicoanalisi è una pubblicazione semestrale di lavori specificamente psicoanalitici, testi che trattano di teoria e di tecnica, saldamente ancorati all'esperienza della clinica psicoanalitica. In un clima nel quale la psicoanalisi rischia di essere confusa o sommersa, da una parte dalla proliferazione di psicoanalisi alternative e dall'altra da molteplici tentativi di provare la sua validità o inattendibilità con metodi spesso più idonei ad altre scienze, Psicoanalisi si propone di presentare ad un pubblico più vasto di addetti ai lavori, ciò che riteniamo sia specifico del nostro operare e della nostra disciplina. La Rivista è divisa in due sezioni. Nella prima abbiamo scelto di offrire al pubblico italiano saggi di autori stranieri, che comprendono sia contributi di analisti già conosciuti ma non ancora tradotti in italiano, sia lavori di altri autori meno noti in Italia, affinché sia rappresentato il pensiero psicoanalitico delle tre regioni che confluiscono nell'IPA, ovvero Europa, Nord America e Sud America. Nella seconda ospita i lavori di colleghi analisti che sono stati anonimamente selezionati da un Comitato di lettura formato da analisti qualificati non appartenenti all'A.I.Psi. Pubblichiamo anche lavori che possono essere considerati "classici", rivisitati e discussi da uno o due colleghi di diverso orientamento. Non manca, infine, una rubrica di recensioni della letteratura psicoanalitica internazionale.

Direttore Adolfo Pazzagli
Redazione: Giovanna Ambrosio (Redattore-capo), Simona Di Segni, Annalisa Ferretti, Carlo Vittorio Todesco, Geni Valle
Comitato di Lettura: Delia Battin-Mahon, Mauricio Gitnacht, Gemma Jappe, Antonio Perez-Sanchez, David Rosenfeld, Adriana Sorrentini, Riccardo Steiner

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.

La circolazione della rivista mira a valorizzarne l’impatto presso un pubblico di psicoanalisti, psichiatri e operatori della salute mentale



Articolo gratuito Articolo gratuito Articolo a pagamento Articolo a pagamento Acquista il fascicolo in e-book Fascicolo disponibile in e-book


Fascicolo 2/2014 
Acquista il fascicolo in formato e-book


James Herzog, Tempo, paternità e "La montagna incantata"
Sotiris Manolopoulos, Discussione su: Tempo, paternità e "La montagna incantata" di James Herzog
Ted Jacobs, L’analista come oggetto transferale, oggetto reale e oggetto nuovo
Antonio Pérez-Sanchéz, L’esperienza del tempo nel processo psicoanalitico
Mehler Jaqueline Amati, Fenomeni e oggetti transizionali
Simona Argentieri, Ancora sul pregiudizio
Jorge Canestri, Sul contributo della ricerca sul linguaggio applicata alla pratica psicoanalitica


Fascicolo 1/2014 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Sandor Ferenczi, Fede, incredulità e convinzione dal punto di vista della psicologia medica
Adolfo Pazzagli, Un saluto e una breve nota introduttiva
Simona Argentieri, Le radici del pregiudizio
Giovanna Ambrosio, Dalle teorie implicite al pregiudizio
Paolo Mariotti, Le basi neurobiologiche del pregiudizio
Stefano Rodotà, Diritto e pregiudizio
Geni Valle, Collusioni e pregiudizi nella relazione terapeutica
David Meghnagi, Luoghi comuni, pregiudizio e antisemitismo
Annalisa Ferretti, Recensioni


Sommari delle annate

2019   2018   2017   2016   2015   2014   2013   2012   2011   2010   2009   2008   2007   2006