Il riccio e la volpe

Collana peer reviewd Collana peer reviewed

Direzione: Enzo Campelli
Comitato scientifico: Maria Stella Agnoli, Maria Carmela Agodi, Maurizio Bonolis, Antonio Fasanella, Giuseppe Giampaglia, Renato Grimaldi, Carmelo Lombardo, Alberto Marradi, Fabrizio Martire, Sergio Mauceri, Luigi Muzzetto, Stefano Nobile, Christian Ruggiero, Ambrogio Santambrogio.

Questa collana ospita, con la più pronunciata apertura tematica e nel pluralismo consapevole delle interpretazioni, indagini empiriche e riflessioni teoriche nell’ambito della sociologia generale.
La sua intestazione richiama un verso di Archiloco che, in uno dei frammenti sopravvissuti, afferma lapidariamente, e in realtà piuttosto oscuramente, che “la volpe sa molte cose, ma il riccio ne sa una grande”. Isaiah Berlin, interpretando questa presunta differenza di saperi, scrive, in un saggio degli anni ’50, che “esiste un grande divario tra coloro, da una parte, che riferiscono tutto a una visione centrale, a un sistema più o meno coerente e articolato, con regole che li guidano a capire, a pensare e a sentire – un principio ispiratore, unico e universale, il solo che può dare significato a tutto ciò che essi sono e dicono –, e coloro, dall’altra parte, che perseguono molti fini, spesso disgiunti e contraddittori, magari collegati soltanto genericamente, de facto, per qualche ragione psicologica o fisiologica, non unificati da un principio morale ed estetico”.
In anni di mutamento sociale e culturale imprevedibilmente accelerato, di “sconfinamenti” e di ibridazioni, questa collana punta dunque a cogliere e documentare le intersezioni e le contrapposizioni, nelle dinamiche sociali, fra l’unitario e il molteplice, il disordinato e il sistemico, il conforme e l’eterogeneo, il caso e la regola: il riccio e la volpe, per l’appunto.
Abbandonata la pretesa inattuale di ogni sintesi semplice, difficilmente la sociologia potrebbe oggi sottrarsi a questo lavoro paziente di ricostruzione.
La molteplicità delle tematiche affrontate e la pluralità delle prospettive trovano, peraltro, una precisa composizione unitaria nella ferma e rigorosa opzione disciplinare che ispira la collana stessa, e cioè nella puntigliosa rivendicazione della sociologia come disciplina costantemente attenta all’integrazione tra teoria e ricerca, al rigore logico-metodologico delle procedure, al rispetto della fondamentale esigenza di pubblicità e controllabilità dell’indagine scientifica.
Sulla base di questi convincimenti di natura teorico-metodologica, e nel costante richiamo alla responsabilità sociale di ogni disciplina scientifica, la collana si propone di fornire a studiosi, a studenti e a operatori strumenti qualificati di riflessione e di intervento.

Tutti i volumi pubblicati sono sottoposti alla valutazione di almeno due referees anonimi.

La ricerca ha estratto dal catalogo  37  titoli.
 
