Peer Reviewed Journal



Proporre un articolo
SOCIOLOGIA DEL LAVORO
3 fascicoli all'anno , ISSN 0392-5048 , ISSNe 1972-554X
Prezzo fascicolo (inclusi arretrati): € 37,00
Prezzo fascicolo e-book (inclusi arretrati): € 29,00

Canoni 2019
Biblioteche, Enti, Società:
cartaceo (IVA inclusa): Italia € 111,00;Estero € 152,50;
solo online (IVA esclusa):  € 122,50;

Info  abbonamenti cartaceo     Info  licenze online

Atenei:
online (con arretrati, accesso perpetuo, formula plus )
Info licenze online

Privati:
cartaceo: € 99,00 (Italia); cartaceo: € 127,50 (Estero); solo online (privati): € 86,50 ; 
Info abbonamenti  Info Soci AIS e SISEC

Abbonati qui


Sociologia del lavoro è la principale rivista italiana di sociologia che affronta specificamente i problemi del lavoro, con una attenzione particolare al dialogo con le altre discipline e ai cambiamenti sociali in corso.
Ogni fascicolo è composto da un saggio introduttivo su invito della direzione, da una sezione monografica con curatori, da due o tre saggi su un tema proposto dagli autori e, infine, da una rubrica di dibattito denominata Taccuino. Tutti i saggi pubblicati nella sezione monografica e in quella a tema libero sono selezionati sulla base di call periodiche e sottoposti a un processo di double-blind peer review mediante la piattaforma OJS. La redazione si riserva il diritto di respingere i saggi inviati anche alla fine del processo di revisione qualora non garantiscano la conformità agli standard di qualità scientifica e di rispetto delle norme editoriali previste.

I fascicoli di questa Rivista usciti anche in versione "libro/ebook" sono consultabili all’interno della Collana omonima.

Direttrice: Enrica Morlicchio
Comitato editoriale: Filippo Barbera, Vando Borghi, Federico Chicchi, Anna Cortese, Marianna Filandri, Alberto Gherardini, Barbara Giullari, Giorgio Gosetti, Michele La Rosa, Francesco Pirone, Barbara Poggio, Maria Letizia Pruna, Roberto Rizza, Devi Sacchetto, Angelo Salento, Laura Zanfrini
Segreteria redazionale: Barbara Barabaschi, Andrea Ciarini, Augusto Cocorullo (Referente organizzativo per la direzione), Marcello Pedaci, Francesco Pirone (Coordinatore), Federica Santangelo
Consiglio scientifico internazionale: Tindara Addabbo, Leonardo Altieri, Giuseppe Bonazzi, Federico Butera, Carlo Carboni, Aldo Carrera, Vanni Codeluppi, Domenico De Masi, Donata Gottardi, Michele La Rosa (Coordinatore), Everardo Minardi, Enzo Mingione, Massimo Paci, Angelo Pichierri, Enrico Pugliese, Emilio Reyneri, Enzo Rullani, Adriana Signorelli, Mino Vianello, Luciano Visentini, Paolo Zurla Mateo Alaluf (Belgio), Vil Savbanovic Bakirov (Ucraina), Juan Josè Castillo (Spagna), Pierre Desmarez (Belgio), Pierre Dubois (Francia), Claude Durand (Francia), Anna Inga Hilsen (Norvegia), Bryn Jones (Gran Bretagna), Yuri Kazepov (Austria), Jean-Louis Laville (Francia), Christian Marazzi (Svizzera), Serge Paugam (Francia), Andrew Ross (Stati Uniti), Pierre Rolle (Francia), Bengt Starrin (Svezia), Veronika Tacke (Germania), Dina Vaiou (Grecia), Mario Vargas (Colombia), Josh Whitford (Stati Uniti), Ariel Wilkis (Argentina)

CONTATTI: Dipartimento di Scienze Sociali - Vico Monte della Pietà 1 - 80138 Napoli. E-mail: enmorlic@unina.it, frpirone@unina.it.

La rivista prevede due referee scelti tra i membri della direzione e della redazione o fra i corrispondenti esteri. Uno dei referee può essere, su indicazione dei citati membri, scelto fra altri esperti sociologi italiani e stranieri. Poiché la rivista ha carattere monografico può, volta a volta, essere demandato ai due referee prescelti, oltre alla supervisione dei saggi, la supervisione dell’intero volume. I giudizi verranno trasmessi agli autori anche in caso di rifiuto alla pubblicazione

FasciaA Anvur per settore concorsuale: area 14/C1 (Sociologia generale), area 14/C2 (Sociologia dei processi culturali e comunicativi), area 14/C3 (Sociologia dei fenomeni politici e giuridici), area 14/D1 (Sociologia dei processi economici, del lavoro e dell'ambiente)

Per il ranking in Google Scholar, clicca qui

Accreditata ERIH Plus European Reference Index for the Humanities

SCImago Charts and Data
SCImago Journal & Country Rank

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.

