Last news about PHILOSOPHY, LITERATURE, LINGUISTICS, HISTORY

Spiacenti, non ci sono novità.

You can try to search using the search form or go back to home page.

Storia. Studi e ricerche

Salvatore Mura

Antonio Segni e i giuspubblicisti

Carteggio sui poteri del Presidente della Repubblica

Questo volume raccoglie le lettere che Antonio Segni e tredici autorevoli studiosi di diritto (Gaspare Ambrosini, Paolo Biscaretti di Ruffia, Giorgio Bo, Giuseppe Chiarelli, Vezio Crisafulli, Leopoldo Elia, Carlo Esposito, Giuseppe Guarino, Giuseppe Maranini, Aldo Moro, Costantino Mortati, Meuccio Ruini e Aldo Sandulli) si scambiarono durante il 1956 e poi dal 1962 al 1964 sui poteri e sui limiti del Presidente della Repubblica.

Collana: Temi di storia

Pagine: 282

Cod.: 1792.282

Ed. a stampa: 43,00€

E-book: 36,99€

Stefano Quirico

Democrazia ed Europa nell'età globale

Sfide e prospettive

In una fase particolarmente turbolenta per le relazioni internazionali, caratterizzate da una crescente conflittualità, l’Europa è chiamata a ripensare il proprio ruolo navigando tra le opportunità e le insidie dell’età globale. La crisi ecologica, la rivoluzione digitale, i flussi migratori, il ritorno della guerra sul continente europeo e nelle sue immediate vicinanze sono le sfide più urgenti della nostra epoca, alle quali l’UE potrà fornire risposte efficaci solo dopo aver sciolto alcuni nodi che da tempo ne accompagnano il cammino.

Collana: Politica - Studi

Pagine: 226

Cod.: 1136.131

Ed. a stampa: 30,00€

E-book: 24,99€

Alessandro Barile

Una disciplinata guerra di posizione

Studi sul Pci

A più di cento anni dalla sua fondazione, ma anche a più di trenta dal suo scioglimento, il Partito comunista italiano continua ad alimentare l’interesse della ricerca storica. Attraverso una serie di studi sulla cultura politica del partito e dell’intreccio con la sua politica culturale, il libro intende ricostruire la peculiare “guerra di posizione” che il partito nuovo togliattiano andò edificando nel trentennio successivo alla Liberazione, fino a quando – cioè – le molteplici contraddizioni apertesi con il “boom economico” deflagrarono nello scontro con un “altro comunismo”, quello della mobilitazione degli anni settanta.

Collana: Temi di storia

Pagine: 210

Cod.: 1792.283

Ed. a stampa: 33,00€

E-book: 27,99€

Storia. Strumenti didattici

Giandomenico Amendola

Le città: immagini e immaginari

Narrazioni, Analisi, Miti

Il volume – pensato per un pubblico di lettori molto variegato, composto da studiosi che affrontano il complesso tema della città dal punto di vista urbanistico, architettonico, sociologico, storico e letterario – ripercorre i modi in cui la città è stata raccontata nei secoli, mostrando come questa narrazione, nella letteratura, nella pittura, nella musica e nel cinema, abbia influito, spesso modificandolo, sul nostro rapporto con la città.

Collana: Studi urbani e regionali

Pagine: 160

Cod.: 1740.163

Ed. a stampa: 22,00€

Filosofia. Studi e ricerche

Marisa Forcina

Françoise Collin

Pensare nella differenza, pensare nella libertà

Pensare nella differenza è pensare sottraendosi alle rappresentazioni date e non ragionare per contrapposizioni o risoluzioni dialettiche. La scrittrice, filosofa e femminista Françoise Collin ci insegna come questo modo di pensare e agire sia una pratica di libertà.

Collana: Filosofia

Pagine: 192

Cod.: 495.262

Ed. a stampa: 28,00€

E-book: 23,99€

Giacomo Pezzano

D1git4l-m3nte

Antropologia filosofica e umanità digitale

La penetrazione delle tecnologie digitali nella nostra quotidianità ci spinge a riproporre la questione generale di che cosa significhi essere umani, riconoscendo sia che non siamo poi così speciali, sia che abbiamo pur sempre le nostre specificità. Su queste basi, diventa possibile affrontare la sfida forse più radicale della contemporaneità: siamo all’alba di un nuovo umanesimo digitale o all’inizio della fine dell’umanità? Questo libro difende l’idea che per evitare che le tecnologie digitali diventino uno strumento di disumanizzazione c’è solo una cosa da fare: reimparare a leggere e scrivere, per interagire con esse in maniera critica e creativa.

Collana: Etica e filosofia della persona

Pagine: 352

Cod.: 484.10

Ed. a stampa: 37,00€

Il volume prende in analisi i principi fondamentali della riflessione vichiana, definiti chiaramente nel suo De antiquissima italorum sapientia (1710), e ripercorre, poi, alcuni momenti della ricezione vichiana fra Ottocento e Novecento, mostrando come le polemiche sul Vico “positivista”, sulla sua possibile anticipazione dell’idealismo, sulla sua discendenza da una tradizione più prettamente scolastica o, addirittura, sulla sua appartenenza a una supposta “linea culturale fascista”, si siano di frequente intrecciate con le vicende che hanno accompagnato il nostro Paese in alcuni dei momenti più tormentati della sua storia.

Collana: Filosofia e scienza nell'età moderna e contemporanea

Pagine: 150

Cod.: 496.1.76

Ed. a stampa: 20,00€

E-book: 16,99€

Letteratura. Strumenti didattici

Armando Carlini, Paolo De Lucia

Il mito del realismo

Per la prima volta dall’unica edizione integrale, pubblicata dall’editore Sansoni nel 1936, si ripropone qui un capolavoro del pensiero speculativo italiano del Novecento: Il mito del realismo, di Armando Carlini.

Collana: Collana di Filosofia Italiana

Pagine: 360

Cod.: 505.28

Ed. a stampa: 35,00€