Pagina  1  di  2
  Titolo Tipologia
Lo spirito nell’anima Indagine sulla spiritualità giovanile Lo "spirito" nell’anima Indagine sulla spiritualità giovanile
Maurizio Bonolis (1315.37)
Il volume raccoglie i risultati di una ricerca sulla spiritualità giovanile, svolta tra gli studenti dei corsi di primo anno delle Lauree triennali del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza. La ricerca illustra gli estremi di una metamorfosi della spiritualità religiosa, in nessun senso il suo venir meno, sebbene innumerevoli evidenze mostrino come l’esito di tale processo si renda palese attraverso una sorta di impalpabilità delle linee di condotta riconducibili alla dimensione del sacro e dello straordinario, del tutto inidonee a caratterizzarsi come «modello».
Libro o
Ebook
Teoresi sociologica e formalizzazione matematica nella lettura dei classici  Teoresi sociologica e formalizzazione matematica nella lettura dei classici
Roberto Vignera (1315.36)
Un itinerario valutativo sulle garanzie e sulle incertezze legate all’impiego della formalizzazione matematica nella teoresi sociologica, ripercorso sulla scorta di alcune premesse concernenti il procedimento logico-analitico adottato dalla riflessione epistemologica agli inizi del ’900.
Ebook
Labirinti di cristallo Strutture di genere nell’accademia e nella ricerca Labirinti di cristallo Strutture di genere nell’accademia e nella ricerca
Ilenia Picardi (1315.35)
Il volume offre una nuova prospettiva di indagine sulla dimensione di genere nella scienza nella sua intersezione con altre categorie analitiche – in particolare con quella della precarietà nelle carriere accademiche –, indicando come fuorviante il modello che guarda il soffitto di cristallo come “frontiera” da conquistare e infrangere.
Libro o
Ebook
La mente e l''azione Sociologia e metapsicologia La mente e l'azione Sociologia e metapsicologia
Maurizio Bonolis (1315.34)
Il volume è dedicato a un’esplorazione teoretica della dimensione ex ante facto del problema dell’intenzionalità – e quindi anche della non intenzionalità – dell’azione. Il testo affronta il tema della definizione e della consistenza del presupposto teleologico da cui muove l’eterogenesi dei fini, servendosi di argomenti che ricollegano la categoria weberiana della razionalità al sillogismo pratico in Aristotele, la filosofia dell’azione alle indagini di ispirazione fenomenologica e psicoanalitica sul rapporto tra mente, volontà e coscienza, la psicologia cognitiva alla teoria critica dell’introspezionismo.
Libro o
Ebook
Una tensione inessenziale. Storiografia, concettualizzazione, generalizzazione Una tensione inessenziale. Storiografia, concettualizzazione, generalizzazione
Antonio Fasanella, Carmelo Lombardo (1315.33)
Il libro offre una breve raccolta di saggi di metodologia delle scienze sociali che affrontano alcune tensioni che ricorsivamente caratterizzano il dibattito intellettuale interno alla disciplina: oggettività-soggettività, macro-micro, spiegazione-comprensione, legge-caso, quantità-qualità, teoria-ricerca, concetti-intuizioni.
Libro
La società nelle urne. Strategie comunicative, attori e risultati delle elezioni politiche 2018 La società nelle urne. Strategie comunicative, attori e risultati delle elezioni politiche 2018
Carmelo Lombardo, Edoardo Novelli … (1315.32)
Quale società è emersa dalle urne all’indomani dei risultati elettorali del 4 marzo 2018? Il volume cerca di fare il punto su questo difficile interrogativo, presentando riflessioni in un’ottica di sociologia elettorale e analisi di dati rilevanti a livello territoriale, per poi restituire i risultati di un’indagine sulla campagna elettorale nel sistema mediale ibrido, sulle innovazioni e sulle tendenze rintracciabili nell’ambiente mainstream, in quello social e nei rimandi tra l’uno e l’altro.
Libro o
Ebook
E-lettori. I risultati di una web survey alla vigilia delle politiche del 2018 in Italia E-lettori. I risultati di una web survey alla vigilia delle politiche del 2018 in Italia
Carmelo Lombardo, Maria Paola Faggiano (1315.31)
Davanti alle nuove fratture sociali, a un’offerta politica e a un clima d’opinione radicalmente mutati, a un sistema mediale sempre più complesso e condizionato dalla Rete, il volume tenta di testare e adattare strumenti di indagine per un loro utilizzo ripetuto nel tempo e si domanda quali cambiamenti siano intervenuti nell’elettorato italiano nell’ultimo decennio.
Libro o
Ebook
La difficoltà di studiare atteggiamenti e valori nella ricerca standard  La difficoltà di studiare atteggiamenti e valori nella ricerca standard
Maria Concetta Pitrone, Serena Liani … (1315.30)
Con un approccio critico, il libro illustra gli strumenti più diffusi nella ricerca standard per lo studio di atteggiamenti e valori. Il testo ci riporta quindi i risultati di due ricerche che mostrano come nel trattare valori e atteggiamenti emergono in pieno i limiti delle procedure standard, che ingabbiano l’interazione tra intervistatore e intervistato riducendo la possibilità di giungere a un’utile negoziazione dei significati.
Libro o
Ebook
Ritorno a Simmel. Saggi sull''eredità di un classico Ritorno a Simmel. Saggi sull'eredità di un classico
Maurizio Bonolis, Carmelo Lombardo (1315.28)
I saggi raccolti nel volume vogliono sottolineare il contributo apportato alla sociologia da un classico come Simmel. I testi muovono dal presupposto che le immagini caleidoscopiche dei giudizi su Simmel non solo non possono impedire di cogliere nel suo profilo una spiccata e feconda linea logico-coerente, ma devono arrendersi di fronte all’evidente idoneità della sua sociologia a offrire utilmente chiarezza e supporto agli sviluppi contemporanei che la sociologia ha subito dopo il periodo luminoso della sua classicità.