La circolazione della rivista mira a valorizzarne l’impatto presso la comunità accademica, il mondo della ricerca applicata, le associazioni di rappresentanza, le istituzioni.



Articolo gratuito Articolo gratuito Articolo a pagamento Articolo a pagamento Acquista il fascicolo in e-book Fascicolo disponibile in e-book


Fascicolo 136/2014 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Nicola De Luigi, Alessandro Martelli, Roberto Rizza, Giovani e mercato del lavoro: instabilità, transizioni, partecipazione, politiche. Una presentazione
Hans-Peter Blossfeld, Dirk Hofäcker, Globalization, Rising Uncertainty and Life Courses in Modern Societies: A Summary of Research Findings and Open Research Questions
Emilo Reyneri, Occupazione e disoccupazione giovanile: ieri e oggi
Paolo Zurla, L’emigrazione dei giovani italiani alla ricerca del lavoro: "mobilità" o fuga dei cervelli?
Paolo Barbieri, Giorgio Cutuli, Stefani Scherer, Giovani e lavoro oggi. Uno sguardo sociologico a una situazione a rischio
Valentina Goglio, Roberto Rizza, Transizioni occupazionali di giovani e giovani adulti in Europa. Evidenze da quattro paesi
Sonia Bertolini, Dirk Hofäcker, Paola Maria Torrioni, L’uscita dalla famiglia di origine in diversi sistemi di Welfare State: l’impatto della flessibilizzazione del mercato del lavoro e della crisi ccupazionale in Italia, Francia e Germania
Gianluca Argentin, Gabriele Ballarino, Sabrina Colombo, Espansione senza equalizzazione? Le disuguaglianze di accesso al dottorato di ricerca in Italia dagli anni ’90 in avanti
Barbara Giullari, Giulia Rossi, Le diseguaglianze nei processi formativi e nelle transizioni al lavoro dei giovani in provincia di Bologna
Nicola De Luigi, Federica Santangelo, Overeducation nel mercato del lavoro italiano: una questione di genere?
Giampiero Passaretta, Moris Triventi, Il lavoro durante gli studi universitari e gli esiti occupazionali dopo la laurea. Il caso italiano in prospettiva comparata
Giancarlo Gasperoni, The Italian Labour Market as Perceived by Outstanding Upper Secondary School-Leavers
Alessandro Martelli, Giovani, lavoro e partecipazione: concetti e dinamiche
Alice Mattoni, Markos Vogiatzoglou, Prima e dopo la crisi. L’evoluzione delle mobilitazioni dei lavoratori precari in Italia e Grecia
Giovanni B. Sgritta, De-generazione: il patto violato
Elena Cappellini, Letizia Ravagli, Nicola Sciclone, La riforma degli ammortizzatori sociali secondo la legge Fornero: una simulazione degli effetti tra generazioni
Abstracts
Appendice


Fascicolo 135/2014 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Maria Letizia Pruna, Introduzione. "What Went Wrong": la crisi e i fallimenti della regolazione
Barbara Giullari, La sociologia economica, del lavoro e dell’organizzazione e i fallimenti della regolazione
Franco Chiarello, Lidia Greco, La privatizzazione delle regole: l’ILVA di Taranto
Marco Di Giulio, Maria Tullia Galanti, Cecilia Manzo, Francesco N. Moro, Un nuovo "ircocervo". Privatizzazioni, regolazione e ibridizzazione nelle aziende multi-utility italiane
Joselle Dagnes, "Ci metteremo i tacchi a spillo". La (difficile) regolazione della rappresentanza di genere nei CdA delle imprese italiane
Andrea Bellini, Gli avvocati e i paradossi della regolazione delle professioni: un esercizio autoriflessivo
Maurizio Ambrosini, Non tutti gli insuccessi regolativi vengono per nuocere: la costruzione di un welfare parallelo e l’immigrazione irregolare
Roberto Rizza, Federica Santangelo, Scelte occupazionali e regolazione: il lavoro di cura delle donne fra bambini e anziani
Vando Borghi, Lavoro e sicurezza: basi informative, giustizia cognitiva e democrazia
Silvia Doria, Sicurezza sul lavoro e regolazione: dalle policy alle regole del gioco situate
Rita Palidda, La difficile regolazione del sistema universitario italiano: sociologi a confronto
Abstracts