Libro o
Ebook
Tra la logica della scienza e la pratica della ricerca. Lezioni dalla storia e dalla metodologia della scienza Tra la logica della scienza e la pratica della ricerca. Lezioni dalla storia e dalla metodologia della scienza
Antonio Fasanella, Carmelo Lombardo (1315.29)
Il volume raccoglie alcuni saggi di storia e metodologia della scienza, con un’attenzione all’impatto che specifici temi del dibattito epistemologico della seconda metà del Novecento hanno avuto sulla metodologia delle scienze sociali.
Libro
La dimensione latente dell''azione sociale  La dimensione latente dell'azione sociale
Lorenzo Sabetta (1315.27)
Dialogando criticamente con alcuni autori di riferimento (Bourdieu, Goffman, Hacking, Ginzburg, Freud, Elster e Garfinkel), il volume prova a rielaborare i fondamenti della tematica della “latenza”, ponendovi al centro il concetto di dimensione latente dell’agire sociale: la discrepanza tra ciò che il soggetto dell’azione ritiene che la sua azione sia e ciò che quella sua stessa azione si rivela essere concretamente.
Libro o
Ebook
Tempo, soggetto e società  Tempo, soggetto e società
Riccardo Venturini (1315.26)
Oggetto di studio del volume è il tempo: la sua dimensione soggettiva, il suo rapporto con i significati dell’esperienza dell’attore. Il testo evidenzia i primi passi che conducono verso la costruzione della dimensione oggettiva del tempo, privilegiando il punto di vista fenomenologico per la rilevanza delle sue acquisizioni.
Libro o
Ebook
Eretici e respinti. Classi sociali e istruzione superiore in Italia Eretici e respinti. Classi sociali e istruzione superiore in Italia
Fiorenzo Parziale (1315.25)
Il volume evidenzia come il rapporto di studenti e famiglie con la scuola cambi a seconda della classe sociale di appartenenza. Il rapporto dialettico tra dispositivi scolastici e disposizioni sociali, tra ideologia e struttura sociale, spinge il lettore a riflettere sulle ragioni della “continua riforma” del sistema di istruzione negli ultimi due decenni.
Libro o
Ebook
Nullius in verba. Il metodo nella rivoluzione scientifica Nullius in verba. Il metodo nella rivoluzione scientifica
Enzo Campelli (1315.24)
Il libro si propone di esaminare il problema del metodo e ricostruire il percorso lungo il quale, attraverso quella che viene di solito chiamata la «rivoluzione scientifica», si è andata definendo la consapevolezza metodologica della scienza moderna.
Libro
Uomini e capre Paradosso dell''indistinzione. Verso una nuova metafisica delle scienze sociali Uomini e capre Paradosso dell'indistinzione. Verso una nuova metafisica delle scienze sociali
Maurizio Bonolis (1315.23)
I macrofenomeni possono assumere due forme, quella dell’aggregazione e quella dell’emergenza, rispettivamente interpretabili in base a un’assiomatica del primato dell’interesse individuale e a quella del primato delle emozioni collettive. Richiamando alcuni indirizzi filosofici che si sono occupati di soggettività e coscienza, risulta paradossalmente che le due linee costitutive dei fenomeni macro portano a modelli di comportamento caratterizzati dall’indistinzione, che motivano isomorfismi ermeneutici come quelli colti e sviluppati, nell’ambito della teoria generale dei sistemi, nella seconda metà del XX secolo.
Libro
Determinismi e scienze sociali. Saggio su Darwin e Heisenberg Determinismi e scienze sociali. Saggio su Darwin e Heisenberg
Roberto Vignera (1315.22)
Darwin e Heisenberg: due grandi figure che hanno giocato un ruolo fondamentale nell’introdurre la casualità e l’indeterminazione nel linguaggio teorico e sperimentale della scienza. Questi due saggi vogliono essere un’occasione per superare alcuni ricorrenti fraintendimenti che rischiano di dissolvere le più affascinanti tensioni epistemologiche sorte tra le scienze biologiche, le scienze fisiche e le scienze sociali nelle trascrizioni caricaturali dei principi di casualità e indeterminazione.
Libro o
Ebook
Triangolazione metodologica e qualità del dato. Uno studio di caso Triangolazione metodologica e qualità del dato. Uno studio di caso
Consuelo Rossi (1315.21)
Con un approccio noto con l’espressione “triangolazione metodologica”, con la quale si indica la possibilità di studiare un fenomeno ricorrendo a più strumenti di indagine, una strategia ritenuta efficace in termini di progettazione e controllo della qualità del dato, il volume approfondisce il rapporto media-emergenze, analizzando l’impatto della rappresentazione televisiva del terremoto dell’Aquila.
Libro o
Ebook
Omofobia come costruzione sociale. Processi generativi del pregiudizio in età adolescenziale Omofobia come costruzione sociale. Processi generativi del pregiudizio in età adolescenziale
Sergio Mauceri (1315.20)
I risultati di un’indagine condotta su un campione di circa 1.000 adolescenti, iscritti a istituti di scuola secondaria della metropoli romana, che ha voluto ricostruire i meccanismi di natura sociale, relazionale e identitaria che contribuiscono a generare l’ostilità giovanile nei confronti di gay e lesbiche.
Libro o
Ebook
La ricerca come relazione. L''intervista nelle scienze sociali La ricerca come relazione. L'intervista nelle scienze sociali
Stefania Tusini (1315.9)
Libro
EDS: esplorare, descrivere e sintetizzare i dati. Guida pratica all''analisi dei dati nella ricerca sociale EDS: esplorare, descrivere e sintetizzare i dati. Guida pratica all'analisi dei dati nella ricerca sociale
Giovanni Di Franco (1315.1)
Libro o
Ebook
Pagina  1  di  2