Fascicolo 134/2014 Creare valore con la diversità. Massimiliano Monaci e Laura Zanfrini a cura di
Acquista il fascicolo in formato e-book


Laura Zanfrini, Massimiliano Monaci, Introduzione. Di quale "diversità" e di quale "valore" parliamo?
Alfredo Ferrara, Il lavoro tra differenze e capacità di soggettivazione
Luisa De Vita, Verso l’intersectionality. Un nuovo paradigma per la gestione delle diversità
Letizia Materassi, Responsabilità sociale d’impresa per la valorizzazione della diversità aziendale
Anna M. Ponzellini, Egidio Riva, Work-life balance e performance aziendale nella prospettiva del Diversity Management
Alessandra Casarico, Paola Profeta, La diversità di genere: un valore economico
Francesco Marcaletti, Emma Garavaglia, Le età al lavoro. La gestione dell’age-diversity analizzando i processi di invecchiamento nelle organizzazioni
Barbara Barabaschi, Gestire le differenze d’età nel mercato del lavoro e in impresa: il caso francese
Luigi Serio, Il Diversity Management e le strategie di impresa: alcune tendenze evolutive
Marco Buemi, Azioni positive contro le discriminazioni nel mondo del lavoro. L’esperienza dell’UNAR
Maria Cristina Bombelli, Alessandra Lazazzara, Superare il Diversity Management. Come alcune terapie rischiano di peggiorare le malattie organizzative
Patrizia Zanoni, Critical perspectives on diversity: state of the art and promising avenues for future research (Gli approcci critici alla diversità: stato dell’arte e sentieri promettenti per la ricerca futura)
Cristina Solera, Le uscite delle donne dal mercato del lavoro: quanto pesano la classe, il contratto e il settore? Un confronto tra Italia, Spagna, Danimarca e Regno Unito
Abstract


Fascicolo 133/2014 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Elisabetta Risi, Emiliana Armano, Introduzione. Traiettorie, forme e processi del lavoro emergente
Mauro Ferrari, Vecchie e nuove forme di gratuità lavorative: ipotesi per l’utilizzo della categoria dello sconfinamento nel lavoro sociale al tempo della crisi
Federico Chicchi, Marco Savioli, Mauro Turrini, Soggettività intermittenti. Un’inchiesta sulla scomposizione del lavoro nell’ambito delle industrie creative
Valeria Graziano, Ferreri Mara, The breaking of the spell. Young women and internships in popular television culture (La rottura dell’incantesimo. Giovani donne e stage nella cultura popolare della televisione)
Luca Zambelli, Annalisa Murgia, Maurizio Teli, Ai confini dei libri, tra passione e lavoro. Mettersi in rete per resistere alla precarietà
Sandro Busso, Paola Rivetti, Tra formazione e lavoro. Il precariato istituzionalizzato degli psicologi psicoterapeuti
Kristin Carls, Salvatore Cominu, Lavoratori sociali, dal dono alla gratuità eterodiretta. Riflessioni ai margini di una mobilitazione di lavoratrici e lavoratori delle cooperative sociali
Ned Rossiter, Soenke Zehle, Experience Machines
Marco Briziarelli, The Dialectics of Voluntariat 2.0: Producing Neoliberal Subjectivity through Facebook
Mariano Zukerfeld, Inclusive Appropriation and the Double Freedom of Knowledge: on the Capitalist exploitation of non-for profit software, contents and data producers (Appropriazione Inclusiva e doppia libertà di conoscenza: sullo sfruttamento capitalista del software no-profit, dei contenuti e dei produttori di dati)
Carlo Formenti, Contro la retorica dell’economia della conoscenza
Frederick H. Pitts, Time crisis: autonomist thought, the immaterial working day and the Dot.Com boom and bust (Tempi di crisi: il pensiero autonomista, la giornata del lavoro immateriale e il boom e lo scoppio delle Dot.Com)
Ivana Pais, Daniela Castrataro, Crowdfunding and free labor: gift, exploitation or investment? (Crowdfunding e lavoro gratuito: dono, sfruttamento o investimento?)
Anna Cossetta, Sergio Labate, Il lavoro gratuito in rete: tra paradossi del dono e del riconoscimento
Abstracts


Sommari delle annate

2019   2018   2017   2016   2015   2014   2013   2012   2011   2010   2009   2008   2007   2006   2005   2004   2003   2002   2001   2000